Domenica, Novembre 18, 2018
   
Text Size

Area Locale

Intermezzo

Chioggia panoramica. . . a cura di Gian Luca.

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

 

 

Andrea Zanoni info

Comunicato del 10 agosto 2011

 

 

Asinelli rasaerba  di Zaia.

 

Zanoni chiede a Muraro di dichiarare fallito esperimento: i cittadini pagano 16.000 euro all’anno per avere gli asinelli in stato di abbandono e le scarpate della bretella con l’erba alta un metro.

In esclusiva un video sui fatti di maggio di quest’anno. Andrea Zanoni, presidente della LAC del Veneto e consigliere provinciale di Treviso, con una interrogazione rivolta al Presidente della provincia Muraro ha chiesto il blocco immediato dell’esperimento degli asinelli rasaerba voluto nel 2007 dall’allora presidente della Provincia e attuale governatore del Veneto, Luca Zaia.

 

 

Nell’interrogazione vengono ricordati gli episodi denunciati quest’anno: nella bretella di Postioma di Paese, in provincia di Treviso, dove sono detenuti gli asinelli, il 26 aprile venne rinvenuto un asinello morto in stato di decomposizione; il 24 maggio gli asini erano detenuti con 31 gradi sotto il sole con le ciotole prive d’acqua, con una vasca da bagno distante centinaia di metri piena di acqua putrescente

Leggi tutto: Andrea Zanoni info

 

L'uomo di questo Pianeta non ha capito che non deve distruggere la propia casa Madre: la Natura la Madre Terra. . .

Comunicato dell’8 agosto 2011

 

 

 

Distrutta una siepe secolare di pregio, a Paese (TV), protetta del Piano del Verde comunale e facente parte di un corridoio ecologico.

 

Zanoni: “Questo è un piccolo scempio ambientale che denota una enorme insensibilità ambientale e totale ignoranza delle leggi: i responsabili devono essere condannati al ripristino della siepe.”

 

Verso la fine del mese scorso a Sovernigo di Paese è stata estirpata e distrutta una siepe secolare  come poche ancora esistono nel territorio agricolo dell’intera provincia, la siepe era larga dai 9 ai 15 metri circa ed era costituita da molte specie arboree come:

Leggi tutto: L'uomo di questo Pianeta non ha capito che non deve distruggere la propia casa Madre: la Natura la Madre Terra. . .

 

Andrea Zanoni Ecorete informa dal Triveneto

Comunicato del 9 agosto 2011

 

Zanoni interroga il Presidente Muraro sui lavori dell’aeroporto Canova per chiedere il rispetto delle leggi relative ai rischi aeroportuali e alla tutela dell’ambiente e della salute dei residenti.

 

Andrea Zanoni, consigliere provinciale e Presidente di Paeseambiente, in accordo con la segreteria provinciale di Italia dei Valori, ha presentato un’interrogazione al presidente

Leggi tutto: Andrea Zanoni Ecorete informa dal Triveneto

 

Antinucleare il dopo referendum

Interviste ad Aristide Ballarin Poppi editorialista di Radio Chioggia Sottomarina www.radiochioggia.it GianLuca Scarpa Giornalista di Radio Chioggia Sottomarina, Renzo Bortolussi Presidente dell'Associazione Acqua Onlus www.acquaint.it e a Giulietto Chiesa Giornalista www.youtube.com/megachannelzero  in collaborazione con TeleIdea Chianciano e TeleJato Sicilia.

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

 

 

 

Dal Triveneto . . .Andrea Zanoni info IN PRIMO PIANO

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Comunicato del 5 agosto 2011

 

Bisogna individuare e sanzionare i responsabili dell’abbattimento del il fico secolare avvenuto nel Parco del Sile a Canizzano di Treviso.

 

Lo scorso sabato 23 luglio 2011 è stato abbattuto il fico secolare di Canizzano, all’interno dell’area protetta del Parco del Sile.

(FOTOGRAFIE:

PRIMA: http://www.facebook.com/pages/Provincia-di-Treviso-pi%C3%B9-cultura-e-te-ne-innamori-prima/210392072704#!/photo.php?fbid=10150260747502705&set=pu.210392072704&type=1&theater )

DOPO: http://www.facebook.com/pages/Provincia-di-Treviso-pi%C3%B9-cultura-e-te-ne-innamori-prima/210392072704#!/photo.php?fbid=10150260747507705&set=pu.210392072704&type=1&theater )

Questo è solo l’ultimo episodio di abbattimento di alberi maestosi avvenuto negli ultimi giorni, tra gli altri ricordo il pioppo cipressino di Mogliano, il platano di Vazzola, un’intera siepe secolare a Sovernigo di Paese.

Questo fico era particolarmente amato dai bambini della scuola elementare

Leggi tutto: Dal Triveneto . . .Andrea Zanoni info IN PRIMO PIANO

   

Il Triveneto si fa sempre riconoscere . . .

Comunicato del 4 agosto 2011

 

A Barcon di Vedelago (TV) un’intera campagna di 90 ettari rischia di essere sacrificata ai capannoni.

 

Zanoni: “Bisogna rispettare le norme provinciali che prevedono che quest’area resti agricola, è ora di finirla di costruire capannoni quando in provincia uno su cinque resta vuoto.”

 

La giunta comunale di Vedelago con delibera del 19 maggio 2010, ma pubblicata solo il 7 marzo 2011, ha deciso di dare mandato al sindaco di avviare un accordo di programma con dei privati che prevede la trasformazione di circa 90 ettari di zona agricola (ben 180 campi trevigiani) in zona agro-industriale e commerciale per permettere

Leggi tutto: Il Triveneto si fa sempre riconoscere . . .

   

Andrea Zanoni informa dal Triveneto

Comunicato del 4 agosto 2011

 

 

Il Consiglio Comunale di Paese vota l’acquisizione di due lotti di terreno della SEV di Ettore Brignoli, la società delle discariche che ha lasciato agli enti pubblici e ai privati un buco da 15 milioni

Leggi tutto: Andrea Zanoni informa dal Triveneto

   

Montepulciano info

COMUNE DI MONTEPULCIANO

 

COMUNICATO STAMPA

 

Rinnovati tutti gli strumenti di governo del territorio: mai più scempi

Montepulciano approva il Regolamento Urbanistico

Un iter di 23 mesi contro i sei anni di media regionale

 

MONTEPULCIANO – Se in Toscana, per giungere all’approvazione di un Regolamento Urbanistico, occorrono in media 6 anni, il Comune di Montepulciano ha approvato il suo in esattamente un anno e undici mesi. Un tempo che a qualcuno

Leggi tutto: Montepulciano info

   

Valdichiana senese info

UNIONE DEI COMUNI DELLA VALDICHIANA SENESE

 

COMUNICATO STAMPA

 

Scambi di dati ad altissima velocità grazie alla fibra ottica

L’autostrada telematica al servizio della Val di Chiana senese

Il 20 luglio il primo switch off, ora toccherà a Sinalunga, Torrita e Trequanda Una nuova autostrada attraversa la Val di Chiana Senese. Naturalmente non è in concorrenza con la A1 e non ha nulla a che fare col traffico motorizzato. E’ invisibile, silenziosa, ad impatto ambientale zero

Leggi tutto: Valdichiana senese info

   

LUTTO A SINALUNGA - SIENA

Morto un bimbo di 12 anni schiacciato dal cancello automatico nei pressi di Guazzino nel comune di Sinalunga provincia di Siena.

 

   

Montepulciano Info Comunicato Stampa

Si avvisa che in vista del 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni previsto a partire dal mese di ottobre 2011, l’Ufficio Comunale di Censimento, costituto presso l’Unione dei Comuni Valdichiana Senese – Ufficio associato di statistica - , ha pubblicato il bando di selezione pubblica per soli titoli per la costituzione di un Albo dei rilevatori a cui attingere per l’espletamento delle operazioni censuarie. Il Bando e il modello di domanda  è pubblicato sul sito ufficiale dell’Unione dei Comuni Valdichiana senese sulla home page   www.unionecomuni.valdichiana.si.it e sui siti ufficiali dei Comuni associati (Cetona, Chianciano Terme, Chiusi, Montepulciano, San Casciano dei Bagni, Sarteano, Sinalunga, Torrita di  Siena e Trequanda) e al Centro per l’impiego di Montepulciano e di Sinalunga.

La data di scadenza per la presentazione della domanda è fissata per il giorno 19.08.2011 alle ore 13,30.

 

   

Montepulciano Info

COMUNE DI MONTEPULCIANO

 

COMUNICATO STAMPA

 

Riscritte le regole del rapporto tra primo settore ed enti locali

Agricoltura, risorsa fondamentale per economia e società

Il Comune aderisce alla Carta di Matera redatta dalla CIA

 

 

 

MONTEPULCIANO – Anche il Comune di Montepulciano ha aderito alla cosiddetta “Carta di Matera” ovvero il documento predisposto dalla CIA (Confederazione Italiana Agricoltori) che ridisegna la base di un nuovo rapporto

Leggi tutto: Montepulciano Info

   

Andrea Zanoni Info

Comunicato del 27 luglio 2011

 

Zanoni (IDV) con una interpellanza rivolta a Muraro solleva il caso della discarica Postumia Inerti di Trevignano che si vuole realizzare in parte del demanio pubblico.

 

Andrea Zanoni presidente di Paeseambiente e consigliere provinciale di Italia dei Valori, con una interpellanza depositata oggi e rivolta al Presidente della provincia Muraro,  vuole  vederci chiaro sull’iter autorizzativo della nuova mega discarica di Trevignano.

L’ampliamento della discarica per una superficie pari a ben 43.000 metri quadri (ben oltre 8 campi veneti) e a un volume pari a 1.030.000 metri cubi di rifiuti, è stato chiesto dalla

Leggi tutto: Andrea Zanoni Info

   

Comitato Allagati di Favaro Veneto Venezia informa

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Carissimi tutti,
mai come in questi ultimi tempi abbiamo potuto verificare il vuoto assoluto di tutto e di tutti sia in Municipalità che in Comune ed i risultati si possono toccare con mano!
Non mi riferisco solo all´aspetto IDRICO che viene semplicemente menzionato facendo finta di RISOLVERE ma poi verifichiamo che LE MILLE COMPETENZE e le ZERO RESPONSABILITA´ lavorano ancora più alacremente per un P.A.T.(Piano di Assetto del Territoriale) che è invece il PATTO con il DIAVOLO! E per noi il "Piano di Allagamento

Leggi tutto: Comitato Allagati di Favaro Veneto Venezia informa

   

Da Venezia un territorio sempre piu' minacciato

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Incontro tra Fabrizio Zabeo "Rappresentante Comitato Allagati di Favaro Veneto Venezia con Renzo Bortolussi "Presidente dell'Associazione ACQUA Onlus"

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

   

Montepulciano info

COMUNE DI MONTEPULCIANO

 

COMUNICATO STAMPA

Risparmi insignificanti, sparita l’unica forma di vero federalismo fiscale

“Si taglia la democrazia, non i costi della politica!”

Forte intervento di Andrea Rossi, Sindaco di Montepulciano

 MONTEPULCIANO – L’attualità politica è entrata anche nell’ultimo Consiglio Comunale di Montepulciano, assumendo un ruolo di primo piano anche in seguito alle dichiarazioni del Sindaco Andrea Rossi. Ad accendere la miccia è stato il consigliere di Rifondazione Comunista – Comunisti Italiani Piero Cappelli che, in un’interrogazione rivolta all’Amministrazione, ha chiesto di riflettere sul grave momento di

Leggi tutto: Montepulciano info

   

Montepulciano info

COMUNE DI MONTEPULCIANO

 

COMUNICATO STAMPA

 

Risparmi insignificanti, sparita l’unica forma di vero federalismo fiscale

“Si taglia la democrazia, non i costi della politica!”

Forte intervento di Andrea Rossi, Sindaco di Montepulciano

 MONTEPULCIANO – L’attualità politica è entrata anche nell’ultimo Consiglio Comunale di Montepulciano, assumendo un ruolo di primo piano anche in seguito alle dichiarazioni

 

 Ad accendere la miccia è stato il consigliere di Rifondazione Comunista – Comunisti Italiani Piero Cappelli che, in un’interrogazione rivolta all’Amministrazione, ha chiesto di riflettere sul grave momento di crisi che attraversano le Istituzioni, capaci di produrre una manovra finanziaria che ricade esclusivamente sui cittadini e “salva” i parlamentari che continuano a formare una casta costosa e caratterizzata da assurdi privilegi.

 A Cappelli ha subito risposto il Sindaco comunicando alcuni sconcertanti dati relativi agli effetti che produrranno le misure già approvate dal Governo e destinate proprio, almeno formalmente, a ridurre i cosiddetti costi della politica.

 “Dopo le elezioni del 2014 questo Consiglio sarà composto, per legge, da 4 membri in meno; tenuto conto che il “costo” di un consigliere si concretizza in 24 Euro a seduta e che in un anno l’assemblea riunisce tra le 10 e le 12 volte, il risparmio per il Comune di Montepulciano sarà di circa 1000 Euro all’anno su un bilancio di 12 milioni di Euro! E’ un incredibile paradosso, è una grave mistificazione: queste norme fanno apparentemente leva sui costi della politica e si concretizzano invece nell’indebolimento della partecipazione dei cittadini alla scelte degli Enti Locali, ovvero le Istituzioni a loro più vicine. A me pare che non si stiano tagliando le spese per il mantenimento degli apparati ma si stia tagliando la democrazia!”.

 A Consiglio terminato il Sindaco si è espresso su un’altra novità emersa tra le pieghe della manovra da 48 miliardi varata a metà luglio. Si tratta dell’IRPEF sulla prima casa che, in seguito al taglio delle agevolazioni fiscali, tornerà a colpire i proprietari dal prossimo anno.

“Così si scoperchia finalmente un’altra pentola e si rivela un’ipocrisia che, come Enti Locali, avevamo subito denunciato: mi riferisco all’abolizione dell’ICI, sbandierata come una conquista che si è immediatamente rivelata per quello che è e cioè un pericoloso boomerang”.

 

“L’ICI – spiega Rossi – era l’unica imposta di natura schiettamente federalista perché produceva benefici (ovvero servizi) per il territorio dal quale proveniva. L’abolizione, voluta dal Governo contro il parere delle Autonomie Locali, ha prodotto una voragine che non è stata mai colmata. Il ritorno dell’IRPEF sulla prima casa garantirà nuove entrate; ma la differenza che tutti i cittadini devono avere ben presente è che il ricavato di questa imposta – che è già diventata legge e chiude dunque definitivamente ogni illusione sulla casa come no tax area – finirà in un unico “conto” nazionale e non potrà dunque essere utilizzata per fornire servizi ai cittadini. In parole ancora più semplici, il Governo reintroduce la tassa sulla prima casa ma non si sa chi potrà beneficiare del gettito che produrrà”.

 

“Con un paradosso si potrebbe affermare – conclude il Sindaco - che il Ministro Tremonti impersoni un po’ un moderno Robin Hood che prende ai “ricchi” Comuni per rimpolpare le casse dei “poveri” Ministeri! “.

 

                                                                                                          Ufficio Stampa

 Montepulciano, 23 luglio 2011

   

Montepulciano info

COMUNE DI MONTEPULCIANO

 

COMUNICATO STAMPA

 

Innovazioni che vanno incontro alle famiglie ma anche all’impresa

Asili nido, un servizio che segue i mutamenti della società

Montepulciano rinnova la gestione della struttura “Il Trenino”

 

MONTEPULCIANO – Una forma di gestione caratterizzata da numerosi elementi di novità che vanno incontro soprattutto alle variate esigenze delle famiglie ma anche

Leggi tutto: Montepulciano info

   

Da Montepulciano un esempio per tutti

MONTEPULCIANO – L’Amministrazione Comunale di Montepulciano rafforza con nuove, ulteriori scelte la sua politica energetica, indirizzata in maniera concreta verso l’utilizzo di risorse rinnovabili ad impatto zero sull’ambiente.

 

Dopo aver sostenuto l’iniziativa di un gruppo di privati, che sta ormai completando la realizzazione di un digestore anaerobico, cioè di un impianto che utilizzerà il biogas derivante da prodotti agricoli, liquami degli stabilimenti zootecnici, scarti dell’ortofrutta etc per produrre energia elettrica e calore ad impatto zero, aver sottoscritto un protocollo d’intesa per la creazione di un altro impianto, che sfrutterà la dissociazione molecolare, e aver approvato i progetti per la realizzazione di centrali fotovoltaiche, destinate a rendere autosufficienti tutti gli edifici pubblici, ora l’attenzione si rivolge verso l’energia

Leggi tutto: Da Montepulciano un esempio per tutti

   

Pagina 25 di 28

CONDIVIDI / SOCIAL NETWORK

Video in evidenza

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.