Martedì, Agosto 14, 2018
   
Text Size

Osservatorio Planetario

Giorgio Bongiovanni

Intervista a Giorgio Bongiovanni "Direttore della rivista Antimafia Duemila www.antimafiaduemila.com e stigmatizzato a Fatima" in collaborazione con TeleIdea Chianciano - quarta parte.

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

 

Dominika Zamara

Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Intervista a Dominika Zamara Soprano, a cura di Massimo Bonella.

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

 

FLASH: UFO NEL VENEZIANO - BREVE EDITORIALE

Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Nella notte di San Silvestro si sono registrati avvistamenti UFO nella zona est del veneziano piu' precisamente tra le localita' di Tessera e Favaro Veneto nelle immediate vicinanze della nostra emittente televisiva on line.. Si vedevano tre sfere di viva luce arancione che si spostavano a bassissima velocità nel cielo per poi fermarsi e scomparire rapidamente. Il tutto sarà oggetto di studio nei prossimi giorni.

Dal mese di Giugno ad oggi si sono avuti diversi avvistamenti U.F.O. nelle principali città del Veneto ad esempio Treviso, Padova, Colli Euganei, Jesolo poi ancora in Veneto orientale . . .  in alcuni casi anche con la presenza di testimoni.  La nostra emittente on line ha dedicato una categoria - canale "UFO CHANNEL" proponendovi alcune trasmissioni reporter di serio approfondimento realizzate da un noto giornalista reportagista della Tv Messicana TeleVisa 4 Jaime Maussan conosciuto per la sua attenta e meticolosa attenzione nelle ricerche ed analisi di questi casi, avvistamenti e fenomeni extratterrestri per poi presentarli ai telespettatori di tutto il mondo.

Pianeta Oggi Tv online vorrà essere un piccolo osservatorio cercando di spiegare il piu' possibile il fenomeno U.F.O. con esperti in materia seriamente preparati e con documentazione. Altresi' andare al di là del semplice avvistamento cercando di conoscere cosa ci sia all'interno dell'oggetto; non basta ancora:  bisogna capire come mai non se ne parla abbastanza nei mass-media in particolare in Italia ma si preferisce buttare nel redicolo tutto. Fortunatamente, almeno in Mexico, tutto questo non succede.  Perchè tutta questa segretezza se poi qualcuno ha il coraggio di dire tranquillamente che il fenomeno non esiste?

Massimo Bonella "Direttore di Pianeta Oggi Tv online" 

 

 

 

Giorgio Bongiovanni a Radio Mantra e la conferenza di Natale 2010

INTERVISTA RADIO MANTRA E TIERRA VIVA

CONFERENZA HOTEL ROYAL

 

Il giorno 24 dicembre, vigilia di Natale, Giorgio Bongiovanni è stato intervistato da Radio Mantra di Buenos Aires. Non è la prima volta che i radioascoltatori argentini hanno la possibilità di sentire il messaggio celeste di cui Giorgio è portatore.

 

Durante il suo intervento Giorgio ha parlato dei suoi contatti con Esseri di altri mondi, con la Madre Celeste e il Maestro Gesù che gli trasmettono messaggi da divulgare all'umanità, sono poche le volte riceve dei messaggi personali. Ha parlato anche della Nuova Era, della necessità urgente di un cambio a livello fisico, psichico, intellettuale, spirituale. Della sua attività antimafia, iniziata dieci anni fa e che oggi lo vede impegnato, insieme alla sua redazione, nella denuncia del potere corrotto e delle organizzazioni criminali come Cosa Nostra. Ha sottolineato l'importanza dell'azione al di là del credo religioso, perchè

Leggi tutto: Giorgio Bongiovanni a Radio Mantra e la conferenza di Natale 2010

 

I messaggi segreti della Madonna 1/8

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

 

I messaggi segreti della Madonna 2/8

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

   

I messaggi segreti della Madonna 3/8

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

   

I messaggi segreti della Madonna 4/8

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

   

I messaggi segreti della Madonna 5/8

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

   

I messaggi della Madonna 6/8

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

   

I messaggi segreti della Madonna 7/8

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

   

I messaggi segreti della Madonna 8/8

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

In questo filmato si puo' vedere l'incontro tra Giorgio Bongiovanni con Michail Gorbaciov.

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

   

Intervista a Giorgio Bongiovanni

L'esperienza di Giorgio Bongiovanni "Direttore della rivista Antimafia Duemila e stigmatizzato a Fatima" www.antimafiaduemila.com  www.giorgiobongiovanni.it, intervista realizzata dall'emittente nonsoloanimatv

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

   

"L'ACCORDO" di Giorgio Bongiovanni ed Anna Petrozzi

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Un inquietante negoziato sul 41bis irrompe nel panorama delle indagini sui moventi e sui mandanti esterni delle stragi del 1993. Già il pm Gabriele Chelazzi aveva seguito questa pista che però non è stata mai ripresa. Il ministro della giustizia Giovanni Conso rivela che nelle alte sfere della prima repubblica già si conoscevano le intenzioni conciliatorie di Provenzano, il vero stratega della Cosa Nostra vincente, l’ideatore della mafia invisibile che, senza indugi, indicava ai suoi fedelissimi i nuovi referenti della

Leggi tutto: "L'ACCORDO" di Giorgio Bongiovanni ed Anna Petrozzi

   

GLI ULTIMI GIORNI DI PAOLO BORSELLINO

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

di Giorgio Bongiovanni e Lorenzo Baldo - 16 dicembre 2010
Un lungo viaggio negli ultimi 57 giorni di vita di Paolo Borsellino. La sua corsa contro il tempo per individuare gli assassini di Giovanni Falcone. La consapevolezza del giudice della “trattativa” in corso tra mafia e Stato e la sua lotta incondizionata per opporvisi. Il dolore e la solitudine di un uomo fino all'estremo sacrificio.


Dietro di lui

Leggi tutto: GLI ULTIMI GIORNI DI PAOLO BORSELLINO

   

CILE: UNA MADONNINA PIANGE LACRIME DI SANGUE

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

L'immagine della Vergine ha una visibile "lacrima" che scende da un'occhio.

Foto: Reproducción TVN

Uno dei residenti che vive vicino alla Parrocchia di Nostra Signora dei Dolori, sita in Via Carrascal 4483, passando davanti all’immagine notò una lacrima nel viso.

 

La persona decise di avvisare subito i Carabinieri, che arrivarono sul posto quando già una decina di curiosi ammiravano il "pianto della Vergine" come informò 24H de TVN

Leggi tutto: CILE: UNA MADONNINA PIANGE LACRIME DI SANGUE

   

MEXICO: STATUA DEL CRISTO LACRIMA SANGUE

Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Tecolutla-Messico - La popolazione tecoluteña fa visita alla casa della signora Obdulio Mendo Miranda in cui abita con sua figlia Zaira Irazú Aguilar Mendo, per vedere la statua del Cristo che piange sangue. Accorrono curiosi ma anche veri devoti che arrivano con le candele accese davanti a questa immagine per chiedere un miracolo e la  salute.

 

La figlia della signora Obdulio Mendo è sordomuta e due anni fa ricevette la statua in dono e la scorsa domenica si è recata alla parrocchia di Nostra Signora di Guadalupe per farla benedire.

Leggi tutto: MEXICO: STATUA DEL CRISTO LACRIMA SANGUE

   

KABUL

LIBERATE KABUL

di Massimo Fini

 

 

Un'ottantina di celebrità del mondo dello spettacolo, della letteratura, della politica ha firmato sul Times un appello, inviato formalmente all'ayatollah Alì Kamenei e al presidente iraniano Ahmadinejad, intitolato "liberate Ashtiani", più universalmente nota come Sakineh. È una bella compagnia. Ci sono il premio Nobel per la Letteratura V.S. Naipaul, gli attori Robert Redford, Juliette Binoche, Robert De Niro, Colin Firth, il cantante Sting, il leader dei laburisti britannici Ed Miliband, l'ex ministro degli Esteri francese Kouchner, la vedova di Harold Pinter Antonia Fraser e naturalmente l'immancabile Bernard-Henry Lévy che si è auto eletto campione dei "diritti umani". Nell'appello si sottolinea, fra le altre cose, che Sakineh, data a priori per innocente, è in carcere da cinque anni, mentre l'uomo accusato dell'omicidio del marito di lei, dato, chissà perché, per sicuro colpevole, è libero. Costoro che si rivolgono alle autorità iraniane non conoscono nemmeno

Leggi tutto: KABUL

   

GIUGLIETTO CHIESA: GUANTANAMO

SEGRETI E TORTURE: BATTAGLIA LEGALE SULLA VIA PER GUANTANAMO

di Giulietto Chiesa - 13 dicembre 2010

La Corte d’Appello di San Francisco, nella seduta plenaria di settembre 2010, ha rifiutato la richiesta di cinque vittime delle “extraordinary renditions” di poter portare in giudizio una filiale della Boeing, la Jeppesen Dataplan, che fu direttamente responsabile della logistica dei trasferimenti illegali di numerosi sospetti di terrorismo, arrestati in diversi Stati direttamente dal - o sotto richiesta del - governo americano, e trasferiti in prigioni segrete al di fuori degli Stati Uniti, prima di essere infine portati a Guantanamo e, in quelle prigioni segrete, torturati. (AFP/ 09 dicembre 2010).

Le cinque vittime sono un egiziano, un italiano, uno yemenita, un iracheno e un etiope, gli ultimi due sono residenti legalmente in Gran Bretagna e sono difesi dai legali dell'Associazione Americana per la difesa delle Libertà Civili (Aclu).

La Corte d'Appello di San Francisco ha deliberato con un voto di stretta misura, 6 contro 5, di respingere la richiesta delle 5 vittime adducendo la prevalenza del segreto di stato su ogni altra considerazione legale.

Ora le cinque vittime hanno fatto ricorso contro quella decisione alla Corte Suprema, che deve deliberare in merito, ma che potrebbe anche rifiutare di esaminare il dossier.

 

Siamo di fronte a una decisione di enorme rilievo, che influenzerà

Leggi tutto: GIUGLIETTO CHIESA: GUANTANAMO

   

A TERNI SI PARLA DI UFO

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

UFO E PROVE INCONFUTABILI

UFO-2012

Dopo un mese circa dal convegno del CISU, si ritorna a parlare di ufo e profezia Maya a Terni. Domenica12 dicembre, il relatore Pier Giorgio Caria ha illustrato per quasi quattro ore nella sala di Palazzo Gazzoli, la realtà extraterrestre, tramite i famosi cerchi nel grano, ormai conosciuti in tutto il Mondo e le testimonianze degli avvistamenti.

Impressionante la ricostruzione del volto di Gesù sovrapponendo due cerchi scoperti a Hungerford, Berkshire (Zona sud autostrada M4) Wickham Green nel luglio 2010. Il ricercatore, profondo conoscitore della profezia Maya sostiene, al di là della visione apocalittica, la fine di un lunghissimo periodo e il tempo di raccogliere quello che l’uomo a seminato. La profezia indica un periodo che va dal 1992 al 2012 nel quale ciascuno di noi deve fare una scelta di vita poiché l’uomo è co-creatore e può cambiare il proprio destino, dopo il 2012, ciò sarà molto difficile. Il messaggio di Caria è etico e infatti cita i contattisti Eugenio Siragusa il quale ammoniva ai pericoli dell’energia atomica e lo stigmatizzato Giorgio Bongiovanni.

14 Dicembre 2010 01.03 - di angelop - Fonte: Terni in rete

   

Pagina 29 di 29

CONDIVIDI / SOCIAL NETWORK

Video in evidenza

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.