Mercoledì, Luglio 28, 2021
   
Text Size

LEAL INFORMA

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

CAMBIA FIBRA: PASSA A VEGAN! LA CAMPAGNA DI LEAL CHE COINVOLGERÀ ANCHE I RISTORANTI CHE OFFRONO MENÙ VEGETALI

Un invito di LEAL al cambiamento per uno stile di vita sano e rispettoso degli animali, del pianeta e della salute con il lancio della campagna media e social: CAMBIA FIBRA PASSA A VEGAN!

Il messaggio di LEAL ha un preciso obiettivo: convincere sempre più persone a cambiare le scelte alimentari passando ad una alimentazione gustosa, sana, sostenibile e senza crudeltà.

Il messaggio è incisivo e accompagnato da quattro immagini efficaci e coinvolgenti con le quali saranno stampati volantini ma anche locandine che saranno fornite ai ristoranti sul territorio nazionale che offrono scelte vegan nel menù. Lo slogan “Cambia Fibra: Passa a Vegan” diventerà quindi anche una pubblicità che apparirà sui social e sui media perché tutti insieme possiamo contribuire a fermare la strage quotidiana di miliardi di animali.


La scelta di LEAL di lanciare la campagna nel 2021 non è casuale infatti questo è l'Anno Internazionale della Frutta e della Verdura inaugurato dalla Fao con l’intento dichiarato di: “migliorare la nutrizione, ridurre le emissioni di gas effetto serra e allentare le pressioni sulle risorse idriche e del suolo”. In tutto questo dobbiamo considerare che le colture per i mangimi per gli animali d’allevamento sottraggono suolo ai selvatici, alle popolazioni e alla biodiversità.

Cambiare modo di alimentarsi risparmierebbe la sofferenza di miliardi di animali: ogni anno ne vengono macellati più di 600 milioni, che provengono per il 99% da allevamenti intensivi.
Secondo i dati Fao, i 315 milioni di tonnellate di carne immessa sul mercato entro il 2030 aumenteranno del 20%  raggiungendo oltre 375 milioni di tonnellate; guardando più in là al 2050 si parla di un aumento del 50% rispetto ai consumi attuali, arrivando quindi a 470 milioni di tonnellate all’anno.

Eticamente inaccettabile e numeri insostenibili dal punto di vista ambientale. Fermare il massacro animale ci garantirebbe cibo sostenibile in abbondanza, salute e un luogo migliore in cui vivere.

Gian Marco Prampolini, presidente LEAL, commenta: “Come associazione che difende i diritti degli animali e la tutela dell’ambiente abbiamo il dovere di promuovere e diffondere uno stile di vita rispettoso, proponendo uno stile di vita vegano e scelte alimentari vegetali. Le proiezioni dei consumi, i numeri degli animali uccisi a milioni ogni minuto in ogni angolo della Terra sono spaventosi e sconfortanti. Cambia Fibra Passa a Vegan diventerà un appuntamento annuale per estendere a tutti l’invito di avere una consapevolezza che è diventata irrimandabile”.

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.