Giovedì, Novembre 15, 2018
   
Text Size

Pianeta Oggi News

PIANETA OGGI REPORTER

IL RICORDO DI CHARLES AZNAVOUR

CON UNA INTERVISTA ESCLUSIVA A ODINO MARCON GRANDE AMICO DI CHARLES AZNAVOUR

REDAZIONE E CONDUZIONE MASSIMO BONELLA DIRETTORE DI POTV ALLNEWS.

 

PIANETA OGGI REPORTER

"INCONTRO CON LA LAV"

INTERVISTA A MASSIMO VITTURI RESPONSABILE NAZIONALE AREA ANIMALI SELVATICI

IN COLLABORAZIONE CON IL CIRCUITO RTV INTERREGIONALI, RST SAIUZ WEB ED RDE DIFFUSIONE EUROPEA AM 1584 KHZ

 

 

FORTE MALTEMPO IN CARNIA - AGGIORNAMENTI

SONO STATE RIPRISTINATE LE TRASMISSIONI DELL'EMITTENTE VTC VIDEO TELE CARNIA, LA QUALE OSPITA ANCHE IL NOSTRO SETTIMANALE "PIANETA OGGI REPORTER" IN ONDA TUTTI I MERCOLEDI' E SABATO IN SECONDA SERATA. RICEZIONE SU FRIULI V.G. ISTRIA E VENETO ORIENTALE.

 

 

FORTE ONDATA DI MALTEMPO IN SICILIA

Sicilia colpita da una fortissima ondata di maltempo, a Palermo importanti allagamenti esondano corsi d'aqua, si registrano vittime.

   

RDE RADIO DIFFUSIONE EUROPEA AM 1584 KHZ INFORMA

INFORMIAMO I GENTILI RADIOASCOLTATORI CHE QUESTA SERA ALLE ORE 21.05 E' STATA TRASMESSA UNA EDIZIONE SPECIALE DI OPEN SPACE DEDICATA ALLA FORTE ONDATA DI MALTEMPO CHE HA COLPITO IN MODO PARTICOLARE L'ALTO VENETO E FRIULI CARNIA. CON OSPITI E COLLEGAMENTI ANCHE DA PIANETA OGGI TV ALLNEWS, RICORDIAMO ANDREA ZANONI CONSIGLIERE REGIONALE EX EUROPARLAMENTARE A SEGUIRE FABRIZIO ZABEO RAPPRESENTANTE DEL COMITATO ALLAGATI INTERVENEZIANO (FAVARO VENETO), L'ING. ALESSANDRO PATTARO ESPERTO DI IDRAULICA DEL TERRITORIO, DA PALERMO ROBERTO SCAGLIONE INFINE IL PRESIDENTE DELLA R.E.A. ANTONIO DIOMEDE www.reasat.eu 

PER ASCOLTARE LA PROGRAMMAZIONE SINTONIZZARSI SULLA FREQUENZA INTERREGIONALE AM 1584 KHZ OPPURE PER LE ZONE D'ITALIA NON ANCORA SERVITE TRAMITE LA RETE INTERNET AL SITO

www.radiodiffusioneeuropea.net

 IN COLLEGAMENTO A RETI UNIFICATE ANCHE RST SAIUZ

www.radiosaiuz.it

 

 

   

MALTEMPO, VALDICHAINA INFORMA - AGGIORNAMENTO

UNIONE DEI COMUNI VALDICHIANA SENESE

COMUNICATO STAMPA

Raccomandata massima prudenza alla guida, anche per il rischio-allagamenti
Non si attenua il maltempo che da giorni insiste sulla Valdichiana Senese
Nuova allerta meteo arancione per il 2 novembre, si attendono temporali forti

Nuova allerta meteo di livello arancione per la Valdichiana Senese. Secondo l’avviso diffuso dalla Regione Toscana, i Comuni maggiormente colpiti dal maltempo nella giornata di venerdì 2 Novembre saranno Cetona, Pienza, San Casciano dei Bagni e Sarteano.

Qui, già dalla prossima notte e fino alle mezzanotte successiva, si prevedono temporali forti che potranno ingrossare i corsi d’acqua minori, con rischio di allagamenti di campi e strade, e provocare frane di portata limitata.
 
Gli stessi fenomeni, ma di intensità minore, potranno verificarsi a Chianciano Terme, Chiusi, Montepulciano, Sinalunga, Torrita di Siena e Trequanda.

Per fortuna si riduce il vento forte che, nei giorni scorsi, ha contribuito a provocare danni e disagi.

Il servizio associato di Protezione Civile dell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese ricorda che con l’allerta meteo arancione si consiglia di mettersi in viaggio in auto o in moto solo se necessario e di prestare particolare attenzione nella guida.

1 novembre 2018

   

ALLERTA METEO IN VALDICHIANA SENESE

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

UNIONE DEI COMUNI VALDICHIANA SENESE

COMUNICATO STAMPA

Fenomeni in attenuazione in serata, previsti strascichi della perturbazione
Nuova allerta meteo arancione per parte della Valdichiana Senese
1 Novembre all’insegna del maltempo con temporali forti e vento

Nuova ondata di maltempo per la giornata del 1 Novembre sulla Valdichiana Senese: il bollettino emesso dalla Regione Toscana (e rilanciato dal servizio associato di Protezione Civile dell’Unione dei Comuni dell’area) parla di allerta meteo di colore arancione per temporali forti, con rischio esondazione di corsi d’acqua minori e piccole frane, e vento nei comuni di Cetona, San Casciano dei Bagni, Sarteano, Pienza e Trequanda. Le precipitazioni dovrebbero durare per l’intera giornata, il vento – che interesserebbe con minore veemenza Trequanda – si potrebbe attenuare dopo le 13.00.
Giornata festiva all’insegna di condizioni perturbate anche a Chianciano Terme, Chiusi, Montepulciano, Sinalunga e Torrita di Siena. Per questi comuni l’allerta meteo è di intensità ridotta (giallo) e fa riferimento a temporali forti che potrebbero provocare l’ingrossamento dei corsi d’acqua minori e limitati smottamenti di terreno.
In tutta la Valdichiana Senese il maltempo dovrebbe attenuarsi intorno alle 20.00; ma secondo i meteorologi ci vorranno almeno altre 24 ore prima che il cielo si presenti sgombro da nuvole.


31 ottobre 2018

   
   

CRISI RTV LOCALI IN ITALIA

In questo video, Rolando Panerai, uno dei più grandi baritoni a livello mondiale, commenta la legge che rischia di far chiudere 400 tv e 800 radio.

  In questo video, Rolando Panerai, uno dei più grandi baritoni a livello mondiale, commenta la legge che rischia di far chiudere 400 tv e 800 radio.

   

CRISI RTV LOCALI IN ITALIA

LA SOLIDARIETA' DI MARIA GRAZIA PATELLA ALLA RADIO E TV,

In questo video Maria Grazia Patella (Direttore artistico di Opera in Piazza di Oderzo) manifesta tutta la sua solidarietà alla lotta della REA (Radiotelevisioni Europee Associate) contro la legge 'Amazza Emittenti'.

In questo video Maria Grazia Patella (Direttore artistico di Opera in Piazza di Oderzo) manifesta tutta la sua solidarietà alla lotta della REA (Radiotelevisioni Europee Associate) contro la legge 'Amazza Emittenti'.

   

ALLERTA METEO NORDEST

ALLERTA ROSSA IN VENETO E FRIULI VG

PRESTARE ATTENZIONE

   

IN PRIMO PIANO: CRISI RTV LOCALI IN ITALIA

TRASMISSIONE SPECIALE DI RST SAIUZ

CON L'INTERVENTO DEL PRESIDENTE DELLA R.E.A. ANTONIO DIOMEDE DA ROMA

CONDUCE MASSIMO BONELLA DIRETTORE DI PIANETA OGGI TV ALLNEWS

REGIA CENTRALE ROSARIO MORENO

www.radiosaiuz.it

www.reasat.eu

 

   

OPEN SPACE A RDE RADIO DIFFUSIONE EUROPEA AM 1854 KHZ

DALLE ORE 21.00 DI OGGI 26/10/2018 DIRETTA RADIOFONICA A RDE CON LA PARTECIPAZIONE DEL PRESIDENTE DELLA R.E.A. www.reasat.eu ANTONIO DIOMEDE. CONDUCE IN STUDIO GRAZIANO D'ANDREA DIRETTORE DI RDE DIFFUSIONE EUROPEA.

450 TV LOCALI E 800 RADIO A RISCHIO CHIUSURA CON OLTRE 5000 DIPENDENTI A RISCHIO.

PER ASCOLTARE ALTO - MEDIO ADRIATICO AM 1584 KHZ OPPURE IN INTERNET AL SITO

www.radiodiffusioneeuropea.net

IN COLLEGAMENTO A RETI UNIFICATE ANCHE RST SAIUZ

www.radiosaiuz.it

 

   

BREAKING NEWS

FLASH:

ROMA, SERIO INCIDENTE ALLE SCALE MOBILI DELLA METRO', SI REGISTRANO DIVERSI FERITI.

 

   

IN PRIMO PIANO: RTV LOCALI ITALIANE A RISCHIO CHIUSURA

 Sintesi dell'intervento fatto il 2 ottobre 2018 da Antonio Diomede, Presidente della REA (Radiotelevisioni Europee Associate) in occasione della manifestazione delle radio e televisioni locali davanti al Ministero dello Sviluppo Economico.

PREVISTI MIGLIAIA DI DISOCCUPATI (GIORNALISTI, TECNICI, SCENOGRAFI, REGISTI, CAPIREDATTORI, DIRETTORI DI TESTATA + L'INDOTTO...) UNA SITAUZIONE CHE NON HA PRECEDENTI IN ITALIA.

La drammatica situazione dell' emittente Regionale di Gorizia "TeleMare" diretta da Maria Ferletic, con la Redazione a casa.

   

NEWS

ANCORA UNA VOLTA UN CAVALLO MORTO AL PALIO DI SIENA.

PROTESTE DEGLI ANIMALISTI (DI COLORO CHE RISPETTANO LA VITA DEL PIANETA, LE CREAZIONI DI DIO!)

   

PIANETA OGGI REPORTER - SETTIMANALE

RTV LOCALI A RISCHIO CHIUSURA, IL CASO DI TELEMARE GORIZIA (LA REDAZIONE A CASA )

INTERVISTA ALL'EDITORE DI TELEMARE MARIA FERLETIC. IN CHIUSURA IL PRESIDENTE DELLA R.E.A. ANTONIO DIOMEDE DURANTE LA MANIFESTAZIONE A ROMA DEL 02-10-2018

IN COLLABORAZIONE CON IL CIRCUITO RTV INTERREGIONALE D.T. WEB RST SAIUZ E AM RDE DIFFUSIONE EUROPEA 1584 KHZ

   

PIANETA OGGI REPORTER - SETTIMANALE

RTV LOCALI A RISCHIO CHIUSURA

INTERVISTA AD ANTONIO DIOMEDE PRESIDENTE DELLA R.E.A.

www.reasat.eu

IN COLLABORAZIONE CON IL CIRCUITO RTV INTERREGIONALE D.T. WEB RST SAIUZ E AM RDE DIFFUSIONE EUROPEA 1584 KHZ

   

Pagina 1 di 33

CONDIVIDI / SOCIAL NETWORK

Video in evidenza

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.