Martedì, Dicembre 12, 2017
   
Text Size

Arte Cultura e Spiritualità

PIANETA OGGI REPORTER

Arte Cultura e Spiritualità

Dalle alture di Treviso incontro con la Soprano Dominika Zamara reduce da un tour mondiale ospite in diverse Testate Radio - Televisive internazionali.

Conduce Massimo Bonella "Direttore di Pianeta Oggi Tv online All News" in collaborazione con la rete RTV terrestre regionale.

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

 

MADONNINA PIANGE LACRIME DI SANGUE

Arte Cultura e Spiritualità

 

MADONNA DELL’ADDOLORATA PIANGE LACRIME DI SANGUE

 

Santa Fe - Argentina. Il fenomeno è avvenuto nella località di Suardi dove alcuni giovani sono stati testimoni dell’evento mentre pregavano la Vergine dell’Addolorata. Il paese è commosso.

Leggi tutto: MADONNINA PIANGE LACRIME DI SANGUE

 

Da Udine il Mosto Divino

Arte Cultura e Spiritualità

La premiazione del Mosto Divino, conduce in studio a Venezia Massimo Bonella.

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

 

 

PIANETA OGGI REPORTER

Arte Cultura e Spiritualità

L'arte con l'ambiente e l'artista Giorgio Valentinuzzi di Udine.

A cura di Massimo Bonella

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

 

 

 

DA NUEVO DIARIO WEB E RADIO FM.Q.COM IN ARGENTINA LA STATUA DELLA VERGINE LACRIMA SANGUE

Arte Cultura e Spiritualità

 

Una statua della Vergine che lacrima sangue genera grande commozione a Loreto (argentina)

Mistero per alcuni e miracolo per altri.

Il fenomeno sconvolge i credenti e i vicini del luogo. L’immagine della Rosa Mistica si trova nella casa di un devoto.

Loreto-Argentina. Mistero per alcuni e miracolo per altri è stata la valutazione data dai loretani ieri nel vedere un’immagine della Vergine Maria, che porta il nome di Rosa Mistica, lacrimare sangue.

 

È avvenuto nella casa di un vicino del quartiere El Remanso, alla quale ieri si avvicinarono un centinaio di persone, tra i quali credenti e curiosi. Il proprietario della statua, Juárez, ha affermato che questa manifestazione iniziò qualche giorno fa, quando “l’immagine della Vergine, misteriosamente, aveva il viso pieno di sangue”. Ha spiegato inoltre che in nessun momento l’immagine era stata spostata dal suo posto dentro la loro casa.

Leggi tutto: DA NUEVO DIARIO WEB E RADIO FM.Q.COM IN ARGENTINA LA STATUA DELLA VERGINE LACRIMA SANGUE

 

I Messaggi segreti della Madonna

Arte Cultura e Spiritualità

 

Es ist Wunsch meines Geistes, mein Sohn, dass du, noch einmal, die barmherzigen und mahnenden Botschaften verbreitest, die mein unbeflecktes Herz deinem Geist und den Hellsehern auf der Welt während der Erscheinungen, in denen ich mich offenbart habe, übermittelt hat".

Aus dem betrübten Verlangen der Madonna dem gebrandmarkten Giorgio Bongiovanni (15-11-2009, Peñablanca, Cile) entsteht dieses außerordentliche Dokumentarfilm.

La Salette, Lourdes, Fatima, Garabandal, Medjugorie, Peña Blanca, Porto Sant'Elpidio und nochmals Fatima: in diesem „himmlischen visuellen und auditiven Mosaik" werden die bedeutenderen Teile ihrer in den wichtigsten und letzten Erscheinungen gegebenen Botschaften gezeigt.

In ihren verzweifelten Aufrufen, die jedesmal von der Menschheit unbeachtet blieben und verschleiert wurden, hat die Heilige Jungfrau gefleht und gemahnt; sie hat der Menschheit ein entsetzliches Schicksal prophezeit, falls die Menschen der Verkommenheit und der Korruption kein Ende setzten. Und vor allem, hat sie die Gerechtigkeit des Himmelsvaters und die drohende Rückkehr ihres Sohnes Jesus Christus angekündigt.

Diese Botschaften zu kennen und in die Tat umzusetzen, kann die Türen zu einer Zukunft der Gerechtigkeit und Liebe öffnen.

Die Geheimbotschaften der Madonna: ein letzter Ruf für die Rettung der Menschheit.

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.



   

Segni divini in Argentina e Peru'

Arte Cultura e Spiritualità

 

VERGINE DI GUADALUPE PIANGE A SECHURA (PERU)

 

Martedì scorso nella Casa di Preghiera della Vergine di Guadalupe, la signora Rosa Huamán Calle con il marito e due figli hanno notato che il viso della statua della Vergine era rigato da lacrime che si accumulavano nel mento. Dopo un primo momento di stupore hanno annunciato il “miracolo” a tutto il vicinato.

Leggi tutto: Segni divini in Argentina e Peru'

   

I Contemporanei

Arte Cultura e Spiritualità

 

Comunicato stampa

I CONTEMPORANEI 3000

Udine, 27 marzo 2012

La mostra verrà inaugurata Alle Volte il 30 marzo e sarà visitabile fino al 15 aprile

ARRIVANO A UDINE LE FORME PLASTICHE DI GIORGIO VALENTINUZZI

La rassegna d'arte "Forme Plastiche", di Giorgio Valentinuzzi, esposizione itinerante in viaggio dalla notte della scorsa Epifania dall'Italia alla Grecia, sarà da venerdì 30 marzo a venerdì 15 aprile a Udine, dove potrà essere visitata nei suggestivi ambienti sotterranei del centrale locale Alle Volte, di Via Mercato Vecchio-Via Mercerie. L'ambientazione, non nuova a manifestazioni artistiche proprio per le sue peculiarità, è stata scelta in questo caso per l'affinità tra le dodici grandi opere esposte dal presidente del Centro culturale I Contemporanei 3000 Giorgio Valentinuzzi e la plasticità delle antiche volte a vela del locale di Claudio Trinco, che ne ha subito dato la disponibilità. La mostra "Forme Plastiche" sarà inaugurata venerdì 30 marzo alle ore 19 e nell'occasione sarà anche presentato, per la prima volta in città, l'ormai famoso DVD "Che cosa faccio quando dipingo", che costituisce una soap painting in 43 episodi in cui sono raccolte le fasi creative delle stesse opere in esposizione, così come le hanno viste in diretta sul Web migliaia di internauti, in un tutto il mondo. Unico come esperienza e come opera, il Dvd è legato ad una premiazione, come la stessa mostra è associata ad una crociera che la porterà nel prossimo giugno in Grecia, dopo una serie di tappe in diverse città italiane. Anche tutti questi aspetti della poliedrica iniziativa artistica, che è la CXI de I Contemporanei, saranno approfonditi nel corso della serata inaugurale della mostra udinese, tra interventi, letture, spazi musicali ed altro ancora, fino ad un'appendice immaginifica in Vicolo Pulesi. "Quanto Basta", insomma, a scoprire (anche là fino al 15 aprile) le origini delle Forme Plastiche con opere dello stesso autore, di vario formato e giunte da ogniddove, U.s.a. compresi, come quella prima, del 1980, flagellata da una pruriginosa censura da social network che invece l'ha resa ancor più famosa, come aveva già insegnato l'Origine du mond, di Gustave Courbet.

Per I Contemporanei 3000

il Presidente Giorgio Valentinuzzi

   

Servizi Eventi Machine PN info

Arte Cultura e Spiritualità

 

VI PREGO DI DARCI UNA MANO A PROMUOVERE QUESTO EVENTO.

Ringraziandovi moltissimo, speriamo di vedervi in molti per la prima serata giovedì 29 Marzo 2012 alle 19.00.

Andrea Mizzau

 

SERVIZIEVENTI MACHINE - PERLA CAFE - PORDENONE BLUES FESTIVAL

Leggi tutto: Servizi Eventi Machine PN info

   

Pianeta Oggi reporter

Arte Cultura e Spiritualità

Incontro con l'attore regista tenore  Chrisem Allportem con la partecipazione di Dominika Zamara soprano.

Interviste realizzate da Massimo Bonella Pianeta Oggi Tv online.

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

 

   

Madonnina piange in Yucatan

Arte Cultura e Spiritualità

MADONNA DELL’ADDOLORATA PIANGE A SANTA  ELENA (YUCATAN)

 

                                                

 

SANTA ELENA, Yucatan -. Dalla scorsa settimana

Leggi tutto: Madonnina piange in Yucatan

   

Una statua della Madonna piange, grande mistero a Rafaela - Argentina

Arte Cultura e Spiritualità

 

Una statua della Madonna de Itatí in possesso di una povera famiglia di Santa Fe versa lacrime dal 2 gennaio. Centinaia di persone accorrono alla umile casa per pregare o per semplice curiosità.

El testimonio de un periodista del lugar que estuvo allí

 

Néstor Saucedo, giornalista di LT28 testimonia il presunto miracolo in una conversazione radiofonica col giornalista Ciro Seisas a Radio 2. “All’inizio non piangeva ma quando sono entrato nella casa ha iniziato a piangere. Ho scattato foto, sono stato testimone delle lacrime della Madonna Itatí”.

Leggi tutto: Una statua della Madonna piange, grande mistero a Rafaela - Argentina

   

info

Arte Cultura e Spiritualità

Il Maestro Enrique Mazzola e impegnato a Parigi al Theatre des Champs Elyseescon una nuova produzione di Don Pasquale.

 
    L’opera di Donizetti brilla a Parigi con l'Orchestre National de France e con un cast tutto italiano: Alessandro Corbelli e Lorenzo Regazzo  (Don Pasquale), Desiree Rancatore (Norina), Gabriele Viviani (Malatesta), Francesco Demuro (Ernesto). La regia e affidata al famoso attore e regista Denis Podalydes (salito agli onori della cronaca per la sua recente interpretazione di Sarkozy nel film “La Conquista”). 
 
   La prima e il 13 febbraio. Lo spettacolo andra in scena fino al 24 febbraio.
 
   Enrique Mazzola e stato da poco nominato Direttore Musicale dell’Orchestre National d'Ile de France (ONDIF) a Parigi. Gia a partire dal 2005 Mazzola collabora regolarmente con l’ONDIF come direttore ospite. Il maestro si presentera nella sua veste di Direttore Musicale dell’ONDIF da settembre 2012.
   Nel 2009 l’autorevole  rivista inglese  The Gramophone, dedicata alla musica classica, ha stilato una classifica TOP World’s 10 Most Inspiring Orchestras. Nella lista delle orchestre che hanno donato piu ispirazione al grande pubblico e presente anche l'ONDIF.
 
 
Per ulteriori informazioni:
-
Theatre des Champs Elysees
    Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
   www.theatrechampselysees.fr
 
 
-  Ufficio stampa per E.Mazzola
   Albion Media, Christine Villinger
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
   www.enriquemazzola.com

   

Dalla conferenza di Buia - Udine su tematiche spirituali, corrispondenza di Sonia Alea

Arte Cultura e Spiritualità

 

CONFERENZA BUIA 4 DICEMBRE 2011

RELATORI: PIER GIORGIO CARIA RICERCATORE UFOLOGO REPORTAGISTA

GIORGIO BONGIOVANNI DIRETTORE DELLA RIVISTA ANTIMAFIA DUEMILA E STIGMATIZZATO A FATIMA.

 

In un tempo in cui tutto è lecito e tutto è relativo, in un tempo in cui il nero si amalgama sfacciatamente con il bianco dando vita ad una infinita tonalità di grigi dove il confine tra bene e male si perde in un groviglio di falsi valori, dove alla base regna il solo interesse personale. In un tempo in cui venti di guerra soffiano tra il torpore della gente comune che intorpidita da false informazioni, attratta da false chimere segue l’onda di una massa informe che senza più un’anima si muove al totale servizio del potere costituito. In un tempo di violenza, morte e distruzione, in un tempo di menzogne, ipocrisia e viltà qualche luce ancora risplende rischiarando il cammino di chi non si vuole assoggettare, di chi ha ancora voglia di pensare e di decidere cosa fare della propria vita e di lottare per quella dei propri figli.

Leggi tutto: Dalla conferenza di Buia - Udine su tematiche spirituali, corrispondenza di Sonia Alea

   

Un singolare episodio a L'Aquila

Arte Cultura e Spiritualità

 

L'AQUILA, IL "MIRACOLO" DI SANT'ANNA:

SOTTO LE MACERIE SPUNTA LA STATUA DI GESSO INTATTA

È tornata alla luce dalle macerie della chiesa di Santa Maria del Rosario di Tempera e non ha neanche un graffio nonostante sia di gesso. Facile per i fedeli parlare di "miracolo", difficile per chi non è fedele spiegare come sia successo. Il risultato è però sotto gli occhi di tutti: la statua in gesso di Sant'Anna, raffigurante la mamma della Madonna con la Madonna bambina, è stata riportata alla luce intatta dai tecnici dell'Asm ed è l'unica scultura rimasta integra di tutta la chiesa crollata nella notte del terremoto del 6 aprile 2009.

L'articolo di Giustino Parisse

Fonte: Il Centro. Edizione di Pescara

(foto tratte dal sito lavalledelfiumevera.blogspot.com).

http://ilcentro.gelocal.it/pescara/multimedia/2011/11/30/fotogalleria/l-aquila-il-miracolo-di-sant-anna-sotto-le-macerie-spunta-la-statua-di-gesso-intatta-31070650/4

   

Apparizione della Madonna

Arte Cultura e Spiritualità

 

APARICION DE LA VIRGEN EN CENTENO (ARGENTINA)

Inédito fenómeno de fe a 100 km de Rosario

 

Nel piccolo paese di Centeno (Argentina) il 6 Aprile 2010 la Madonna è apparsa a María José Reinoso madre di tre figli. La donna afferma di aver visto la Vergine che si è presentata come Maria Rosa Mistica e ha chiesto la costruzione di un santuario che oggi, ogni 13 del mese, riceve migliaia di fedeli. La Vergine inoltre ha istruito la donna a lavarsi nella sorgente d’acqua benedetta e a prepararsi a svolgere il compito di sanatrice. I devoti accorrono numerosi e aspettano che la donna stenda le braccia per toccarli, ma lei precisa: “Non sono io a toccare le persone, è Lei, io sono una semplice mediatrice”.

Leggi tutto: Apparizione della Madonna

   

Madonnina piange lacrime di sangue

Arte Cultura e Spiritualità

Dal Telegiornale . . . in lingua spagnola.

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

 

   

FM AZ Radio de Rosario Argentina info

Arte Cultura e Spiritualità

COMUNICADO 


NOTICIA DE ROSARIO - ARGENTINA

 

Entrevista a Giorgio Bongiovanni

Leggi tutto: FM AZ Radio de Rosario Argentina info

   

Licata la Madonna piange lacrime di sangue

Arte Cultura e Spiritualità

 

Il quadro della Madonna "piange". E il vescovo di Agrigento chiama i Ris

Il dipinto, un olio su tela, era stato acquistato da una coppia di Licata.

In molti ora gridano al miracolo

LICATA (AGRIGENTO) – Se di miracolo si tratta lo stabiliranno i carabinieri del Ris chiamati ad accertare se sono realmente lacrime di sangue quelle versare da un quadro della Madonna. A loro si è rivolto il vescovo di Agrigento, Francesco Montenegro, che prima di parlare di evento prodigioso vuol conoscere l’esito degli esami di laboratorio.

«NON ERA MAI SUCCESSO...» - Sono così scesi in campo i Ris di Messina ai quali non era mai stato chiesto tanto: dare risposta scientifica ad un presunto miracolo. «Si, in effetti non era mai successo – ammette il comandante del Ris Sergio Schiavone -: innanzitutto cercheremo di capire la natura di questo liquido e se realmente si dovesse trattare di sangue estrarremo il Dna da mettere a disposizione per eventuali comparazioni». Insomma se sarà possibile tirar fuori un profilo genetico, scatterà un accertamento che invece della Curia potrebbe finire per interessare la Procura di Agrigento. Il quadro, un olio su tela raffigurante la Madonna con bambino, fino a qualche giorno fa era il capezzale della stanza da letto di una coppia di Licata. Hanno raccontato di averlo acquistato poco prima di Ferragosto e qualche giorno dopo l’immagine avrebbe cominciato a versare lacrime di sangue.

PELLEGRINAGGIO - In poco tempo, l’abitazione della coppia è diventa meta di pellegrinaggio per migliaia di persone arrivate anche dai paesi vicini. Subito si è gridato al miracolo ed è stato informato anche il parroco della città, don Tonino Licata, che ha voluto vedere di persona il dipinto. «Non ho visto lacrimare la Madonna – ha chiarito -, ma in effetti passando la mano ho sentito che il quadro era bagnato. Ho anche verificato che dietro non ci stato anche accertato fossero meccanismi tali da far pensare a un trucco». È che non ci sono tracce di umido sulla parete. Dunque, il fenomeno è risultato inspiegabile e don Tonino ha deciso di informare il vescovo, che ha preso in consegna il quadro. Ma monsignor Montenegro invece di assecondare, come spesso capita, il sentimento popolare e la voglia di miracoli, ha consegnato il dipinto ai carabinieri di Agrigento che a loro volta lo hanno inviato ai colleghi del Ris di Messina che dovranno indagare e chiarire il mistero.

Alfio Sciacca

06 settembre 2011

 

http://www.corriere.it/cronache/11_settembre_06/agrigento-madonna-lacrime_7cfdccc2-d8bd-11e0-b038-3e67ea432e86.shtml

   

A Licata una Madonnina piange sangue

Arte Cultura e Spiritualità

27 agosto 2011 -  Mistero a Licata. Un quadro ad olio, raffigurante la Madonna del Riposo, con in braccio il Gesù Bambino, starebbe piangendo lacrime di sangue.

Ne dà notizia AgrigentoFlash.it, dove si racconta che “la lacrimazione sarebbe ininterrotta dal 23 agosto scorso, da quando i proprietari del quadro, Giuseppe e Giovanna Amato, residenti in via Gela, hanno notato lo strano fenomeno. Il capezzare era stato acquistato pochi giorni prima in un negozio di Licata”.

E ieri la coppia ha chiamato Totino Licata, il parroco della chiesa di San Giuseppe Maria Tomasi, che ha assistito lui stesso alla lacrimazione e che “ha avuto personalmente modo di constatare che non c’era traccia di marchingegni nascosti nel retro del quadro, nessun segno di umidità, neanche a controllare in controluce: a prima vista, il fatto appare inspiegabile”, si legge sul quotidiano online agrigentino.

I coniugi di Licata hanno già chiesto che si accerti la natura di questo evento e che “se si sarà trattato di un miracolo desideriamo che il quadro rimanga a Licata”.

Ed ora, com’è sempre successo in questi casi, siamo sicuri che la casa della coppia licatese diventerà meta di pellegrinaggi.

Link: http://agrigento.blogsicilia.it/la-madonna-piange-lacrime-di-sangue-miracolo-a-licata/57096/

   

Pagina 6 di 8

CONDIVIDI / SOCIAL NETWORK

Video in evidenza

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.