Sabato, Agosto 19, 2017
   
Text Size

Area Locale

BRACCONAGGIO NEL DELTA DEL PO, CONTINUA L'INDAGINE UE

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

www.andreazanoni.it

Andrea Zanoni, deputato al Parlamento europeo        


Comunicato stampa del 9 luglio 2013


 

Il Commissario Ue all'Ambiente risponde alla seconda denuncia dell'eurodeputato Andrea Zanoni sui casi di bracconaggio nel Delta del po. Continua l'inchiesta europea. La Commissione sta valutando quali misure prendere per contrastare l'uccisione di uccelli in Italia. Zanoni: “Pronta la batosta europea. Le autorità locali rispondano degli scarsi controlli nonostante le denunce del WWF Rovigo

Leggi tutto: BRACCONAGGIO NEL DELTA DEL PO, CONTINUA L'INDAGINE UE

 

STASERA A TV CAPODISTRIA

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

APPUNTAMENTO DA NON PERDERE QUESTA SERA A PARTIRE DALLE ORE 21.00

IN DIRETTA DA TV CAPODISTRIA "MUSICA SOTTO L'OLIVO"

PER VEDERE CLICCARE SUL LINK SEGUENTE:

http://www.rtvslo.si/tvcapodistria/in_onda/predvajaj

Oppure sul Satellite Hot Bird a 13° Est

Durante la pausa alle 22.00 il TG Tuttoggi.

Musica sotto l'olivo

In onda martedì e mercoledì 9 e 10 luglio alle 21.00

A luglio RTV Koper-Capodistria dà avvio a un ciclo di trasmissioni che avrà come titolo »Musica sotto l'olivo«, si tratta di un ciclo che vuole essere una piazza di incontro di musiche diverse (dalla classica sino alla world music e al pop) ma anche contemporaneamente luogo di confronto di diversi approcci alle tematiche dei giovani sia in ambito artistico, scientifico e nei mass-media.

Leggi tutto: STASERA A TV CAPODISTRIA

 

LUCI SUL LAVORO 2013

COMUNE DI MONTEPULCIANO

AGGIORNAMENTO INAUGURAZIONE LUCI SUL LAVORO 2013

Il Presidente della Provincia di Siena, Simone Bezzini, il Sindaco di Montepulciano, Andrea Rossi, Gianni Arrigo, Presidente di EIDOS (Istituto Europeo di Documentazione e Studi Sociali), ed Enrico Limardo, Direttore Fondazione Lavoro e ideatore della manifestazione, hanno inaugurato alla Fortezza di Montepulciano l'edizione 2013 di Luci sul Lavoro.
L'incontro di apertura ha avuto come prologo un affollatissimo confronto tra le "Botteghe di Mestiere" del programma Apprendistato e Mestieri a Vocazione Artigianale (AMVA), attuato da Italia Lavoro, società del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
Montepulciano appare ulteriormente animata, in un periodo di già intenso movimento turistico, da Luci sul Lavoro; i  partecipanti (riconoscibili per il nastro rosso del badge), tra cui numerosi giovani impegnati nei workshop, hanno invaso la città. E la concomitanza in Fortezza della kermesse con la mostra dedicata a de Chirico ha indotto molti convegnisti a visitare la rassegna che si trova al piano terra dell'antico edifico.

4 luglio 2013

Diego Mancuso, 340 7268935

 

MONTEPULCIANO INFORMA

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

LUCI SUL LAVORO 2013 - Montepulciano, Fortezza

COMUNICATO STAMPA


Intenso programma della kermesse dedicata all’occupazione
Venerdì 5 luglio, seconda giornata di Luci sul Lavoro 2013
Tra gli ospiti, il Viceministro del Lavoro, Sen. Cecilia Guerra

MONTEPULCIANO – Dopo la giornata inaugurale, il programma di venerdì 5 luglio di “Luci sul Lavoro”, la kermesse in corso alla Fortezza di Montepulciano, propone una fitta agenda di appuntamenti e incontri che entrano nel vivo del tema-occupazione.

Si parlerà anzitutto di una

Leggi tutto: MONTEPULCIANO INFORMA

 

PIZZICHINI ESPONE A VOLTERRA

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

comunicato stampa del 4 luglio 2013

Pizzichini espone a Volterra, nel nome degli Etruschi

VOLTERRASabato 6 luglio, ore 18, si inaugura Tular-Confine, con le opere di Carlo Pizzichini. La mostra resterà aperta tutti i giorni nel chiostro della Pinacota civica fino al 1 settembre, con una suggestiva esposizione nei sotterranei di dipinti di grande dimensione, ceramiche arcaiche carte, oltre a installazioni in terracotta nel giardino.

Leggi tutto: PIZZICHINI ESPONE A VOLTERRA

 

MONTEPULCIANO: BRAVIO 2013

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

COMUNE DI MONTEPULCIANO
Provincia di Siena

COMUNICATO STAMPA


Il panno dipinto andrà alla contrada vincitrice della corsa con le botti del 25 agosto
Il Bravìo 2013 sarà ispirato a de Chirico
Un concorso pubblico per scegliere l’autore, bozzetti fino al 22 luglio


Un’opera pittorica di ispirazione metafisica. E’ il premio che andrà alla contrada vincitrice dell’edizione 2013 del Bravìo delle Botti di Montepulciano che si svolgerà domenica 25 agosto.

Leggi tutto: MONTEPULCIANO: BRAVIO 2013

   

COMUNE DI CHIANCIANO TERME INFORMA

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

La russa Sofia Volkova cinque volte Campionessa del Mondo di nuoto sincronizzato a Chianciano Terme con il primo Russian Syncro Camp in Italia

50 atlete russe ed italiane partecipano al primo camp internazionale tecnico

Chianciano Terme (Siena, 2 luglio 2013, ore 13,30) – In contemporanea al Camp del Manchester United Soccer Schools Italia, Chianciano Terme ospita il Russian Syncro Camp che vede tra le protagoniste la russa Sofia Volkova, cinque volte Campionessa del Mondo, più volte Campionessa Europea, vincitrice della Coppa del Mondo e Membro della squadra “Pechino 2008” di nuoto sincronizzato. Oltre alla Volkova, sono presenti a Chianciano Terme le campionesse Giulia Kochetova e Jane Kochechetova. Il team è stato

Leggi tutto: COMUNE DI CHIANCIANO TERME INFORMA

   

ALLA FORTEZZA DI MONTEPULCIANO

COMUNE DI MONTEPULCIANO

Comunicato Stampa


ALLA FORTEZZA DI MONTEPULCIANO, DAL 4 AL 6 LUGLIO
SI RIACCENDONO LE “LUCI SUL LAVORO”
PER IL GRAN FINALE IL CONCERTO DI NICOLA PIOVANI
Tantissime novità per la 2.a edizione del Festival dedicato al mondo del
lavoro:
tre giorni ricchi di dibattiti, incontri con autori, proiezioni
cinematografiche, eventi e spettacoli
Straordinario successo di partecipazione al concorso riservato ai “corti”

In allegato, il poster dell'edizione 2013 ed immagini di repertorio del 2012

MONTEPULCIANO – Dopo l’anteprima di Siena del 25 giugno, cresce l’attesa
per la seconda edizione di “Luci sul Lavoro”, la manifestazione
interamente dedicata al mondo del lavoro che si terrà dal 4 al 6 luglio
2013 alla Fortezza di Montepulciano.

Leggi tutto: ALLA FORTEZZA DI MONTEPULCIANO

   

69° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE DI MONTEPULCIANO

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

COMUNE DI MONTEPULCIANO
Provincia di Siena

COMUNICATO STAMPA

29 giugno 1944 – 29 giugno 2013, 69° Anniversario
Sabato la celebrazione della Liberazione di Montepulciano
Una lapide in memoria di Elio Bernabei, vittima delle Fosse Ardeatine


Sabato 29 giugno Montepulciano celebra l’anniversario della Liberazione,
avvenuta 69 anni prima, il 29 giugno 1944.
In quella data le truppe alleate vinsero la resistenza dei tedeschi e,
dopo un’ulteriore giornata di duri scontri, aprirono la strada verso
Arezzo. Come riferiscono le ricostruzioni storiche, i primi reparti,
provenienti da Pienza e da Chianciano, giunsero ai piedi della collina
all’alba del 29 giugno ma le avanguardie inglesi riuscirono ad entrare
in città solo attorno alle 4 di pomeriggio.
La ricorrenza sarà ricordata con una manifestazione organizzata dal
Comune e dall’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (ANPI).
Un corteo, con il gonfalone del Comune ed i labari delle Associazioni,
partirà alle 10.00 da Piazza Grande, accompagnato dalla Banda
dell’Istituto di Musica, e farà tappa al Borgo Buio, per rendere omaggio
al sacrificio del giovane partigiano siciliano Giuseppe Marino,
impiccato dai tedeschi il 23 giugno ’44, e poi al Giardino di
Poggiofanti dove, davanti al Monumento ai partigiani, il Sindaco Andrea
Rossi terrà il suo intervento.

Leggi tutto: 69° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE DI MONTEPULCIANO

   

PIANETA OGGI REPORTER

SPECIALE MESTRE ANTICA

IN COLLABORAZIONE CON www.mestreantica.it

UN RINGRAZIAMENTO SPECIALE A MASSIMO LEVARATO

GIUGNO 2013.

 

 

   

PIENZA RICORDA MARIO LUZI

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

La Città di Pienza celebra quello che è stato uno dei suoi più importanti cittadini, il poeta e senatore a vita Mario Luzi, sabato 29 giugno dalle ore 17.30 presso la Sala Consiliare del Comune.

 

Com’è noto Mario Luzi, uno dei più noti poeti contemporanei e fondatore dell’Ermetismo italiano, amava trascorrere le calde estati nella cittadina rinascimentale di Pienza alla quale era fortemente legato, a tal punto da donare alla comunità oltre 10.000 volumi dagli anni '30 ad oggi conservati nella sua biblioteca, più parte del suo archivio personale di studioso, custoditi dal Centro studi «La barca» che prende il nome dalla prima raccolta poetica che lo rese noto nel 1935. E Pienza continua ad essere grata al suo illustre cittadino, che le ha dedicato opere e parole significative, e lo fa attraverso anche incontri come quello di sabato 29 giugno alle 17.30 presso la Sala Consiliare, per celebrare e non dimenticare la sua figura.

Leggi tutto: PIENZA RICORDA MARIO LUZI

   

PIANETA OGGI REPORTER IL CONTRATTO DI FIUME

NEL TERRITORIO DEL VENEZIANO OGGI 2013 SI PARLA DI CONTRATTO DI FIUME CON L'ING. ALESSANDRO PATTARO.

PARTECIPAZIONE DI FABRIZIO ZABEO RAPPRESENTANTE DEL COMITATO ALLAGATI DI FAVARO VENETO - VENEZIA E

PIERO SARTORI ASSOCIAZIONE LA SALSOLA DI CAMPALTO - VENEZIA.

A SEGUIRE LA MANIFESTAZIONE DAVANTI VILLA QUERINI A MESTRE DEL SINDACATO USB TRASPORTI CON PIERO ANTONINI: ASSISTENZA DOMICILIARE A RISCHIO POSTI DI LAVORO.

CONDUCE MASSIMO BONELLA DIR. DI PIANETA OGGI TV ALL NEWS - ONLINE.

GIUGNO 2013.

   

ARCHIVIO 2007 - ALLAGAMENTO DEL 2007 NEL VENEZIANO

EDIZIONE SPECIALE DI PIANETA OGGI REPORTER

IN COLLABORAZIONE CON ARCOIRIS TV

SETTEMBRE 2007

 

   

AURORA 2013 PIENZA E MONTICCHIELLO (SIENA)

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

AURORA 2013

Festival di Natura e Spirito

Venerdì 5, sabato 6, domenica 7 luglio 2013

Seconda edizione

Pienza e Monticchiello (Siena)

Dopo il successo della prima edizione torna per il secondo anno Aurora 2013, Festival di Natura e

Spirito, l’appuntamento interdisciplinare nel cuore della Val d’Orcia, che nel primo fine settimana di

luglio trasforma il suggestivo scenario di Pienza e dintorni in piattaforma di scambio e approfondimento

sul rapporto con natura e ambiente.

AURORA 2013 - IL FESTIVAL

Il Festival, patrocinato dalla Regione Toscana, dalla Provincia di Siena e dal Comune di Pienza, e

promosso dall’associazione Aurora Festival fondata da Bebetta Campeti, è un’occasione d’incontro

con maestri, ricercatori, artisti, terapeuti, studiosi di diverse tradizioni riconosciuti a livello

internazionale, che indagano,

Leggi tutto: AURORA 2013 PIENZA E MONTICCHIELLO (SIENA)

   

PROGETTO MONTEPULCIANO TOUR

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

COMUNE DI MONTEPULCIANO
Provincia di Siena

Presentazione del progetto
“MONTEPULCIANO tour!”
e delle iniziative per la promozione
del turismo legate all’Imposta di Soggiorno

INVITO

Venerdì 28 giugno 2013, ore 21.00
Sala polivalente ex-Macelli
Piazza Moulins

Con “MONTEPULCIANO tour!” l’Amministrazione Comunale mette a
disposizione della comunità, degli operatori economici e dei visitatori
uno strumento di conoscenza del territorio assolutamente inedito e con
rivoluzionarie caratteristiche tecniche ed espressive. Si tratta di una
mappa tridimensionale del Centro Storico, con un’estensione funzionale a
tutto il territorio comunale, presto consultabile su ogni apparato
telematico (personal computer, tablet, palmari etc.).

Leggi tutto: PROGETTO MONTEPULCIANO TOUR

   

CITTA' DI SARTEANO INFO

SARTEANO – Il Comune di Sarteano ha pubblicato il bando per l'assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica, già liberi o che si rendereanno tali. La selezione consentirà di definire una graduatoria generale per assegnare gli appartamenti di proprietà di Siena Casa, privilegiando quelle famiglie  che si trovano in una particolare situazione di necessità. Il bando è visibile nel sito del Comune www.comune.sarteano.si.it. con i moduli allegati, che possono essere scaricati e stampati.  In ogni caso i moduli per la presentazione delle domande (il termine scade il 19 agosto, alle ore 12) sono distribuiti anche all’Ufficio servizi alla persona, presso la Casa di riposo comunale in viale Europa 72, e all'Ufficio protocollo nel palazzo comunale (Corso Garibaldi 7), negli orari di apertura al pubblico. Per l’assegnazione degli alloggi si prendono in esame diversi parametri soggettivi come il reddito, oppure la composizione dei nuclei familiari. Ci sono poi condizioni oggettive che contribuiscono al punteggio finale, come la condizione disagiata dell’attuale residenza, la distanza dal luogo di lavoro, oppure situazioni di sfratto o di perdita imminente di un’abitazione.

   

SIAMO LA VERGOGNA DELL'EUROPA!

www.andreazanoni.it

Andrea Zanoni, deputato al Parlamento europeo

Comunicato stampa del 21 giugno 2013

L’Ibis eremita Archimedes ucciso a fucilate a Padova.

Zanoni: «Un altro animale in via d’estinzione ucciso a colpi di fucile. Siamo la vergogna dell’Europa»

Il 6 giugno, l’Ibis eremita Archimedes è stato recuperato ferito a nord di Padova, ai confini con la provincia di Vicenza. Per le ferite da armi da caccia riportate l’animale è stato soppresso nella clinica dell’Università di Vienna. L’Eurodeputato Andrea Zanoni ha affermato: «È una vergogna. Chi ha commesso un atto così vile è un incivile che va punito severamente».

Lo scorso 18 aprile 2013, l’Ibis eremita (Geronticus eremita) Archimedes era partito dall’Oasi WWF della Laguna di Orbetello (GR) con due fratelli. Il 6 giugno il Corpo Forestale dello Stato di Padova l’ha recuperato ferito a nord della provincia di Padova, vicino al fiume Brenta ai confini con la provincia di Vicenza. Archimedes è stato immediatamente portato al “Parco Faunistico Cappeller” di Cartigliano (VI), per le prime cure veterinarie.

Il 7 giugno il giovane volatile è stato trasferito dal Parco Faunistico Cappeller alla clinica veterinaria dell’Università di Vienna. Dopo un approfondito esame, l’èquipe veterinaria ha deciso di porre fine alle sofferenze dell’animale: le ferite sull’ala sinistra erano troppo gravi. L’arto superiore risultava completamente distrutto da una rosa di pallettoni da caccia. Secondo il rapporto medico, l’uccello probabilmente è stato colpito mentre

Leggi tutto: SIAMO LA VERGOGNA DELL'EUROPA!

   

APRIRE LA CACCIA AL CERVO NEL CANSIGLIO E' UNA DECISIONE SCELLERATA

www.andreazanoni.it

Andrea Zanoni, deputato al Parlamento europeo        


Comunicato stampa del 17 giugno 2013


Aprire la caccia al cervo nel Cansiglio è una decisione scellerata

L'eurodeputato Andrea Zanoni interviene duro sul piano di controllo triennale dei sindaci del Cansiglio che prevede l'uccisione di 400 cervi. “E' una follia. Un mero regalo ai cacciatori. I metodi naturali per regolare la popolazione degli ungulati ci sono, ad esempio basterebbe introdurre nella foresta un nucleo di lupi.

La scelta dei sindaci di aprire la caccia ai cervi nel Cansiglio è scellerata oltre che un vero disastro per l'economia dell'intera zona, per la quale l'eco turismo basato sulla presenza dei cervi riveste un ruolo di primo piano”. E' il duro commento di Andrea Zanoni, eurodeputato ALDE e vice presidente dell'Intergruppo per il Benessere e la Conservazione degli Animali al Parlamento europeo,

Leggi tutto: APRIRE LA CACCIA AL CERVO NEL CANSIGLIO E' UNA DECISIONE SCELLERATA

   

ARPAV, ZANONI: NON CHIUDETE IL LABORATORIO DI PADOVA

www.andreazanoni.it

Andrea Zanoni, deputato al Parlamento europeo        


Comunicato stampa del 17 giugno 2013

ARPAV, Zanoni: Non chiudete il laboratorio di Padova

L'eurodeputato Andrea Zanoni appoggia la manifestazione di protesta di oggi contro la decisione di chiudere il laboratorio padovano dell'ARPAV. “Così si tagliano le gambe a chi cerca di tutelare il nostro territorio. Difendiamo il posto di lavoro dei suoi dipendenti e la salute di tutti i veneti

I continui tagli di risorse e personale ai danni dell'Agenzia regionale per la prevenzione e protezione ambientale del Veneto ARPAV la dice lunga sulla priorità che riveste l'ambiente per la Regione Veneto. Ai lavoratori dell'agenzia che manifestano oggi a Padova va tutta la mia solidarietà”. Lo dice Andrea Zanoni, eurodeputato ALDE e membro della commissione ENVI Ambiente, Salute Pubblica e Sicurezza Alimentare al Parlamento europeo, a margine della manifestazione di protesta contro la chiusura del laboratorio ARPAV di Padova oggi in via Matteotti 27.

Leggi tutto: ARPAV, ZANONI: NON CHIUDETE IL LABORATORIO DI PADOVA

   

ANDREA ZANONI INFO

www.andreazanoni.it

Andrea Zanoni, deputato al Parlamento europeo

Comunicato stampa del 17 giugno 2013

Appostamenti di caccia, la Consulta boccia il Veneto.

Zanoni: «Vittoria sull’illegalità e sulle regalie ai cacciatori»

La Corte Costituzionale ha dichiarato illegittima la legge regionale del Veneto n.25/2012 che esentava gli appostamenti per la caccia dall’autorizzazione paesaggistica e urbanistica. L’eurodeputato Andrea Zanoni ha affermato: «Se il Consiglio Regionale voterà ancora queste leggi “Salva abusivismi edilizi” prenderò carta e penna e denuncerò il fatto alla Magistratura e all’autorità anti corruzione»

Con sentenza n. 139 del 13 giugno 2013, la Corte Costituzionale ha dichiarato l’incostituzionalità della Legge regionale n. 25 del 6 luglio 2012 nelle parti in cui esenta gli appostamenti per la caccia (capanni, altane) dall’ottenimento dell’autorizzazione paesaggistica (Decreto legislativo n. 42/2004) e dal titolo abilitativo urbanistico - edilizio (D.P.R. n. 380/2001).

Venerdì 7 maggio 2013, davanti alla Corte Costituzionale, si era tenuta l’udienza relativa al ricorso numero 122/2012 contro la Legge veneta numero 25 del 6 luglio 2012 “Norme per la protezione della fauna selvatica e per il prelievo venatorio”.

Il Consiglio dei Ministri aveva deliberato nel corso della seduta n. 44 del 5 settembre 2012 l’impugnativa davanti alla Corte costituzionale della legge della Regione Veneto n. 25 del 6 luglio 2012, recante “Modifiche alla legge regionale 9 dicembre 1993, n. 50 “Norme per la protezione della fauna selvatica e per il prelievo venatorio”, in quanto, disponendo che “alcuni tipi di appostamenti destinati all’attività venatoria possano essere esclusi dall’autorizzazione paesaggistica e realizzati anche in assenza di titolo, contrastano sia con le norme del Codice di beni culturali, sia con le disposizioni statali in materia di governo del territorio”.

L’eurodeputato Andrea Zanoni, vice Presidente dell’Intergruppo per il Benessere e la Conservazione degli Animali e membro della Commissione ENVI Ambiente, Salute Pubblica e Sicurezza Alimentare al Parlamento europeo ha affermato: «Il Consiglio regionale del Veneto, su proposta della Giunta e richiesta pressante del mondo venatorio, ha calpestato i basilari principi giuridici di tutela ambientale e del territorio. Con la pronuncia della Corte Costituzionale abbiamo assistito ad una vittoria sull’ illegalità e sulle regalie ai cacciatori di un Consiglio Regionale ormai in balia delle istanze più estremiste del mondo venatorio. È una rivincita dei cittadini onesti, rispettosi delle leggi, contro i favoritismi, contro i clientelismi: questa è una vittoria della civiltà sull'inciviltà. Servono norme in Italia che prevedano sanzioni e conseguenze per i politici che continuano ad approvare norme contro la Costituzione. Se il Consiglio regionale voterà ancora queste leggi “Salva abusivismi edilizi” prenderò carta e penna e denuncerò il fatto alla Magistratura e all’Autorità nazionale Anticorruzione presso la Commissione per la Valutazione, la Trasparenza e l’Integrità delle Amministrazioni pubbliche ».

Zanoni rivolge un appello anche a tutte le Guardie Zoofile: «Tutti gli agenti volontari venatori e ittici, in quanto Pubblici Ufficiali, procedano alla denuncia delle altane e dei capanni di caccia abusivi alla autorità giudiziaria oppure ad un ufficiale di Polizia giudiziaria come previsto dagli articoli 331 e 332 del Codice di Procedura Penale».

BACKGROUND

Il 3 agosto 2012, Zanoni aveva scritto all’allora Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Monti e ai Ministri Corrado Clini e Mario Catania sottolineando che le norme contenute nella legge veneta numero 25/2012, che liberalizzano gli interventi edilizi finalizzati all’attività venatoria esentandoli dall’autorizzazione paesaggistica, violano competenze statali in materia di tutela dell’ambiente e pianificazione paesaggistica.

Zanoni aveva scritto alle autorità nazionali per chiedere proprio il ricorso alla Corte Costituzionale. Anche l’associazione ecologista Gruppo di Intervento Giuridico onlus aveva inviato un esposto al Ministro per i rapporti con le Regioni e la Coesione territoriale e al Ministro per i beni e le attività culturali, denunciando l’illegittimità della legge della Regione Veneto.

On. Andrea Zanoni

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

Tel (Bruxelles) +32 (0)2 284 56 04

Tel (Italia) +39 0422 59 11 19

Sito www.andreazanoni.it

   

Pagina 10 di 25

CONDIVIDI / SOCIAL NETWORK

Video in evidenza

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.