Sabato, Agosto 19, 2017
   
Text Size

Area Locale

TELEIDEA TG

GRAVE FATTO DI CRONACA A CITTA' DELLA PIEVE, MAGGIORI INFORMAZIONI AL TELEGIORNALE TG-IDEA ORE 19.30 22.30

www.teleidea.it

 

 

MONTEPULCIANO INFORMA

 

COMUNE DI MONTEPULCIANO

Provincia di Siena

COMUNICATO STAMPA

Presentato il nuovo "governo" delle contrade poliziane

Giulio Pavolucci è il Reggitore del Bravio delle Botti

I giovani lavorano insieme alle figure di esperienza

 

Un nuovo gruppo dirigente, al vertice del Magistrato delle Contrade, in coincidenza con il quarantennale del Bravio delle Botti di Montepulciano.

Lo hanno presentato il Sindaco Andrea Rossi e l'Assessore al Bravio Andrea Biagianti alla presenza dei Rettori delle otto contrade cittadine e di numerosi collaboratori e sostenitori della festa.

Leggi tutto: MONTEPULCIANO INFORMA

 

MONTEPULCIANO INFO

 

COMUNE DI MONTEPULCIANO

Provincia di Siena

COMUNICATO STAMPA

Invitati i giornalisti asiatici presenti in città per l’Anteprima del Vino Nobile

Giovedì a Montepulciano si inaugura l’angolo della cultura cinese

Nasce nella Biblioteca, da un accordo con le Istituzioni della Cina

Prossima iniziativa, conferenze di approfondimento e divulgazione

In perfetta concomitanza con l’Anteprima del Vino Nobile, si inaugura, presso la Biblioteca – Archivio Storico “Piero Calamandrei” di Montepulciano un “Chinese Corner” ovvero un angolo dedicato alla cultura cinese.

Leggi tutto: MONTEPULCIANO INFO

 

NEWS 17 FEBBRAIO 2014

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

MARENO DI PIAVE (TREVISO):

PROSEGUONO GLI ALLAGAMENTI IN ALCUNE ZONE DI MARENO DI PIAVE A CAUSA DELLE FALDE ACQUIFERE CHE STANNO SALENDO IN SUPERFICIE A SEGUITO DELLE NOTEVOLI PIOGGE. NELLA GIORNATA DI SABATO LA NOSTRA TV ONLINE E' STATA A VISITARE LE ZONE COLPITE DA QUESTO FENOMENO CHE A DETTA DI ALCUNI CITTADINI GIA' ALTRE VOLTE SI STAVANO PER VERIFICARE QUESTI ALLAGAMENTI DA FALDA.  NON ABBIAMO NESSUNA INTERVISTA DISPONIBILE DA PARTE DELLA PROTEZIONE CIVILE PERCHE' CI HANNO DETTO CHE NON POSSONO RILASCIARE NESSUNA DICHIARAZIONE ALLA STAMPA.

PIANETA OGGI TV SI E' RECATA ANCHE IN FRIULI IN PROVINCIA DI PORDENONE ZONA DI FONTANAFREDDA - POLCENIGO E IN ALCUNI QUARTIERI SONO STATI RISCONTRATI GLI STESSI PROBLEMI. LO SGUARDO PREOCCUPANTE E' RIVOLTO VERSO LE PREALPI SATURE DI NEVE PER TIMORE DI UN POSSIBILE VENTO DA SCIROCCO IN QUOTA CHE POSSA SCIOGLIERE L'ENORME MANTO NEVOSO CON CONSEGUENZE SERIE PER LE FALDE A VALLE. CONTINUEREMO A MONITORARE TUTTE LE ZONE INTERESSATE.

 

ANDREA ZANONI INFO

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

www.andreazanoni.it

Andrea Zanoni, deputato al Parlamento europeo

Comunicato stampa del 17 febbraio 2014

Brigitte Bardot raccoglie la richiesta di intervento di Zanoni (PD) per salvare i cuccioli di volpe

L’attrice animalista francese Brigitte Bardot ha raccolto l’invito dell’eurodeputato PD Andrea  Zanoni e delle associazioni LAV, ENPA, LAC e OIPA e ha scritto al Presidente della Provincia di Treviso Leonardo Muraro per chiedere di fermare il massacro dei cuccioli di volpe. «Ringrazio Brigitte Bardot per avermi risposto in tempi brevissimi e mi auguro che, di fronte a questa presa di posizione, la Provincia di Treviso faccia subito retromarcia. Il provvedimento “ammazza volpi” rischia di compromettere l’immagine dell’Italia e del Veneto con ripercussioni pesanti anche sul turismo»

Leggi tutto: ANDREA ZANONI INFO

 

COMUNE DI SARTEANO INFO

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

COMUNICATO STAMPA   13 02 14

Sarteano: castello "al buio" per M'illumino di meno

Il Comune aderisce all'iniziativa ambientalista lanciata da Caterpillar per San Valentino

SARTEANO -  Nessuna paura se nella serata San Valentino i sarteanesi non vedranno, come sempre, il castello illuminato. Si tratta della scelta del Comune di Sarteano di aderire a “M’illumino di meno”, la giornata di  silenzio energetico promosso dal programma radiofonico di Radio2 Caterpillar. Per questo, in nome della sostenibilità energetica, non verranno accese per l’intera serata di venerdì 14 febbraio, le luci del monumento simbolo della cittadina.

“Anche quest’anno aderiamo a quello che è sicuramente un gesto simbolico – afferma il sindaco Francesco Landi – ma che rappresenta un momento importante per ricordarci ad utilizzare con più responsabilità e maggiore consapevolezza le risorse energetiche che abbiamo a disposizione. Questa iniziativa serve a ricordarci che le politiche ambientali partono dai singoli comportamenti dei cittadini”.

Leggi tutto: COMUNE DI SARTEANO INFO

   

PIANETA OGGI RICORDA

 

ANCHE LA NOSTRA TESTATA GIORNALISTICA RICORDA L’ORRENDO FATTO DELLE FOIBE SUL CARSO TRIESTINIO, DOVE  VENNERO MASSACRATI ED  INFOIBATI UOMINI DONNE ANZIANI INNOCENTI, AD OPERA DI ASSASSINI CRIMINALI MALATI DI MENTE. L’UOMO DI QUESTO PIANETA MARTORIATO, ARRIVA A FARE ANCHE DI QUESTE COSE. PER TROPPO TEMPO NON SI E' PARLATO DI QUESTE TRAGEDIE IMMANI.

 

 

   

STEFANO BOSCARIOL INFORMA

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

" Secondo appuntamento di grande spessore e contenuti, quello voluto dall'AIL del Presidente Colombera, presso la Radio Wideline, ( presso Centro Commerciale Meduna) condotto da Stefano Boscariol, che va in onda ogni lunedi', mercoledi', venerdi'dalle ore 11.20 alle 12.00.
Ospiti di rilievo la dott.ssa De Zen Lucia e la psicologa Dott.ssa Mineto Monica entrambe del Reparto di Pediatria dell'Ospedale Civile di Pordenone.

Leggi tutto: STEFANO BOSCARIOL INFORMA

   

LOCAL, COMITATO ALLAGATI DI FAVARO VENETO VENEZIA INFORMA

 

Carissimi Tutti,

Volevo rendervi partecipi di un controllo/ indagine da me fatta sabato 1/02/2014 sul Marzenego per verificare quale sia la reale situazione nel caso di media precipitazione come lo è stata in queste ultime 48 ore (visto che nessun'allerta sms è pervenuta a noi allagati).

Dalle foto che ho riversato nel PDF si possono notare le varie criticità esistenti nonostante non ci sia stata nessuna allerta.  A mio avviso siamo e restiamo  in equilibrio precario!

E allora mi sembra che anche l’ultimo seminario organizzato da StoriAmestre presso il centro Candiani  giovedì 30/01/2014, che come tema poneva la questione:  "Quale futuro per il fiume Marzenego? “, sia molto pertinente e di attualità insieme al contratto di fiume che vuole attivare la partecipazione di tutti i possibili portatori di interesse del “Il Marzenego – Osellino”.

Leggi tutto: LOCAL, COMITATO ALLAGATI DI FAVARO VENETO VENEZIA INFORMA

   

GIORNATA DELLA MEMORIA

 

La Giornata della memoria si celebra a teatro

In scena “I Sommersi”

Appuntamento serale (ore 21,15) con il Cantiere d’arte

SARTEANOIl tema dell’Olocausto è talmente pericoloso che non si sa come affrontarlo. Come si può riprodurre l’orrore? E come sottrarsi all’orrore parlando dell’orrore?Per evitare l’evocazione realistica e per rappresentare l’annientamento dell’identità nei lager, il regista Carlo Pasquini ricorre ad una rappresentazione nella rappresentazione, riadattando liberamente testi di Tabori, Levi, Weiss e dalle Lettere dei condannati a morte della resistenza europea. Nasce così lo spettacolo “i Sommersi” che va in scena a Sarteano  proprio nel Giorno della memoria: quel 27 gennaio (ore 21,15 al teatro degli Arrischianti), anniversario dell’abbattimento dei cancelli di Aushwitz, che lo Stato Italiano riconosce come data in cui ricordare la Shoah, le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte ma anche chi vi si oppose.

“Se Dio è morto tutto è permesso.” Sigillando in questa frase l’orrore che l’Olocausto ha rivelato all’umanità, si potrebbe anche dire che con quell’orrore si può solo giocare con macabro umorismo. Da questa  riflessione scaturiscono dunque le scelte che hanno dato vita allo spettacolo nel quale un gruppo di discendenti degli häftlingen (prigionieri) di Auschwitz si reca in visita al vecchio campo e precisamente alla baracca 6, triste teatro di atroci vicende. Una volta dentro i fantasmi dei morti e dei sopravvissuti trasformano la “gita” in una macabra rappresentazione umoristica: una messa nera a perenne allegoria dello sterminio e del male. La produzione dello spettacolo è della Fondazione Cantiere internazionale d'arte.Prenotazioni allo 0578 757007.

 

   

ANDREA ZANONI INFORMA

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

www.andreazanoni.it

Andrea Zanoni, deputato al Parlamento europeo

Comunicato stampa del 23 gennaio 2014

Zanoni: «La Regione dichiari subito decaduto il progetto della discarica CO.VE.RI»

L’eurodeputato PD Andrea Zanoni ha scritto al Governatore veneto Luca Zaia e all’assessore all’Ambiente regionale Maurizio Conte per sollecitare l’adozione del parere negativo della Commissione di Valutazione di Impatto Ambientale che metterebbe la parola fine al progetto della discarica CO.VE.RI di Lughignano a Casale sul Sile (TV). «Siamo di fronte ad un grave ritardo da parte della Regione che preoccupa cittadini e amministratori locali»

Mercoledì 22 gennaio 2014,l’eurodeputato PD Andrea Zanoni, membro della Commissione ENVI Ambiente, Salute Pubblica e Sicurezza Alimentare al Parlamento europeo ha scritto al Governatore veneto Luca Zaia e all’assessore all’Ambiente regionale Maurizio Conte per chiedere di recepire immediatamente, con delibera di Giunta, il parere negativo della Commissione di Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) sul progetto di discarica della ditta CO.VE.RI. a Lughignano a Casale sul Sile (TV) chiudendo per sempre questa brutta pagina.

Leggi tutto: ANDREA ZANONI INFORMA

   

PIANETA OGGI REPORTER

DA MONTEPULCIANO VISITA AL MAESTRO DEL VINO ADAMO PALLECCHI

A SEGUIRE LORENZO JOSA EX CONDUTTORE RADIO TELEVISIVO DI RTV CAPODISTRIA.

A CURA DI MASSIMO BONELLA DIRETTORE DI PIANETA OGGI TV ONLINE ALLNEWS

IN COLLABORAZIONE CON IL CIRCUITO RTV DTT INTERREGIONALE.

GENNAIO 2014.

   

MONTEPULCIANO INFORMA

 

COMUNE DI MONTEPULCIANO
Provincia di Siena

COMUNICATO STAMPA

In futuro, strumento per le transazioni economiche con il Comune
In distribuzione alle famiglie la Montepulciano Card
Parcheggi scontati per i residenti pagando con la tessera magnetica


In allegato al numero di dicembre di “Comune Informa” il bollettino di informazione del Comune di Montepulciano, tutte le famiglie stanno ricevendo la Montepulciano Card, una tessera magnetica che oggi permette ai residenti di usufruire dei parcheggi a pagamento al prezzo ridotto di 1 Euro all’ora ma che in futuro consentirà di regolare tutti i rapporti economici tra gli amministrati ed il Comune, ovvero pagamenti e acquisti, in maniera pratica e sicura.

“Si tratta di uno strumento molto evoluto – spiega il Sindaco Andrea Rossi – che pone Montepulciano in una posizione di primato nella nostra area e lo proietta tra i primi Comuni d’Italia ad aver intrapreso questo percorso”.

“In un futuro prossimo la tessera consentirà infatti di effettuare alcuni tipi di pagamento all’Ente locale (come, per esempio, quelli delle quote di compartecipazione per l’utilizzo di servizi o delle sanzioni) o anche di acquistare biglietti per il trasporto pubblico, per eventi e spettacoli etc”.

“Un sistema inedito – prosegue il Sindaco – del quale, ovviamente, sarà data ampia e preventiva informazione al cittadino ma le cui potenzialità sono già contenute negli strumenti e nei programmi elaborati dal gestore dei parcometri”.

Ad oggi i parcometri attivi nel territorio di Montepulciano (e già aggiornati al nuovo sistema) sono quattordici, situati tutti nel capoluogo in corrispondenza dei parcheggi a pagamento. Ma è intenzione dell’Amministrazione Comunale installarli progressivamente anche nelle frazioni per utilizzarne le proprietà tecnologiche, non per parcheggi a pagamento; in questo modo ogni cittadino potrà “dialogare” 24 ore su 24 con il Comune ed avere a propria disposizione un terminale per regolare comodamente i propri rapporti con l’Ente.

La tessera presenta un utilizzo molto pratico: basta infatti avvicinarla al parcometro, senza doverla introdurre né dover digitare un PIN personale, e seguire le semplici istruzioni che appaiono sul display per eseguire la prima ricarica con le monete o anche con la carta di credito, senza addebito da parte del circuito bancario di appartenenza, e attivare la procedura di emissione del tagliando da esporre sul cruscotto.

Le card in distribuzione alle famiglie sono riconosciute in automatico dal parcometro che applica dunque lo sconto-residenti, con tariffa ridotta; la tessera permette anche la sosta minima di mezz’ora, per 50 centesimi.

Altre caratteristiche dalla carta di interesse per l’utenza (e che dimostrano quanto il sistema sia evoluto) sono l’assenza sia di chip sia di bande magnetiche, componenti soggetti a guasti o deterioramento, e l’impossibilità di clonazione della tessera: in questo modo ogni cittadino avrà la garanzia che il proprio credito sarà intoccabile.

Anche la macchina ricevente offre garanzia di elevata funzionalità: i parcometri di ultima generazione sono antifurto e antiscasso e sono dotati di un sistema di autodiagnostica che, in tempo reale, individua eventuali malfunzionamenti; in tal caso il gestore garantisce l’intervento di assistenza entro mezz’ora dalla segnalazione del guasto o dell’anomalia.

“Grazie ad un attento lavoro di programmazione – conclude il Sindaco Rossi – il servizio presenta costi di esercizio estremamente contenuti per l’Amministrazione Comunale il che si traduce in una gestione redditizia che ha conseguenze molto positive anche per i cittadini.

                                        Ufficio Stampa

16 gennaio 2014

 

   

COMITATO ALLAGATI DI FAVARO VENETO - VE INFORMA

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

Carissimi tutti,

è con grande entusiasmo che Vi informo di una nuova iniziativa “CULTURALE”  che aiuta a tenere viva la questione idraulica e mediante la “MEMORIA” concorre alla sicurezza del territorio.

Per questo Vi aspettiamo numerosi al Centro culturale Candiani di Mestre.
Grazie e cordiali saluti Fabrizio Zabeo.
Rappr. Comitato Allagati di Favaro

L'associazione storiAmestre ha organizzato per martedì 21.01.14 e giovedì 30.01.14, presso il Centro culturale Candiani di Mestre e con il suo patrocinio, due incontri  su 

Quale futuro per il fiume Marzenego? Storie e progetti 

di cui mandiamo il programma in allegato.

Questi incontri si propongono di recuperare la memoria anfibia di Mestre e del territorio in cui scorre il Marzenego e valorizzare progetti e iniziative che negli ultimi decenni hanno mantenuto vivo il rapporto tra il corso d'acqua e gli abitanti. 

StoriAmestre ha pensato questi appuntamenti sollecitata dalla nuova attenzione di associazioni volontarie e istituzioni verso il piccolo fiume - il piacere e le risorse che può offrire - anche attraverso lo strumento partecipato del Contratto di fiume Marzenego.

Leggi tutto: COMITATO ALLAGATI DI FAVARO VENETO - VE INFORMA

   

MONTEPULCIANO INFORMA

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

COMUNE DI MONTEPULCIANO
Provincia di Siena

COMUNICATO STAMPA

GiovaniSi al termine dei sei mesi di tirocinio retribuito
Montepulciano ringrazia i suo otto giovani stagisti
Soddisfazione e compiacimento nel cordiale saluto del Sindaco

Un semplice ma cordiale incontro ha sancito la conclusione dei sei mesi di tirocinio formativo retribuito sostenuto da otto neo-laureati negli uffici del Comune di Montepulciano.
I giovani, selezionati ed avviati all’esperienza di formazione e lavoro grazie al progetto GiovaniSi della Regione Toscana, sono stati ricevuti dal Sindaco Andrea Rossi, insieme al vice-Sindaco Luciano Garosi ed all’Assessore al Sistema Montepulciano Franco Rossi, e dal Direttore Generale Domenico Smilari.

Leggi tutto: MONTEPULCIANO INFORMA

   

DA MESTRE - VE PROF. MICHELE BOATO INFORMA

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

Venerdì 17 gennaio

festa di S.Antonio abate,

protettore degli animali
come ogni anno abbiamo organizzato la
Benedizione degli animali
a Mestre - Carpenedo, via Vallon,
presso la
chiesetta di Borgoforte

(dopo il sottopasso ferroviario, oltre il Forte Vallon)
ore 16

Leggi tutto: DA MESTRE - VE PROF. MICHELE BOATO INFORMA

   

NOTIZIARIO VERDE - ANDREA ZANONI

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

Newsletter n°101 del 14 Gennaio 2013

(per scaricare il Pdf clicca qui) 

http://www.andreazanoni.it/it/newsletter/

Ambiente

Torio 232 nel poligono militare “Cellina-Meduna”: Zanoni porta il caso in Europa (leggi il comunicato) 
 Pordenone, 06 Gennaio 2014

Smaltimento armi chimiche in Croazia, UE assicuri la massima sicurezza (leggi il comunicato) 
Bruxelles, 07 Gennaio 2014

Il Piano Cave che divora la Marca (leggi il comunicato)
Treviso, 08 Gennaio 2014

Le PM10 schizzano alle stelle con i Panevin (leggi il comunicato)   
Treviso, 08 Gennaio 2014

 Apicoltura, agricoltura, ambiente e salute del consumatore (leggi il comunicato) 
Marostica (VI), 08 Gennaio 2014

Rinnovabili e cambiamento climatico, Zanoni: “L'Ue ponga obiettivi ambiziosi per il 2030” (leggi il comunicato) 
Bruxelles, 08 Gennaio 2014

Esposto di Zanoni al Governo per impugnare il Piano casa del Veneto (leggi il comunicato) 
Veneto, 09 Gennaio 2014

La Regione boccia all’unanimità l’impianto a biogas a Ramon(TV) (leggi il comunicato)  
Veneto, 09 Gennaio 2014

Società e Lavoro

Electrolux, a disposizione fondi europei per gli esuberi (leggi il comunicato) 
Bruxelles, 08 Gennaio 2014

Tutela fauna selvatica - Caccia - Biodiversità

Leggi tutto: NOTIZIARIO VERDE - ANDREA ZANONI

   

VALDICHIANA SENESE ONDATA DI FURTI NELLE CASE

 

UNIONE DEI COMUNI VALDICHIANA SENESE

COMUNICATO STAMPA


Il Prefetto riunisce a Montepulciano il Comitato per la sicurezza
Furti nelle abitazioni: in Valdichiana scatta l’allarme
I Sindaci richiedono uno sforzo eccezionale alle forze dell’ordine

“Siena non può essere troppo semplicisticamente definita un’isola felice
non per la felicità, che ci auguriamo ci sia per tutti, ma perché in
questo mondo non esistono più le isole”. Così il Prefetto di Siena
Renato Saccone si è rivolto ai Sindaci della Valdichiana senese riuniti
a Montepulciano, insieme ai rappresentanti provinciali e locali delle
forze dell’ordine, per una sessione decentrata del Comitato per l’ordine
e la sicurezza pubblica.

Il Prefetto si è mosso, insieme al Questore Giancarlo Benedetti ed ai
comandanti provinciali dell’Arma dei Carabinieri, Col. Franco Bartolini,
della Guardia di Finanza, Col. Gianpaolo Mazza e del Corpo Forestale
dello Stato, Primo Dir. Eduardo Spataro, nonchè al Comandante della
Polizia Provinciale dietro l’invito dei Sindaci di Chiusi, Stefano
Scaramelli, e di Montepulciano, Andrea Rossi, che hanno manifestato la
propria preoccupazione per l’escalation di furti in abitazioni che ha
purtroppo caratterizzato il 2013.

Il dott. Saccone, nel confermare la piena disponibilità del Comitato
provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, ha presentato il
quadro dei reati commessi in Valdichiana nei primi 11 mesi del 2013 che,
confrontato con il dato omologo dei due anni precedenti, evidenzia una
netta, complessiva diminuzione delle violazioni, da 1.906 a 1.744; il
bilancio presenta però anche un dato in controtendenza, appunto quello
relativo ai furti negli appartamenti, passati dai 158 del periodo
gennaio-novembre 2012 a ben 237.

Leggi tutto: VALDICHIANA SENESE ONDATA DI FURTI NELLE CASE

   

OGM

 

COMUNICATO STAMPA
AUDIZIONE SUGLI OGM PRESSO LA REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA: “NORME DI COESISTENZA”, UN FALSO SCIENTIFICO PER L’ASSOCIAZIONE NOGM; 
COMPIUTO UN IMPORTANTE PRIMO PASSO VERSO L’APERTURA DI UN COMUNE TAVOLO DI CONFRONTO SCIENTIFICO E DI VERIFICA
Ieri venerdì 10 gennaio 2014 alle ore 12 ha avuto luogo presso la Regione Friuli Venezia Giulia l’incontro tra il Presidente dell’Associazione NOGM, il nutrizionista clinico e biologo dott. Franco Trinca, e i Funzionari della Regione, sul tanto controverso tema delle “norme di coesistenza” tra coltivazioni OGM e coltivazioni tradizionali e biologiche. L’Associazione NOGM ha ribadito il suo motivato giudizio su tali norme, considerate un "falso scientifico" e quindi un vero e proprio equivoco tecnico-giuridico, introdotto dalla Commissione Europea che, nella realtà (purtroppo già drammaticamente sperimentata in molti Paesi del mondo), si traduce nella contaminazione della filiera agro-alimentare e dell'intero ecosistema biotico, con perdite irreparabili di biodiversità, pesanti alterazioni del patrimonio genetico naturale, con effetti imprevedibili e potenzialmente drammatici, nonché rischi gravissimi per la salute umana. 
Il Presidente dell'Associazione NOGM, anche in rappresentanza delle moltissime Associazioni ambientaliste, di produttori biologici e biodinamici, insieme alle quali è stato costituito il Coordinamento NO OGM Veneto-Friuli (che intende divenire un punto di riferimento qualificato a livello nazionale, per tutti quei movimenti che si battono per la tutela di un cibo sano e un ambiente integro, senza OGM, pesticidi ed erbicidi), ha fatto presente ai funzionari della Regione FVG quanto segue:
1. ci sono prove e documentazioni scientifiche "sul campo" le quali dimostrano che la "coesistenza" è impossibile e quindi è un vero e proprio falso scientifico e giuridico, perché i transgeni rilasciati e diffusi nell'ambiente si espandono ovunque, contaminando la microflora del suolo, le acque, le varietà agronomiche tradizionali e le specie selvatiche;

Leggi tutto: OGM

   

CITTA' DI SARTEANO INFO

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

In biblioteca e al museo due giovani laureate

Attività di tirocinio formativo retribuito per sei mesi

 

 

SARTEANO - Due esperienze formative retribuite per giovani neo-laureate prenderanno il via nelle prossime settimane a Sarteano. Un progetto di tirocini formativi promosso dal Comune di Sarteano alla biblioteca comunale, e un servizio civile finanziato dalla Regione Toscana, al museo civico archeologico. È stata una giovane neo-laureata di Sarteano, Chiara Carli di 29 anni, con una laurea specialistica in studi culturali e linguistici all'Università di Siena, ad essersi aggiudicata il bando promosso dal comune di Sarteano per l'attivazione di un tirocinio retribuito della durata di sei mesi presso la biblioteca comunale. La giovane dottoressa si occuperà di catalogazione e promozione della lettura della biblioteca realizzata di recente negli ex lavatoi di Parco Mazzini.

“Abbiamo attivato un'esperienza di formazione all’interno delle nostre strutture comunali che ci auguriamo arricchisca sia i diretti interessati, che l'ente stesso – afferma il sindaco di Sarteano, Francesco Landi – anche se per sei mesi, è possibile avvicinarsi al mondo del lavoro, in modo regolare e retribuito, e mettere a disposizione del comune il proprio entusiasmo e la propria competenza. Si tratta di un primo esperimento che vogliamo replicare in futuro per i nostri giovani neo-laureati”.

Nel frattempo la Fondazione Musei Senesi si è vista riconoscere il progetto di servizio civile regionale “Museum angels”, ovvero angeli del museo, che porterà Martina Pinzarelli,originaria di Castiglion del Lago, ma da qualche mese residente a Sarteano, a prestare il servizio civile regionale per la durata di dodici mesi al museo archeologico di Sarteano. Martina, 29 anni, laureata in studi filosofici all'Università di Siena si è poi specializzata con un master in curatrice d'arte ed eventi culturali.

“Ci fa molto piacere ospitare nel nostro bellissimo museo una giovane professionista – continua il sindaco Landi - grazie al progetto della Fondazione musei senesi e alle risorse della Regione Toscana attiviamo un servizio civile retribuito proprio nel mondo dell’arte. Siamo sicuri che si tratterà di un’occasione dove sia la struttura rodata del museo, che la giovane laureata, potranno crescere professionalmente scambiandosi conoscenze ed entusiasmo”.

Dopo un breve periodo di formazione che avrà luogo a Siena presso la sede della Fondazione Musei Senesi, i “Museum angels” svolgeranno attività di ideazione, progettazione e realizzazione di eventi volti a coinvolgere un pubblico giovane anche avvalendosi di strumenti web (social networking, blogging), proporranno servizi educativi innovativi, promuoveranno la conoscenza dei musei e ne valorizzeranno le collezioni.

 

   

Pagina 7 di 25

CONDIVIDI / SOCIAL NETWORK

Video in evidenza

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.