Sabato, Luglio 21, 2018
   
Text Size

Area Locale

CITTA' DI SARTEANO INFO

 

COMUNICATO STAMPA   23.11.13

Un’intera settimana di iniziative legate alle tematiche di genere

Tanti volti contro la violenza sulle donne

Il programma degli eventi a Sarteano

SARTEANO Continuano, a Sarteano, le iniziative per celebrare la Giornata internazionale conto la violenza sulle donne del 25 novembre. Domenica 24 (ore 17), al teatro comunale degli Arrischianti viene presentata la performance “Le parole sono pietre”. Anche in questo caso si tratta di una produzione locale, della Nuova accademia degli Arrischianti. A seguire (intorno alle 17,30) una conferenza dal titolo “Centri antiviolenza e le norme sulla violenza di genere”, a cura dell’associazione Amica donna. Intervengono: Luisa Gandini, assessore alle pari opportunità del Comune di Sarteano, l’avvocato Nicoletta Bianchi (consigliera di parità della Provincia di Siena) e Assunta Bigelli, presidente dell’associazione Amica donna.

Leggi tutto: CITTA' DI SARTEANO INFO

 

MONTEPULCIANO INFORMA

 

Comune di Montepulciano
Provincia di Siena

Tappa all’Ospedale di Nottola, per i nuovi nati
Continua la “Festa dell’Albero” a Montepulciano
Domenica tre meli al Lago, con il libro di Beppe Croce

In allegato, immagini di repertorio della Festa dell'Albero a
Montepulciano con una precedente edizione di Nottola e una fase della
piantumazione avvenuta giovedì nel centro sociale di Gracciano.

Prosegue a Montepulciano la campagna di Legambiente per la tutela del
verde e del territorio nell’ambito della “Festa dell’Albero”. Nuove
sistemazioni di piante sono previste domenica 24, al Lago di
Montepulciano, presso il centro visite “La Casetta”. In occasione della
presentazione del libro “La terra che vogliamo” di Beppe Croce
(responsabile nazionale di Legambiente agricoltura), il giardino dei
frutti antichi della riserva naturale sarà arricchito con la messa a
dimora di tre meli.

Leggi tutto: MONTEPULCIANO INFORMA

 

CITTA' DI SARTEANO INFO

 

COMUNICATO STAMPA   22.08.13

Al teatro degli Arrischianti di Sarteano un concerto speciale

Musica per raccogliere fondi dopo l’alluvione

Appuntamento sabato 23 novembre alle ore 17

SARTEANO – al teatro Arrischianti di Sarteano, sabato 23 novembre, alle 17 si esibisce il "Doctor" Concina Trio, dopo i fasti romani. Per l'occasione il gruppo musicale è stato ribattezzato "Mayor" Concina Trio, in considerazione dell'attuale impegno del pianista come sindaco di Orvieto. Una serata di beneficienza, post alluvione nell’orvietano di un anno fa, per un aiuto a qualche persona particolarmente colpita e ancora in difficoltà o per qualche associazione locale particolarmente impegnata. Ma non è escluso che i recenti eventi in Sardegna possano far cambiare, all’ultimo momento, la destinazione dell’incasso.

Leggi tutto: CITTA' DI SARTEANO INFO

 

ECOISTITUTO DI MESTRE - MICHELE BOATO INFORMA

 

AMICOALBERO, ECOISTITUTO DEL VENETO,

ITALIA NOSTRA, NO GRANDI NAVI IN LAGUNA

invitano alla

CONFERENZA STAMPA

Sabato 16 novembre ore 12

presso il Centro culturale CittAperta

via Col Moschin (angolo Felisati) a 300 m da stazione di Mestre

 

FERMIAMO LE OPERE PAZZESCHE

IN PROGRAMMA IN LAGUNA

PER LE GRANDI NAVI

Due “Scogliere” di 7,5 Km , larghe 26 metri,

a fianco del Canale dei Petroli, da porto S.Leonardo a Fusina

Due Casse di Colmata da quasi un milione di metri cubi,

per fanghi inquinanti, con sponde alte 1,50 m . sul medio mare

Tre “Barene traslate” da 4,6 milioni di metri cubi per i fanghi

dello scavo di un nuovo canale (Contorta-S.Angelo)

per far arrivare, ancora, le Grandi Navi in Marittima

Intervengono:

- Michele Boato portavoce AmicoAlbero

- Carlo Giacomini per Ecoistituto del Veneto “Alex Langer”

- Cristiano Gasparetto vice-presidente di Italia Nostra

- Silvio Testa portavoce No Grandi Navi in Laguna di Venezia

 

 

MONTEPULCIANO INFORMA

 

COMUNE DI MONTEPULCIANO

COMUNICATO STAMPA

Sabato 16 e domenica 17 novembre ad Acquaviva
2° edizione della Festa del cibo di strada
Mercatino dei sapori e dell’artigianato con degustazioni dei cibi della
tradizione

MONTEPULCIANO – Un tempo era il panino, ora è addirittura classificato
dalla FAO, ma il “cibo di strada” (o street food) non è solo un modo
veloce ed informale per nutrirsi e sostituire pasti più tradizionali e
strutturati ma è anche un’opportunità per provare gusti tipici e della
tradizione.

L’opportunità di scoprire caratteristiche e qualità del cibo di strada
viene offerta dalla 2.a edizione della festa a tema organizzata ad
Acquaviva dall’Associazione Il Fierale, con il patrocinio del Comune di
Montepulciano, in programma sabato 16 e domenica 17 novembre.

In particolare le degustazioni dello street food sono previste per
domenica dalle 15.30 ma durante l’intero week end la popolosa frazione
di Montepulciano sarà animata dalla kermesse.

Per gli avventori con gusti più tradizionali non mancheranno la bistecca
di Chianina alla brace, il crostino con l’olio “novo”, polenta,
bomboloni, castagne con vin brulè e altro ancora. Due giorni dunque
all’insegna dei tradizionali sapori invernali in un’atmosfera allegra e
familiare.

La festa comincerà sabato, in Piazza della Vittoria, alle ore 16.00, con
musica e grigliata per tutti. Domenica il Mercatino dei sapori e
dell’artigianato aprirà alle 10.00 per chiudere alle 21.00. In occasione
dell’evento artigiani e produttori agricoli esporranno i propri prodotti
lungo le vie del paese (Via F.lli Braschi, via dei Mori e Via G.
Galilei), mentre i negozi apriranno con sconti e promozioni particolari.

Ufficio Stampa

15 novembre 2013

 

 

ECOISTITUTO MESTRE PROF. MICHELE BOATO INFO

 

IncontriamoCittAperta

domenica 17novembre  ore 17

un invito all'ora del tè a Mestre in via Col Moschin 20

(traversa di via Sernaglia e via Felisati, 300 m dalla Stazione)

 per trascorrere un paio d'ore assieme, per conoscerci

 ore 17  tè e pasticcini (anche fatti in casa; se ne porti, sono graditissimi):

ore 17.30  Nelli Vanzan Marchini

storica di Venezia e archivista

 presenta, con magnifiche immagini,  il suo libro

VENEZIA, LA SALUTE, LA FEDE

che ci parla del rapporto di una città unica con un ambiente inospitale, come la laguna di Venezia,

e le strategie di sopravvivenza per tutelare la salute dei cittadini e dell’ambiente

260 pp - 8 € - ed.De Bastiani, Vittorio Veneto

Dalle ore 16 alle 17 (sempre a CittAperta) siete tutti invitati alla Consegna dei Premi ai

bravissimi vincitori del Concorso per Tesi di Laurea "Icu-Laura Conti"

La settimana successiva:

domenica 24 novembre

Leggi tutto: ECOISTITUTO MESTRE PROF. MICHELE BOATO INFO

   

ECOISTITUTO MESTRE PROF. MICHELE BOATO INFO

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

IncontriamoCittAperta

domenica 17novembre  ore 17

un invito all'ora del tè a Mestre in via Col Moschin 20

(traversa di via Sernaglia e via Felisati, 300 m dalla Stazione)

 per trascorrere un paio d'ore assieme, per conoscerci

 ore 17  tè e pasticcini (anche fatti in casa; se ne porti, sono graditissimi):

ore 17.30  Nelli Vanzan Marchini

storica di Venezia e archivista

 presenta, con magnifiche immagini,  il suo libro

VENEZIA, LA SALUTE, LA FEDE

Leggi tutto: ECOISTITUTO MESTRE PROF. MICHELE BOATO INFO

   

ISTRIA INFORMA

 

Sabato 16 novembre 2013, ore 18.00, al Teatro di Isola, la CIDA presenta LA XIII Edizione di FOLK & NOS. Quest'anno si esibiranno:

1) In rappresentanza degli organizzatori si presenteranno

- LE FIE DE FONTANA FORA - duo vocale, con 3 canti popolari

2) Per la Comunità degli Italiani di Buie vi partecipa

- LA FILODRAMMATICA ADULTI con SULA BANCHINA

- GIANLUCA PRELOGAR con canti popolari e fisarmonica

3) La Comunità degli Italiani di Sissano sarà presente con

- I GRUPPI DI CANTI FOLCLORISTICI

che proporranno LE MANTIGNADE (canti molto antichi di Sissano, senza accompagnamento strumentale, riconosciuti patrimonio culturale alla Convenzione dell'Unesco del 2009) e XOTA LE PIVE (canti popolari accompagnati dalle pive). Inoltre i piu' giovani eseguiranno canti popolari tipici dei bambini.

Saremo particolarmente lieti della Vostra presenza.

Cordiali saluti

Amina Dudine (Comunita' degli Italiani "Dante Alighieri" di Isola)

www.danteisola.org

 

   

ANDREA ZANONI INFO

 

www.andreazanoni.it

Andrea Zanoni, deputato al Parlamento europeo

Comunicato stampa del 11 novembre 2013

Zanoni con il Coordinamento Protezionista Veneto per dire basta all’uccellagione in Veneto e alla tortura dei richiami vivi

Domenica 10 novembre, l’eurodeputato Andrea Zanoni ha sfilato alla testa del corteo di oltre 200 animalisti al Roccolo Rossi in località Tretto a Schio (VI): «Grazie alla sottoscrizione dei partecipanti, presenterò un esposto alla Commissione europea e una petizione alla Commissione Petizioni al Parlamento europeo perché questo massacro legalizzato finisca al più presto. È ora che la Regione e le Province smettano di spendere migliaia di euro dei contribuenti per alimentare la cattura dei richiami vivi con mezzi vietati dalle normative europee»

Leggi tutto: ANDREA ZANONI INFO

   

LA VERGOGNA EUROPEA!

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

www.andreazanoni.it

Andrea Zanoni, deputato al Parlamento europeo

Comunicato stampa del 8 novembre 2013

«Il Governo rumeno fermi il massacro dei cani»

Sabato 9 ottobre, alle 10.00, l’eurodeputato Andrea Zanoni parteciperà alla manifestazione organizzata a Treviso dalle associazioni animaliste OIPA, ENPA e LAV per fermare l’uccisione dei cani in Romania: «Le autorità romene devono bloccare lo sterminio delle migliaia di poveri animali trucidati con metodi indicibili. Le uccisioni di massa sono state bocciate sia dall’Europa che dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Il Governo rumeno si pone così in una situazione di aperto contrasto con i principi alla base della comunità internazionale di cui fa parte»

Leggi tutto: LA VERGOGNA EUROPEA!

   

LA VERGOGNA EUROPEA!

 

www.andreazanoni.it

Andrea Zanoni, deputato al Parlamento europeo

Comunicato stampa del 8 novembre 2013

«Il Governo rumeno fermi il massacro dei cani»

Sabato 9 ottobre, alle 10.00, l’eurodeputato Andrea Zanoni parteciperà alla manifestazione organizzata a Treviso dalle associazioni animaliste OIPA, ENPA e LAV per fermare l’uccisione dei cani in Romania: «Le autorità romene devono bloccare lo sterminio delle migliaia di poveri animali trucidati con metodi indicibili. Le uccisioni di massa sono state bocciate sia dall’Europa che dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Il Governo rumeno si pone così in una situazione di aperto contrasto con i principi alla base della comunità internazionale di cui fa parte»

A Treviso sabato 9 novembre 2013 alle 10.00 si terrà il corteo con presidio per chiedere di fermare il massacro dei cani in Romania. L’eurodeputato Andrea Zanoni del gruppo ALDE, vice Presidente dell’Intergruppo per il Benessere e la Conservazione degli Animali al Parlamento europeo parteciperà alla manifestazione organizzata da OIPA, ENPA e LAV.

Il Corteo partirà dalla sede di Ca’ Sugana in via Municipio alle ore 10.00 per spostarsi verso il Duomo, attraverso via Cornarotta. Da piazza Duomo, i manifestanti proseguiranno lungo via Calmaggiore fino a piazza dei Signori. Infine, attraverso via XX Settembre si arriverà in piazza Borsa dove si terrà il presidio.   

«Sarò al fianco dei manifestanti perché il massacro di migliaia di poveri animali deve essere fermato subito - ha affermato Zanoni - Da Bruxelles abbiamo già chiesto più volte alla Romania di adottare una gestione del randagismo non violenta basata ad esempio su tecniche indolori come la sterilizzazione. La legge approvata dal Governo e avallata dalla Corte Costituzionale rumena che ha convalidato le uccisioni di massa dei cani randagi costituisce un affronto all’intera Ue e a quei milioni di amanti degli animali che non vogliono assistere ad atrocità inaccettabili nell’Europa del XXI secolo. Così facendo la Romania sta andando contro i principi alla base dell’Unione europea di cui fa parte. La mia battaglia e quella delle tantissime persone che non accetteranno mai tali barbarie non si fermerà fino a quando quella assurda legge non verrà cancellata».

BACKGROUND

L’eurodeputato Zanoni il 24 settembre scorso ho pubblicato un lungo intervento sul suo blog sulla situazione del randagismo in Romania nel contesto dell’attuale normativa europea.

Il 9 settembre Zanoni aveva mandato una lettera al presidente rumeno Traian Basescu per esorcizzare la minaccia di soppressione immediata di tutti i cani senza padrone.

Il 2 settembre scorso, un bambino di 4 anni sarebbe stato ucciso misteriosamente da alcuni cani randagi in prossimità di una struttura abbandonata in un parco di Bucarest. Dopo questa tragedia e al clamore mediatico che si è scatenato, il presidente rumeno Traian Basescu si è affrettato a chiedere la soppressione immediata di tutti i cani senza padrone, dentro e fuori dai canili pubblici. Zanoni in data 9 settembre ha dichiarato che: “Sono sicuro che se la Romania avesse adottato una politica seria di gestione del randagismo con applicazione di microchip e sterilizzazione dei randagi, come da più parti richiesto da tempo, questa tragedia non sarebbe mai accaduta”.

Il 4 ottobre 2012, in occasione della Giornata Mondiale degli Animali, Andrea Zanoni ha partecipato all’inaugurazione a Cernavoda (Romania) del primo rifugio per cani ed equini della Romania, un’iniziativa di Save the Dogs and other Animals.

Il 14 ottobre 2011, il Parlamento europeo ha approvato una dichiarazione scritta “sulla gestione della popolazione canina nell’Ue” con la quale “si chiede agli Stati membri di adottare strategie globali di gestione della popolazione canina” tra cui “controllo, leggi anti-crudeltà e sostegno alle procedure veterinarie, comprese la vaccinazione antirabbica e la sterilizzazione”.

Leggi tutto: LA VERGOGNA EUROPEA!

   

SAP SINDACATO AUTONOMO DI POLIZIA INFORMA

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

 

COMUNICATO STAMPA

Sicurezza urbana, migliaia di questionari somministrati ai cittadini di Chiusi

Iniziativa dell'associazione Aisisu, del Comune di Chiusi e del Sap Polizia

I risultati saranno presentati il 9 novembre nel corso di un pubblico dibattito

7 novembre 2013 - Si sentono davvero sicuri i cittadini di Chiusi? La risposta a questa domanda arriverà sabato 9 novembre durante il convegno organizzato alla saletta del teatro comunale Mascagni (a partire dalle ore 15.30) dall'associazione Aisisu in collaborazione con il Comune di Chiusi e il Sindacato Autonomo di Polizia Sap, uno dei maggiori. L'iniziativa è stata messa in campo da due sociologi e criminologi di Chiusi, il dott. Vincenzo Naselli e la dott.ssa Alessandra Venturini, che nei mesi scorsi - con la loro associazione Aisisu (Associazione Italiana Sociologia Investigativa e Sicurezza Urbana) - hanno distribuito un migliaio di questionari agli abitanti di Chiusi per comprendere la loro percezione della sicurezza urbana. Oltre 500 famiglie hanno risposto alle domande, fornendo un campione di straordinaria valenza statistica e metodologica per Chiusi, se solo si pensa che molti sondaggi a livello nazionale sono svolti su numeri simili o addirittura inferiori. I risultati saranno presentati ufficialmente il 9 novembre proprio dai due ricercatori alla presenza di istituzioni e cittadini: "Il nostro obiettivo - spiegano Naselli e Venturini - è quello di un approccio collaborato e partecipato alla sicurezza urbana tra cittadini e Istituzioni. Il confronto continuo permette di individuare in modo concreto le reali percezioni di rischio, che sono in grado di tradursi in azioni concrete".

Alla presentazione dei dati seguirà un dibattito aperto al pubblico, dal titolo "Dalla sicurezza percepita alla sicurezza reale", che sarà preceduto dal saluto del Questore di Siena, dott. Giancarlo Benedetti, e vedrà la partecipazione del sindaco di Chiusi Stefano Scaramelli, del portavoce nazionale del Sap Massimo Montebove, del sostituto procuratore di Siena Andrea Boni, dell'avvocato e docente universitario Alessandra Coviello e dell'ispettore della squadra mobile della Polizia di Stato Emanuele Viciani.

Segreteria Generale SAP

Sindacato Autonomo di Polizia

064620051 3313753594 (uff. stampa)

Via Cavour, 256 - 00184 Roma

www.sap-nazionale.org

 

   

LAC INFORMA

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

 

IL COORDINAMENTO PROTEZIONISTA VENETO SFODERA IL POKER PER CHIUDERE DEFINITIVAMENTE I “ROCCOLI”.

L.A.C. E.N.P.A. L.A.V. L.I.P.U. e W.W.F. presentano le iniziative: Conferenza pubblica, marcia sul “roccolo”, ricorso al T.A.R.  interrogazione in Europa e consegna di diciottomila firme.

Il Coordinamento Protezionista Veneto scende in campo contro i roccoli, le micidiali trappole utilizzate per catturare gli uccelli migratori, strutture finanziate con denaro pubblico nelle quali si catturano gli uccelli da regalare ai cacciatori che ne facciano richiesta.

 “L’ultima marcia per la chiusura dei roccoli in Veneto” non a caso è stata fissata nel Vicentino, una Provincia dove si concentrano oltre il cinquanta per cento di tutte le strutture autorizzate nel territorio Regionale. E ancora, non a caso a distanza di dieci anni la marcia è stata indetta nella stessa zona dove tutto è iniziato, al Tretto di Schio,  in seguito alla prima manifestazione del novembre 2003 il “roccolo” è stato posto sotto sequestro per diversi anni.
I Forestali avevano riscontrato che nell’impianto le attivita’ di cattura erano regolate da un contratto pubblico ma gli operatori  incaricati dalla Provincia di Vicenza compievano ogni sorta di nefandezza sui poveri animali catturati, tra le quali il sessaggio e le  iniezioni di materiale dopante, oltre alla vendita in nero di migliaia di esemplari.

Leggi tutto: LAC INFORMA

   

MONTEPULCIANO INFO

 

COMUNE DI MONTEPULCIANO

COMUNICATO STAMPA

Nel ricordo dei caduti di tutte le guerre per costruire un futuro di pace
Le celebrazioni per la Festa dell'Unità Nazionale
Domenica 3 novembre, a Montepulciano ed Acquaviva

MONTEPULCIANO – La comunità di Montepulciano si unisce per celebrare il 4 novembre, Festa dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate.

La tradizionale manifestazione in ricordo dei caduti di tutte le guerre, organizzata dal Comune con le Associazioni combattentistiche e d’arma, si aprirà alle 10.00, in Piazza Grande, con la partenza del corteo accompagnato dalla Banda dell'Istituto di Musica.

Leggi tutto: MONTEPULCIANO INFO

   

CITTA' DI SARTEANO INFO

 

Decine di alberi di Natale con vecchi pancali

Le Ricicliadi coinvolgono un intero paese

 

SARTEANO – Quaranta alberi, realizzati riciclando vecchi pancali in legno, sono stati realizzati da un gruppo di genitori, per farli utilizzare dalle associazioni di Sarteano in vista del prossimo Natale. Questa è solo una delle realizzazioni che hanno caratterizzato le “Ricicliadi”, olimpiadi del recupero che ha contagiato un’intera comunità in occasione del ponte dei Santi. E questa mattina (DOMENICA 3 NOVEMBRE) si svolge la "giunta riciclosa", con gli amministratori guidati dal vicesindaco e assessore all'ambiente Mauro Crociani che ricorderanno a bambini e adulti quale sia il corretto modo di riciclare. Al termine, i festeggiamenti del 4 novembre, anticipati di un giorno, con la filarmonica di Sarteano. Ma vale la pena sottolineare lo straordinario lavoro di un gruppo di babbi e mamme che hanno animato una iniziativa unica, con un alto grado di creatività e di coinvolgimento, insieme ad alcune associazioni.

“L’evento – osserva il sindaco Francesco Landi – conferma la forte vocazione ambientale della nostra amministrazione, condivisa da tutti i cittadini. Contiene valori importanti: risparmio, ecologia, riciclo delle materie prime, solidarietà. Consente perfino un’azione di sostegno per le fasce più deboli con i mercatini, ma è anche un'ottima occasione d’incontro tra le persone. È la festa di tutti coloro che desiderano vivere in un mondo migliore, pulito, bello e senza rifiuti”. 

Questa mattina (dalle 10) si parte da via Roma per una visita al castello con il “principe”, ideato dall’associazione “Nonsolomamme”. Poco dopo (ore 11) al teatro si riunisce la “giunta riciclosa”, che ovviamente premierà “L’oggetto più ricicloso”, con aperitivo a chiudere.

 

   

CITTA' DI SARTEANO INFO

 

COMUNICATO STAMPA   31/10/13

Le ricicliadi nel vivo

Anticipata la manifestazione del IV novembre

 

SARTEANO – Vanno avanti, tra l’entusiasmo generale, le “Ricicliadi” di Sarteano. Fino a domenica 3 novembre è tutto un susseguirsi di forme d'arte, giochi popolari, mercatini del baratto e addobbi creativi che arricchiranno di fantasia e di colore piazza XXVI giugno.  Ci sarà anche il grande albero-labirinto della differenziata: simbolo del rinascere e del ricreare accoglierà i bambini in un percorso divertente sino ai rami più alti dove troveranno giochi e fantasie da condividere con mamme. E sempre domenica 3 novembre si svolgerà la cerimonia, in anticipo, dedicata alla giornata dell’Unità nazionale e delle Forze armate: appuntamento alle 12, in piazza, con il sindaco Francesco Landi, gli amministratori pubblici, i rappresentanti delle forze armate e la Filarmonica di Sarteano.

Leggi tutto: CITTA' DI SARTEANO INFO

   

MONTEPULCIANO INFO

 

COMUNE DI MONTEPULCIANO

Provincia di Siena

COMUNICATO STAMPA

Comincia da Pechino la missione in Estremo oriente della Valdichiana Senese

Vino Nobile e territorio incontrano giornalisti, operatori e Istituzioni cinesi

Gli opinion leader asiatici promuovono i prodotti di qualità e l’offerta turistica

Segue trasmissione foto

Debutto fortunato per Montepulciano e il Vino Nobile sulla sterminata platea di Pechino. L’evento organizzato dal Consorzio dei produttori del pregiato rosso DOCG in collaborazione con l’Enoteca Italiana, rappresentata in Cina dall’agenzia Yishang, con partecipazione della Strada del Vino Nobile e del Comune di Montepulciano, ha riscosso un chiaro successo coinvolgendo giornalisti, importatori ed Istituzioni.

E’ iniziata così nel migliore dei modi la missione del territorio nel cuore della potenza economica mondiale più in vista, iniziativa caratterizzata da numerosi ed importanti fattori di novità.

Oltre a toccare per la prima volta la capitale asiatica, il Wine tour China 2013 rappresenta infatti l’intero territorio della Valdichiana senese che si propone come sistema ideale per l’accoglienza e l’ospitalità del turisti cinesi. E così come il Vino Nobile costituisce una delle punte di eccellenza in campo agro-alimentare, la rete delle strutture è uno degli elementi di eccellenza dell’area; a rappresentare gli operatori del settore, oltre al personale della Strada del Nobile, anche Rosanna Sacco, inviata dal Comune di Sarteano, per conto di quattordici strutture ricettive.

Ad ospitare il primo appuntamento della trasferta cinese è stato il Museo del Vino creato nel Reignwood Palace, un imponente ed esclusivo complesso di proprietà di un magnate del commercio e della finanza.

In questa suggestiva ambientazione, in cui il vino è già oggetto di profonda ammirazione, al punto da essere esposto prima ancora che degustato, si è radunato un gruppo di elite di esponenti della comunicazione ed operatori di settore. Lo sforzo è stato ripagato dalla presenza di giornalisti ed  importatori particolarmente qualificati e capaci di influenzare gli orientamenti e le scelte di un mercato di alto livello.

A questa platea si sono rivolti il Sindaco di Montepulciano Andrea Rossi, che ha esposto il singolari e forti legami tra il territorio e la Cina, il Presidente del Consorzio del Vino Nobile, Andrea Natalizi, che ha presentato la denominazione, e, per Strada del Vino Nobile, il consigliere Andrea Matteini e la coordinatrice Bruna Caira, con un’applaudita ed accurata presentazione dell’area Valdichiana Senese e della sua offerta turistica.

Subito dopo il responsabile marketing del Consorzio del Vino Nobile, Thomas Francioni, alla settima missione in Cina, e il responsabile locale di Enoteca Italiana Francesco Ye, hanno guidato la degustazioni dei vini di sei aziende di Montepulciano che hanno aderito al progetto.

Anche il pranzo si è risolto in una preziosa opportunità di incontro visto che ad un pasto tipicamente cinese, spettacolare anche dal punto di vista puramente estetico, è stata abbinata una degustazione di Rosso di Montepulciano DOC e di Nobile di Montepulciano DOCG.

Nel pomeriggio il Wine Museum ha ospitato un workshop – degustazione; ai banchi di assaggio delle nove aziende intervenute direttamente (Boscarelli, Casale Daviddi, Cavalierino, Il Macchione, La Braccesca – Antinori, La Ciarliana, Le Berne, Montemercurio e Vecchia Cantina) si sono avvicendati oltre 150 operatori che si sono intrattenuti a lungo, tempestando di domande i produttori.

La delegazione di Montepulciano ha ricevuto anche la graditissima visita di Patrizia Liberati, in rappresentanza dell’Istituto Italiano di Cultura e del suo Direttore, Prof.ssa Stefania Stafutti, mentre i produttori sono stati affiancati ai banchi di assaggio da studenti cinesi di italiano che si sono abilmente disimpegnati nel ruolo di interpreti, compiendo anche una piacevole ed utile esperienza “sul campo”.

Nel complesso tutti i partecipanti si sono espressi in termini lusinghieri, spesso entusiastici, sul Vino Nobile e sulle opportunità turistiche che presenta il territorio, mostrando un interesse a realizzare progetti che va al di là delle semplici enunciazioni.

Il programma pechinese della missione, di cui fa parte anche il progetto”Montepulciano nel mondo”, proseguirà con una serie di incontri e contatti, prima del trasferimento a Shangai.

                                                                                                          Ufficio Stampa

Pechino, 1 novembre 2013

 

   

MOSTRA SCULTURA A QUARTO D'ALTINO - VENEZIA

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

SABATO 2 NOVEMBRE 2013 ORE 17.30 LOCALITA' QUARTO D'ALTINO INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA D'ARTE SCULTURA, CON L'ARTISTA IRINA ZANIN, PRESSO "SPAZIO EVENTI IN VIA STAZIONE 57 - INGRESSO GRATUITO.  DOMENICA 09.30 - 12.30

   

ANDREA ZANONI INFO

 

www.andreazanoni.it

Andrea Zanoni, deputato al Parlamento europeo

Comunicato stampa del 30 ottobre 2013

Conferenza a Mestre (VE): “Esseri senzienti, non numeri. La protezione degli animali da allevamento in Europa e in Italia”

A Mestre-Venezia, venerdì 8 novembre 2013 alle ore 21.00, presso l’Hotel Plaza, Viale della Stazione n. 36

Leggi tutto: ANDREA ZANONI INFO

   

NEL RISPETTO DEGLI ANIMALI - CONFERENZA

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

www.andreazanoni.it

Andrea Zanoni, deputato al Parlamento europeo

Comunicato stampa del 25 ottobre 2013

Conferenza “Nel rispetto degli animali: caccia, bracconaggio, randagismo, trasporto, zoo. Le norme a tutela nell’Unione europea”

A Cavarzere (VE), mercoledì 30 ottobre alle ore 21.00, presso la Sala Convegni di Palazzo Danielato in via Roma8

“Nel rispetto degli animali: caccia, bracconaggio, randagismo, trasporto, zoo. Le norme a tutela nell’Unione europea” è il titolo della conferenza in programma per mercoledì 30 ottobre alle ore 21.00, presso la Sala Convegni di Palazzo Danielato in via Roma 8 a Cavarzere (VE). La serata è organizzata dall’europarlamentare Andrea Zanoni del gruppo ALDE, vice Presidente dell’Intergruppo per il Benessere e la Conservazione degli Animali e membro della Commissione ENVI Ambiente, Salute Pubblica e Sicurezza Alimentare al Parlamento europeo.

Leggi tutto: NEL RISPETTO DEGLI ANIMALI - CONFERENZA

   

Pagina 9 di 26

CONDIVIDI / SOCIAL NETWORK

Video in evidenza

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.