Domenica, Maggio 09, 2021
   
Text Size

Area Locale

PIANETA OGGI REPORTER RICORRENZA TERREMOTO DEL FRIULI 6 MAGGIO '76

DA ARCHIVIO 2016 "IL RUOLO DEI RADIOAMATORI"

DA UDINE INTERVISTA A BERNARDINO TAMBURLINI PRESIDENTE ASSOCIAZIONE RADIOAMATORI ITALIANI SEZIONE DI UDINE

IN COLLABORAZIONE CON IL CIRCUITO INTERREGIONALE RTV D.T. FM-AM-WEB

 

PIANETA OGGI REPORTER RICORRENZA TERREMOTO DEL FRIULI 6 MAGGIO '76

DA ARCHIVIO PIANETA OGGI TV 2016

PRIMA PARTE

INTERVISTA A GILBERTO COSSETTINI SOPRAVVISSUTO

IN COLLABORAZIONE CON IL CIRCUITO INTERREGIONALE RTV D.T. FM-AM-WEB

 

 

PIANETA OGGI REPORTER RICORRENZA TERREMOTO DEL FRIULI 6 MAGGIO '76

DA ARCHIVIO PIANETA OGGI TV 2016

SECONDA PARTE

INTERVISTA A PAOLA SOPRAVVISSUTA

IN COLLABORAZIONE CON IL CIRCUITO INTERREGIONALE RTV D.T. FM-AM-WEB

 

SPAZIO APERTO - RST SAIUZ NETWORK

"RICORRENZA DEL VIOLENTISSIMO TERREMOTO CHE AVEVA COLPITO IL F.V.G. IL 6 MAGGIO 1976"

INTERVISTA TELEFONICA A GILBERTO COSSETTINI SOPRAVVISSUTO

CONDUCE IN STUDIO MASSIMO BONELLA DIRETTORE DI PIANETA OGGI TV ALLNEWS

REGIA CENTRALE ROSARIO MORENO

www.saiuzmedia.it

 

 

OGGI A NORDEST - RDE TV/AM 1584 KHZ

REDAZIONE E CONDUZIONE

GRAZIANO D'ANDREA

www.radiodiffusioneeuropea.net

www.saiuzmedia.it

 

SPECIALE RICORRENZA TERREMOTO DEL FRIULI 6 MAGGIO 1976

DA RADIO SAIUZ

INTERVISTA A GILBERTO COSSETTINI SOPRAVVISSUTO,

A CURA DI MASSIMO BONELLA

DIRETTORE DI PIANETA OGGI TV ALLNEWS

REGIA CENTRALE DI ROSARIO MORENO

www.radiosaiuz.it

www.saiuzmedia.it

   

ESODO DI FIUME - RST RADIO SAIUZ TV

INTERVISTA A SALVATORE VISCARDI (PARTE TERZA)

A CURA DI SABRINA CICCOTTI

www.saiuzmedia.it

   

SARTEANO INFORMA

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Comune di Sarteano / Intrepido Servizi

Comunicato Stampa 05/05/2021
Riaperti i musei, biblioteca e il castello di Sarteano
In funzione anche l'ufficio informazione e gli altri spazi
A Sarteano sono di nuovo in funzione da questa settimana i musei, il castello, gli altri spazi culturali e i servizi turistici. A questo proposito il Comune ha riattivato la concessione alla società Intrepido che era stato “sospesa” fino al 30 aprile, consentendo così le riaperture, sia pure con qualche contenimento di orario legato alla situazione pandemica.
L'Ufficio di informazioni turistiche è al momento in funzione dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18 dal giovedì alla domenica (www.sarteanoliving.it, tel. 0578 269212), con previsione di un graduale ritorno alla copertura sette giorni su sette. Saranno anche accessibili i nuovi spazi con ingresso da viale Bargagli. Questi sono fisicamente collegati all'attuale ufficio, affacciato su via Garibaldi, che continuerà ad essere utilizzato.
Il Museo civico archeologico si può visitare dal martedì alla domenica (orario: 10,30-12,30; 16-18) pur i vincoli di prenotazione che riguarda tutti gli spazi espositivi, nei fine settimana, come previsto dal decreto. La Sala d'arte Beccafumi è aperta il venerdì ed il sabato con orario 16-19 e la domenica mattina dalle 10 alle 13. La Rocca Manenti, fino al 30 settembre, conferma gli orari di accesso: 10,30-13 e 15-19. Purtroppo rimane una situazione di incertezza per la tomba della Quadriga infernale, la cui apertura dipende da decisioni della Soprintendenza. Tuttavia, una riproduzione fedele, nelle stesse dimensioni dell'originale, è visitabile al museo. Infine, la Biblioteca comunale è aperta con gli orari della scorsa estate: il lunedì e il giovedì dalle 16 alle 19; il martedì, il mercoledì e il venerdì dalle 10 alle 12,30, il sabato dalle 15,30 alle 19.

Leggi tutto: SARTEANO INFORMA

   

VALDICHIANA INFORMA: MONTEPULCIANO

 

Una nuova biblioteca scolastica multimediale all’interno dei Licei Poliziani, inaugurazione lunedì 10 maggio

I Licei Poliziani di Montepulciano sono lieti di annunciare l’inaugurazione della nuova biblioteca scolastica multimediale, recentemente rinnovata grazie ai fondi ministeriali nell’ ambito del Piano Nazionale Scuola Digitale.

Una nuova biblioteca scolastica multimediale all’intero dei Licei Poliziani verrà inaugurata, nel massimo rispetto delle norme anticotagio, lunedì 10 maggio alle ore 10:30.

La nuova biblioteca è stata recentemente rinnovata grazie ai fondi ministeriali nell’ambito del Piano Nazionale Scuola Digitale (Azione #24), all’impegno degli studenti delle classi 5C Scienze Applicate e 4A Liceo Scientifico guidate dalla supervisione delle professoresse Carmen Ametrano e Silvia Gennari. Gli studenti hanno dapprima sviluppato un progetto ex-novo per una migliore fruizione del notevole patrimonio librario posseduto dalla scuola, frutto dell’unione di due biblioteche precedenti e provenienti dalle antiche sedi del Liceo classico e del Liceo scientifico, poi hanno tecnicamente contribuito alla sistemazione dei locali rendendoli adatti a una serie di molteplici circostanze afferenti il vasto mondo del libro. Inoltre è stato digitalizzato l’intero catalogo, acquistati reader per la lettura di libri digitali e scanner sofisticati per la digitalizzazione di libri cartacei, rendendo di fatto la Biblioteca un luogo di fruizione di contenuti ad ampio spettro.

 

   

OGGI A NORDEST - RDE TV/AM 1584 KHZ

REDAZIONE E CONDUZIONE

GRAZIANO D'ANDREA

www.radiodiffusioneeuropea.net

   

IN PRIMO PIANO: TREQUANDA, DEPOSITO SCORIE NUCLEARI

 

Approvata alla Camera una mozione che introduce criteri più stringenti nella scelta definitiva. Il Sindaco Machetti: “Un altro passo avanti verso l’esclusione del nostro sito dalla scelta finale per ospitare il Deposito nazionale”

Dopo gli emendamenti al decreto mille proroghe, in cui sono stati ampliati i tempi di consultazione prima della scelta definitiva del sito che dovrà ospitare il Deposito Nazionale delle scorie nucleari, un’altra buona notizia è arrivata dal Parlamento Italiano: grazie all’approvazione di una specifica mozione, infatti, tra i criteri di approfondimento su cui dovrà essere effettuata la scelta finale, è stata inserita la discriminante dei territori con particolari colture di pregio, riconosciute a livello nazionale e locale, e le aree naturali protette nazionali e regionali.

 

Oltre a ciò, nella mozione è stata anche accolta la richiesta del nostro Comune di avere un maggior coinvolgimento e una maggiore concertazione con le Regioni, i territori e le comunità locali interessate, una partecipazione anche dei Comuni non direttamente interessati ma comunque limitrofi rispetto alle aree individuate come potenzialmente idonee ad accogliere il sito, e di avvalersi di strutture universitarie competenti per i territori implicati e ad adottare i più moderni metodi di conoscenza multidisciplinari del territorio.

Leggi tutto: IN PRIMO PIANO: TREQUANDA, DEPOSITO SCORIE NUCLEARI

   

CHECKPOINT - RDE TV/AM 1584 KHZ

A CURA DI

BIAGIO MANNINO

www.radiodiffusioneeuropea.net

   

COMUNE DI GAIOLE IN CHIANTI INFORMA

VALDICHIANA INFORMA (A CURA DELLA REDAZIONE DI PIANETA OGGI TV PER LA TOSCANA)

Matthew Spender è cittadino di Gaiole e cittadino italiano
Dopo 51 anni riconosciuta la cittadinanza al grande artista Nel 1970 Pippi Calze lunghe apparve per la prima volta nella televisione italiana, l'astronave Apollo 13 ebbe un tragico incidente e nacque il mouse per i primi computer.
Nel 1970 Mattew Spender, pittore, scultore e scrittore inglese richiede la residenza a Gaiole in Chianti e da allora la sua vita e la sua arte cresce nella campagna senese.
Insieme a lui c'è la moglie Maro Gorky, figlia dell'artista Arshile Gorky. I suoi lavori nati a Gaiole sono esposti in tutto il mondo e tra gli amici, estimatori e acquirenti, ci sono Francis Bacon e Bernardo Bertolucci.
Da poco, Spender, è professore onorario di pittura dell'Accademia delle Belle Arti del Disegno di Firenze e professore onorario dell'Accademia di Belle Arti di Carrara.
Da pochi giorni, finalmente, dopo 51 anni,  Spender e sua moglie sono cittadini italiani e la sua comunità di Gaiole in Chianti attraverso il sindaco Michele Pescini gli ha dato il benvenuto e gli ha consegnato formalmente la cittadinanza. È un onore che arricchisce la popolazione del paese toscano e l'Italia di due grandi persone.

   
   

VALDICHIANA INFORMA - CETONA

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

Confronto Italiano - XII edizione

Convegno: “I diritti umani tra mondo globale e identità locali”

Il caso italiano e l’analisi internazionale, la relazione tra pandemia e diritti umani in Cina e Sudafrica: questi alcuni temi del convegno affrontati da docenti e ricercatori

Diretta streaming sabato 24 aprile 2021 alle ore 16 sul canale YouTube confrontoitaliano

(Cetona) ­– La tematica dell’identità civile torna al centro dell’attenzione nella dodicesima edizione di Confronto Italiano che quest’anno promuove il convegno dal titolo “I diritti umani tra mondo globale e identità locali”. Promosso dall’Amministrazione comunale di Cetona, in provincia di Siena, in collaborazione con il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale dell’Università di Roma “La Sapienza” e con la Fondazione “Lionello Balestrieri” di Cetona, il convegno rientra nell’ambito delle celebrazioni della Festa della Toscana 2020 e si avvale del contributo del Consiglio Regionale della Toscana. I lavori si potranno seguire in diretta streaming sabato 24 aprile 2021 dalle ore 16 sul canale YouTube confrontoitaliano. Al centro del dibattito, oltre all’analisi giuridica nazionale in tema di diritti umani, saranno affrontati i casi di Cina e Sudafrica in riferimento alla relazione tra pandemia e diritti umani. Confronto Italiano, nato nel 1994 a Cetona, nel corso degli anni ha coinvolto personalità rilevanti della cultura, dell’università, della politica e del giornalismo diventando un importante momento d’incontro tra studiosi, intellettuali ed opinion makers per affrontare problematiche rilevanti e prospettare soluzioni, nell'ottica della crescita culturale e politica del nostro Paese.

Con il convegno ‘Confronto Italiano’ l’Amministrazione comunale intende rilanciare la propria offerta culturale, che rappresenta uno dei poli attrattivi della nostra realtà. Sin dagli anni Sessanta dello scorso secolo Cetona è stata meta di personalità illustri che hanno contribuito ad imprimere un fermento

culturale culminato in iniziative di pregio anche internazionale, come nel caso del premio "Cetona Verde Poesia". Il convegno ‘Confronto Italiano’ punta ad analizzare l’identità italiana con il coinvolgimento degli alti profili di settore a livello accademico e in questa edizione affrontiamo l’importante tematica dei diritti umani nel contesto nazionale e non solo” - afferma Roberto Cottini, Sindaco di Cetona.

Leggi tutto: VALDICHIANA INFORMA - CETONA

   

VALDICHIANA INFORMA: MONTEPULCIANO 25 APRILE

 

COMUNE DI MONTEPULCIANO
Provincia di Siena

COMUNICATO STAMPA

25 Aprile senza la partecipazione popolare, in diretta su Facebook
Montepulciano celebra la Festa della Liberazione al Giardino di Poggiofanti
Il racconto di un testimone dell’impiccagione di Giuseppe Marino, giugno ‘44

Per il secondo anno consecutivo il 25 Aprile – Festa della Liberazione, si celebra in forma ridotta a causa delle norme anti-contagio. Una situazione impensabile nella quale, però, il Comune di Montepulciano, al pari di tante Istituzioni, in tutta Italia, ha trovato la modalità corretta per celebrare il fondamentale anniversario.

Domenica, alle 11.30, il Sindaco Michele Angiolini, con il gonfalone del Comune, si troverà dunque al Giardino di Poggiofanti per deporre una corona d’alloro presso il monumento che ricorda i martiri della Resistenza. Insieme ad Angiolini, ci sarà Irene Bettollini, giovanissima rappresentante dell’ANPI Montepulciano, che, come il Sindaco, interverrà per sottolineare il significato della cerimonia.

Leggi tutto: VALDICHIANA INFORMA: MONTEPULCIANO 25 APRILE

   

L'AGLIONE ALLA CONQUISTA DEL MINISTERO DELL'AGRICOLTURA

 

L’Aglione inserito dal MiPAAF nell’Anagrafe nazionale della biodiversità di interesse agricolo e alimentare.

 

Dopo l’inserimento nel repertorio delle specie vegetali da conservazione della Regione Toscana e Umbria, l’Aglione dal 10 marzo è stato decretato dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali come risorsa genetica vegetale a rischio di estinzione e quindi iscritta all’Anagrafe nazionale della biodiversità di interesse agricolo e alimentare. Un risultato importante, e non scontato, ottenuto grazie all’impegno della Regione Toscana, che in data 19 febbraio ne ha fatto richiesta al Ministero.

 

L’iscrizione dell’Aglione nell’anagrafe nazionale è un altro importante risultato nel percorso di valorizzazione dell’eccellenza toscana tradizionale della Valdichiana, iniziato con l’inserimento tra i prodotti agro-alimentari tradizionali nel 2016 e proseguito poi con i numerosi progetti di studio e ricerca, alcuni già conclusi altri in itinere, e al lavoro dell’Associazione per la Tutela e la Valorizzazione dell’Aglione della Valdichiana guidata da Ivano Capacci. Nel decreto del Ministero si legge che grazie a Qualità e Sviluppo Rurale, una società ormai leader nei processi di sviluppo dell’area della Valdichiana,  è stato possibile l’iscrizione nei registri regionali a seguito di iniziative di condivisione tra la Toscana e l’Umbria.

Leggi tutto: L'AGLIONE ALLA CONQUISTA DEL MINISTERO DELL'AGRICOLTURA

   

CHECKPOINT - RDE TV/AM 1584 KHZ

A CURA DI BIAGIO MANNINO

www.radiodiffusioneeuropea.net

   

VALDICHIANA INFORMA - MONTEPULCIANO

 

Domenica 25 aprile apertura dell'Anno Contradaiolo, il

Magistrato è al

lavoro per ridare a Montepulciano il suo Bravìo

Domenica 25 aprile si apre ufficialmente l’Anno Contradaiolo 2021. Alle ore 10:00, dalla Chiesa di S. Agnese di Montepulciano, la solenne celebrazione alla presenza dei rettori e degli alfieri delle otto contrade, del sindaco Michele Angiolini e del Reggitore Andrea Biagianti. L’evento verrà trasmesso in diretta streaming sulla pagina facebook ‘Bravio delle Botti’

L'Anno contradaiolo 2021 si aprirà ufficialmente domenica 25 aprile alle ore 10:00 con la celebrazione della Santa Messa presso la Chiesa di Sant’Agnese di Montepulciano. Nel massimo rispetto delle norme anticontagio, i rettori e gli alfieri delle contrade, il sindaco Michele Angiolini e il Reggitore Andrea Biagianti, con la solenne cerimonia in onore della patrona cittadina, daranno il via all’edizione 2021 del Bravìo delle Botti di Montepulciano.

Leggi tutto: VALDICHIANA INFORMA - MONTEPULCIANO

   

VALDICHIANA INFORMA - TORRITA DI SIENA

 

Contributi a fondo perduto per l’apertura di nuove attività nel Centro Storico di Torrita di Siena,
o per la riqualificazione di quelle esistenti

L’assegnazione dei contributi, messi a disposizione dal Comune di Torrita, avverrà fino alla concorrenza della disponibilità economica prevista e sarà erogata anche per il 2022 e il 2023

 

Il Comune di Torrita di Siena ha pubblicato un bando pubblico per la concessione di contributi a fondo perduto finalizzati all’apertura di nuove attività commerciali nel Centro Storico o alla riqualificazione di quelle esistenti. Le finalità sono quelle di incentivare e stimolare il tessuto economico di Torrita, riqualificando e allo stesso tempo rivitalizzando il suo Centro Storico, che costituisce anche un’importante attrattiva turistica. I contributi saranno pertanto assegnati a imprese, sotto qualsiasi forma giuridica, che decideranno di avviare, trasferire o riqualificare nel Centro Storico attività di tipo commerciale con vendita al dettaglio, esercizi pubblici di somministrazione di cibi e bevande, esercizi commerciali di vicinato e attività del settore turistico-ricettivo.   L’area del Centro Storico interessata è quella situata all’interno delle mura di Torrita di Siena, come da planimetria consultabile in allegato al bando, inclusi i locali la cui superficie interessi, in tutto o in parte, la cinta muraria.

Leggi tutto: VALDICHIANA INFORMA - TORRITA DI SIENA

   

Pagina 1 di 46

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.