Lunedì, Giugno 26, 2017
   
Text Size

Arte Cultura e Spiritualità

CARO PABLO DI SONIA TABITA

Arte Cultura e Spiritualità

 

La morte di un giusto. La morte di una vita innocente, di una persona umile, che denunciava uno tra i problemi più grandi di questo mondo, la mafia. Codardi! Solo questo sapete essere, siete codardi, ipocriti, assassini. Come si fa ad uccidere un uomo così, un uomo pieno di vita, di allegria, di serenità. In confronto a voi che non sapete cosa sono i colori, i colori delle giornate piene di vita, non sapete nemmeno qual'è la vita vera, non avete idea di cosa sia l'amicizia, l'amore, il vero amore, quello sincero, quello che ti riempie e non ti fa mai sentire solo. Diversamente da lui, Pablo Medina, che ricordiamo e onoriamo con tutto il nostro amore. Grazie Pablo, per averci insegnato insieme a tutte le altre vittime della mafia qual è il vero senso della vita, il vero senso per continuare a vivere in questo mondo sporco, pieno di crudeltà, delinquenza. Vivi nella luce cristica insieme al tuo angelo custode, Antonia Almada, martire insieme te. Grazie Pablo. Rimarrai per sempre dentro i nostri cuori.

 

 

LA VERGINE PIANGE LACRIME DI SANGUE A GUADALAJARA (MESSICO)

Arte Cultura e Spiritualità

Guadalajara, Jalisco (Messico). Centinaia di fedeli hanno affollato la scorsa notte fino alla mattina di oggi l’atrio del tempio dell’Immacolata Concezione, situato a pochi passi dal santuario della Vergine di Guadalupe, poiché una statua ha cominciato a versare lacrime di sangue.

La notizia si è diffusa rapidamente, il fenomeno si sarebbe verificato questo martedì pomeriggio. Si può apprezzare del liquido rosso sul volto della statua, fatta di marmo, oltre che nelle mani e sul manto.
L'immagine è attualmente sottoposta ad analisi per capire la natura del prodigio.
29 Ottobre 2014

 

 

LA VERGINE MARIA, SANTA E ADDOLORATA LAGRIMA SANGUE

Arte Cultura e Spiritualità

 

GIAMPILIERI: LA VERGINE INSISTE

Dopo quasi 20 anni torniamo a Giampilieri Marina, qualche km a sud di Messina, poichè i fenomeni prodigiosi che si sono prodotti senza soluzione di continuità in tutti questi anni nella piccola ed umile stanzetta della abitazione della sig.a Pina Micali hanno tracciato una rilevante e significativa attività dimostrativa.
Ricordiamo in passato, tra le altre cose accadute..., di come mura, quadri e immagini religiose e soprattutto del cotone, venissero invisibilmente rigati e segnati con del sangue... scaturito dal nulla... sangue che sovente disegnava misteriosi geroglifici e parole di richiamo al "sacro"  e che inequivocabilmente diffondeva lo stesso identico profumo che ben conosciamo in tutti i simili casi e soprattutto negli Stigmatizzati, come il nostro Giorgio. Comunemente lo definiamo "odore di rose".

Leggi tutto: LA VERGINE MARIA, SANTA E ADDOLORATA LAGRIMA SANGUE

 

INTERVISTA ESCLUSIVA DI JAIME MAUSSAN A GIORGIO BONGIOVANNI STIGMATIZZATO

Arte Cultura e Spiritualità

IL NOTO GIORNALISTA JAIME MAUSSAN INTERVISTA VIA SKYPE GIORGIO BONGIOVANNI STIGMATIZZATO A FATIMA DOPO L'APPARIZIONE DELLA CROCE SULLA FRONTE IL 3 SETTEMBRE 2014.

 

CAGLIARIPAD-LIBERA INFORMAZIONE SARDA

Arte Cultura e Spiritualità

INTERVISTA A GIORGIO BONGIOVANNI STIGMATIZZATO A FATIMA

http://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-2014/5734-giorgio-bongiovanni-a-cagliari-ecco-la-mia-missione.html

 

 

RADIO VIVA ASUNCION INFO

Arte Cultura e Spiritualità

 

Domani sabato 27 settembre, RADIO VIVA di Asuncion intervisterà per circa 20 minuti Giorgio Bongiovanni. In studio ci saranno Lorenzo Garay e Omar Cristaldo.
L'intervista è prevista alle 13:30 circa (ora italiana).
 
Link per ascoltare in diretta:
http://www.radioviva.com.py/notix/
 

 

   

DIRETTA DA MONTEGRANARO

Arte Cultura e Spiritualità

http://www.livestream.com/giorgiobongiovanni

Con la partecipazione di Giorgio Bongiovanni stigmatizzato

ore 16.30

 

 

   

GAZA. GIUSTO RIFIUTA LA MEDAGLIA DI ISRAELE.

Arte Cultura e Spiritualità

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

 

Salvò ebrei, ha perso parenti nella Striscia.

Aveva rischiato la vita per difendere gli ebrei dai nazisti, oggi ha visto i suoi affetti uccisi da Israele nella Striscia di Gaza. All'età di 91 anni, un olandese premiato dallo Stato ebraico per aver sottratto ai nazisti un bambino ebreo durante la Seconda guerra mondiale, ha restituito la sua medaglia di 'Giusto tra le nazioni', il riconoscimento che Israele conferisce ai non ebrei per aver salvato le vite di ebrei durante l'Olocausto.

L'olandese in questione, ha riportato la stampa internazionale, si chiama Henk Zanoli e ha deciso di restituire la medaglia dopo che sei dei suoi parenti hanno perso la vita a Gaza a causa di un raid aereo israeliano.

Leggi tutto: GAZA. GIUSTO RIFIUTA LA MEDAGLIA DI ISRAELE.

   

ASSOCIAZIONE FUNIMA ONLUS CI INFORMA DI UN ANGELO

Arte Cultura e Spiritualità

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

GRAZIE ANCHE DA PARTE NOSTRA E VA TUTTA LA NOSTRA STIMA, A QUESTA ASSOCIAZIONE PER TUTTO QUELLO CHE HA POTUTO FARE PER AIUTARE MARCELINA ELIZABETH - UN ANGELO.

 

Por Hilda y Omar Cristaldo

María Beatriz Molas, madre di bambini che vivono in strada, lavora per le vie di Asunción per garantire un tetto, cibo, educazione e salute ai suoi figli.  
Frequenta il nostro centro “Hijos del Sol” sin dalla sua istituzione; nel 2010 è rimasta incinta e nacque una bellissima bambina alla quale diedero il nome di Marcelina Elisabeth Florentin Molas. La bambina nacque sana, ma a 6 mesi, si è ammalata alle vie respiratorie. Ne derivò una complicazione ai polmoni. Dopo gli accertamenti le venne diagnosticata insufficienza polmonare in quanto uno dei polmoni non si era sviluppato in modo normale. Da allora è stata costretta a restare legata a delle sonde che le somministravano ossigeno direttamente nei polmoni.
 
Qualche tempo dopo una signora di buon cuore le ha donato un respiratore elettrico che permetteva di canalizzare l’ossigeno direttamente ai polmoni. La piccola così è stata meglio, ma in casa c’era il problema della corrente elettrica che ogni tanto veniva staccata, quindi quando la corrente veniva meno la mamma era sempre costretta a portarla d’urgenza al pronto soccorso per rianimarla.

Leggi tutto: ASSOCIAZIONE FUNIMA ONLUS CI INFORMA DI UN ANGELO

   

L'AMORE

Arte Cultura e Spiritualità

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Di Adriana Gnani
Non riesco a non pensare all’amore. È un desiderio che mi brucia dentro, quel desiderio, quella sensazione che ti fa ricordare quanto è bello amare. Sono quelle sensazioni che ti vibrano nella pelle, nella carne, nel cuore. Come quando, con i primi amori da ragazzina, senti nel corpo questa grande emozione che non riesci  a comprendere da cosa  sia stata scatenata  e adesso che si è “grandi” (così  si dice) le emozioni, le sensazioni, l’intensità sono le stesse.
Gli anni passano, il tempo ti  trasforma, il corpo cambia, ma l’amore non muta, il sentimento è sempre uguale.  
L’amore è l’espressione più pura, basta vedere il sorriso di un bambino. L’amore è l’espressione di ciò che ti fa sognare, credere, volare, innamorare, è un sentimento incontrollabile per la sua forza. E questa forza ti fa credere nell’infinito, nei miracoli della vita, già  l’amore stesso  è una sensazione infinita.
Quando si ama  non esistono

Leggi tutto: L'AMORE

   

PAPA FRANCESCO MANDA ALL'INFERNO CORROTTI, SCHIAVISTI E FABBRICATORI DI ARMI

Arte Cultura e Spiritualità

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

Gli organi di stampa italiani hanno riportato la seguente notizia:
PAPA FRANCESCO MANDA ALL'INFERNO CORROTTI, SCHIAVISTI E FABBRICANTI DI ARMI
«Il timore di Dio è anche un allarme di fronte alla pertinacia del peccato: nessuno porta con sé dall’altra parte soldi, potere, vanità e orgoglio. Penso alle persone che hanno responsabilità sugli altri e si lasciano corrompere; penso a coloro che vivono della tratta delle persone e del lavoro schiavo, penso ai fabbricanti di armi che sono mercanti di morte. Ce ne sono qui? No. Nessuno, nessuno di questi è qui, non vengono a sentire la parola di Dio».

Leggi tutto: PAPA FRANCESCO MANDA ALL'INFERNO CORROTTI, SCHIAVISTI E FABBRICATORI DI ARMI

   

COS'E' LA VITA

Arte Cultura e Spiritualità

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

DI ADRIANA GNANI

Di Adriana Gnani
Cos’è la vita? È un grande fiume nato dalla grande fonte che si chiama Dio, tutti noi facciamo parte di questo grande fiume che lento e inesorabile scorre tra montagne e valli fino ad arrivare nell’immensità del mare. Nel suo cammino incontra ostacoli, certe volte cambia anche percorso, quasi fermandosi creando piccoli stagni, ma poi ecco che in aiuto a questo piccolo fiume arriva la grande pioggia dandogli la forza  di proseguire e ritornare là dove il suo percorso si era deviato  riprendendo il suo cammino verso il grande fiume. Se non ci fosse la forza dell’amore la vita non esisterebbe. È questa la grande forza che ci fa crescere.
Il sole, in lui sento quell’amore incondizionato che offre alla terra, dando vita e energia ad ogni essere vivente ospitato su questo pianeta, dal più piccolo insignificante essere al più piccolo filamento d’erba, ogni cosa sulla terra ha diritto di vivere, di esistere se è creato dall’amore del Creatore. Io penso, che cos’è la vita.  Io rincorro la vita, o è la vita che rincorre me. È una domanda che mi chiedo spesso, e ripercorro il mio cammino nei lontani ricordi, cercando di capire ciò che mi ha fatto crescere, e nel ricordare certi momenti della mia vita, tutti i miei ricordi affluiscono solo a uno scopo per cui ho combattuto tutti questi anni.
Ho sempre lottato per  crescere

Leggi tutto: COS'E' LA VITA

   

IN PRIMISSIMO PIANO: BAMBINI PRODIGIO FIGLI DELL'ALTISSIMO

Arte Cultura e Spiritualità

 

VI È STATO DETTO DAL FIGLIO DEL DIO VIVENTE GESÙ CRISTO: “LASCIATE CHE I BAMBINI VENGANO A ME” (Matteo 19-14).
I PARGOLETTI DELLA VITA, OGGI IN QUESTO TEMPO TRISTE, MALEDETTO E VIOLENTO, SONO LA VOCE DELL'ALTISSIMO. I VIRGULTI DELL'AMORE PIÙ GRANDE DI TUTTI GLI AMORI VI AMMONISCONO E VI INVITANO AL RAVVEDIMENTO PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI.
UN ANGELO INVIATO DAL PADRE IN MESSICO, TERRA DELLA DIVINA VERGINE DI GUADALUPE, CON IL CUORE E CON L'AMORE, HA ESPRESSO UN INNO ALLA PACE.
I BAMBINI PRODIGIO FIGLI DELL'ALTISSIMO, UNO DI QUESTI, UNA BIMBA DI NOME NATALIA, CON LA VOCE UNIVERSALE, HA GRIDATO NEL DESERTO DEL VOSTRO CUORE.
ASCOLTATELA!
I SUOI OCCHI E IL SUO VERBO SONO LA VOCE DI DIO.

Niña de origen indígena dirige un mensaje durante una premiación de un concurso de fotografía y deja a todo mundo con el ojo cuadrado

 

 

   

DA SAVONA APPUNTAMENTO DA NON PERDERE . . .

Arte Cultura e Spiritualità

 

   

DA QUARTO D'ALTINO VENEZIA PRESENTAZIONE DELLA MOSTRA DELL'ARTISTA IRINA ZANIN

Arte Cultura e Spiritualità

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

UN VERO CAPOLAVORO, L'ARTE DI IRINA ZANIN PRESENTATA DAL NOTO CRITICO D'ARTE GINO TORRESAN.

IN STUDIO MASSIMO BONELLA DIR. DI PIANETA OGGI TV ALLNEWS

AUTUNNO 2013.

 

   

DIRETTA DA MILAZZO CONFERENZA

Arte Cultura e Spiritualità

OSPITE D'ECCEZZIONE GIORGIO BONGIOVANNI STIGMATIZZATO A FATIMA E MOLTO IMPEGNATO NEL SOCIALE.

INIZIO ORE 16.00

PER VEDERE CLICCARE SU QUESTO LINK SPECIFICO:

http://www.livestream.com/giorgiobongiovanni

 

   

ASSOCIAZIONE FUNIMA INTERNATIONAL ONLUS, ADRIANA GNANI PER UNA CAUSA GIUSTA

Arte Cultura e Spiritualità

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 "VISITE INASPETTATE IN PERIODO DI AVVENTO PER IL LABORATORIO DI OZ"

 

Di Adriana Gnani
La volontaria Adriana racconta, con la passione che la contraddistingue, la visita del fondatore di FUNIMA International Giorgio Bongiovanni presso il centro diurno San Giovanni Decollato. Giorgio, oggi impegnato sul fronte della lotta alla criminalità organizzata proprio nel territorio di Palermo, non ha perso occasione di incontrare personalmente Padre Scordato, cui fa capo il centro aggregativo e tutte le attività qui svolte con i bambini del quartiere. Un’occasione di condivisione e di festa per tanti piccoli che hanno dato un… assaggio dei loro canti natalizi preparati nel corso del “Laboratorio di Oz”.


Racconto spesso delle attività che svolgo con i bambini al centro San Giovanni… ma questa volta… il loro pomeriggio è stato colto di sorpresa dalla visita di Giorgio… ero fuori di me dalla felicità… di condividere quello che vivo… di sapere che anche lui potesse vedere con i suoi occhi dei momenti di vita durante i laboratori creativi a favore di questi piccoli. Mi sono occupata personalmente di organizzare la visita di Giorgio al centro e dell’incontro con lo stesso Padre Scordato… potete lontanamente immaginare come non fossi nella pelle nell’attesa di quel giorno!


Un altro dei miei sogni si stava realizzando, i suoi calzari avrebbero varcato la soglia di quelle porte che tanto amo,  e le sua mani avrebbero accarezzato quelle piccole testoline e ancora i suoi occhi avrebbero incrociato i loro occhi tanto bisognosi di amore di affetto. A questi bambini non manca una casa, o vestiti o cibo. A loro manca la dignità del vivere,

Leggi tutto: ASSOCIAZIONE FUNIMA INTERNATIONAL ONLUS, ADRIANA GNANI PER UNA CAUSA GIUSTA

   

DIRETTA DA BARI CONFERENZA CON GIORGIO BONGIOVANNI

Arte Cultura e Spiritualità

CON LA PARTECIPAZIONE DEL RICERCATORE REPORTAGISTA PIER GIORGIO CARIA ORE 17.00  PER ASCOLTARE:

http://www.livestream.com/giorgiobongiovanni

 

 

 

 

 

 

   

PIANETA OGGI REPORTER

Arte Cultura e Spiritualità

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Tematica dell'Arte a Pianeta Oggi Reporter a cura di Massimo Bonella, intervista a Maria Marzullo Presidente dell'Associazione culturale Terra Mater (www.blogterramater.it), a seguire Maria Ruggiero laureata in storia dell'arte presso l'Università degli studi di Urbino e Georgiana Del Bel Belluz studentessa, aspirante restauratrice. Nella seconda parte intervista all'artista Sonia Sist che rappresentava l'associazione Onlus Funima International. Interviste curate da Margherita Furlan, in studio Massimo Bonella. Ottobre 2013

In collaborazione con il circuito RTV DTT interregionale.

   

ADRIANA GNANI, UNA DONNA VICINO AI PIU' DEBOLI

Arte Cultura e Spiritualità

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

"SENTIRSI PARTE DELL'INFINITO"

DI ADRIANA GNANI

 

SENTIRSI PARTE DELL’INFINITO

Aiuti te, mentre aiuti gli altri.
Si può fare del bene, solo se nel cuore hai il desiderio di fare del bene.
È come quando si è innamorati, hai quel sentimento tanto forte, quel fuoco che si chiama AMORE, che ti spinge a fare delle cose che hanno dell’immaginario, pur di accontentare  e rendere felice la persona tanto amata.
Le persone che hanno nel cuore il desiderio di aiutare, di dare, hanno sempre gli occhi vigili, lo sguardo attento a cogliere i bisogni degli altri.
Cercando di capire in che modo possono aiutarli.
Certe volte il volontario stesso è alla ricerca di aiuto, perché  sente che gli manca qualcosa.
Cerca quell’equilibrio di pace, e aiutando gli altri automaticamente risana se stesso.
Certe volte mi sono trovata in situazioni molto imbarazzanti. Tu ti predisponi per aiutare, perché vedi la loro necessità, perché senti i loro bisogni, e ti accorgi che  nella loro ignoranza, nella loro povertà stanno bene, e come se sentissi che non vogliono essere aiutati. Eppure i problemi ci sono, pure visibili.
Si lasciano trasportare dall’indifferenza del loro stato, dal fatto di essere poveri, di non aver mai avuto niente

Leggi tutto: ADRIANA GNANI, UNA DONNA VICINO AI PIU' DEBOLI

   

Pagina 3 di 7

CONDIVIDI / SOCIAL NETWORK

Video in evidenza

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.