Martedì, Aprile 24, 2018
   
Text Size

Area Locale

CITTA' DI SARTEANO INFO

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

COMUNICATO STAMPA n. 5 / 08-01-014

Francesco Landi: “Intervento cruciale per vivibilità dell’area e per la sicurezza dei pedoni”

Realizzati i nuovi marciapiedi in viale Etruria

Completato il collegamento pedonale tra zona artigianale e centro cittadino

SARTEANO - Un nuovo collegamento pedonale serve una zona con circa 250 residenti e unisce l’area artigianale con il centro di Sarteano. Inoltre, sono state adeguate le urbanizzazioni presenti, è stata realizzata l’asfaltatura e la segnaletica di una delle arterie principali di accesso al paese. Sono questi i risultati di un importante investimento del Comune di Sarteano, i cui lavori sono terminati a dicembre, con la collaborazione e il contributo della Fondazione Monte dei Paschi di Siena. Circa 230 mila euro di interventi, dei quali circa 100mila in capo alla Fondazione Mps, hanno consentito di riqualificare un’area importante per presenza di nuclei familiari e aziende.

Leggi tutto: CITTA' DI SARTEANO INFO

 

CITTA' DI SARTEANO INFORMA

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

Successo straordinario: e lunedì pomeriggio si replica

A grande richiesta, torna il presepe vivente

In programma anche l’arrivo delle Befane in piazza XIV giugno

SARTEANO – Oggi (lunedì 6 gennaio) arriva la Befana: in piazza XXIV giugno (a partire dalle 15,30). Previsto uno spettacolare ingresso di “befane”, oltre a quella “ufficiale”, tra fuochi accesi e vin brulé, animazione per i bambini e distribuzione di dolcetti.  

La tradizione si accompagna a una novità di queste feste: il presepe vivente, che torna nella chiesa di San Francesco dopo il grande successo della prima rappresentazione del 29 dicembre scorso. A grande richiesta, si ripeterà la scena animata sempre il 6 gennaio (ore 17) accompagnata dal racconto sul primo presepe ideato e realizzato a Greccio da Francesco, il santo che ha vissuto anche a Sarteano. Questa volta arriveranno, ovviamente, anche i re magi. Dopo la santa messa delle 18, è prevista una nuova rappresentazione (ore 18,30), sempre all’interno della suggestiva chiesa, con la facciata dedicata a papa Pio III, nato a Sarteano.

 

 

MOSTRA FOTOGRAFICA A MONTEPULCIANO

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

Un Bravìo con due M

Mostra fotografica di Mauro Guerrini e Mauro Agnesoni

Montepulciano, Sala Bellarmino, Via S.Donato

14 dicembre 2013 – 6 gennaio 2014, ore 10.00 – 18.00 (ingresso gratuito)

Chiusura, lunedì 6 gennaio, ore 15.00

COMUNICATO STAMPA

Guerrini e Agnesoni hanno sedotto i visitatori con le proprie immagini

Successo per la mostra fotografica “Un Bravìo con due M”

Finissage per l’Epifania con gli autori e nuove immagini inedite

Lo spericolato tuffo all’indietro nei colori, nel calore e nelle atmosfere dell’estate poliziana è perfettamente riuscito. La mostra fotografica organizzata dalla Pro Loco per le feste di fine anno e dedicata al Bravìo delle Botti di Montepulciano ha fatto breccia nei cuori e nella fantasia dei visitatori, come dimostrano il numero delle visite,  che ha largamente superato le più ottimistiche previsioni, e le manifestazioni di apprezzamento per le immagini realizzate dai due fotografi senesi Mauro Agnesoni e Mauro Guerrini.

E mentre i turisti, attratti dal suggestivo ed invitante manifesto o trovatisi a transitare davanti alla Sala Bellarmino, in Via S.Donato, si sono lasciati docilmente sedurre dai soggetti e dalle situazioni che raccontano una festa carica di passione e spettacolo, i contradaioli di Montepulciano si sono andati a “cercare” nelle immagini, con la speranza di essere stati colti dagli obiettivi dei due sensibili autori.

La mostra "Un Bravìo con due M" (questo il titolo, che cita i nomi degli autori), inaugurata il 14 dicembre, si avvia dunque alla conclusione del 6 gennaio con un bilancio talmente positivo da aver indotto gli organizzatori ad allestire un nuovo evento.

Per la giornata dell’Epifania, dalle 15.00, ovvero prima che cali il sipario sulle quaranta tavole esposte nella sala, alla presenza dei due autori, sarà offerto un buffet e sarà proposta una videoproiezione con nuove, inedite immagini, frutto di ulteriori ricerche nel prezioso archivio delle due M.

Un finissage vero e proprio, che si trasformerà nell’occasione per scoprire ulteriori, diverse angolazioni del Bravìo delle Botti, per provare a gustarne il clima anche nel cuore dell’inverno e per apprezzare la capacità dell’arte fotografica di fissare in maniera inalterabile la vita e la storia. Poi inizierà il conto alla rovescia che porterà, il 31 agosto 2014, a rivivere la palpitante sfida con le botti, la quarantesima nel corso della manifestazione.

4 gennaio 2014

 

 

CAPODANNO A MONTEPULCIANO

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

COMUNICATO STAMPA

Tutto esaurito negli alberghi, successo anche agli ex-Macelli
Montepulciano presa d’assalto per Capodanno
Migliaia di persone in Piazza Grande ad attendere la mezzanotte

Molte migliaia di persone hanno scelto Montepulciano per festeggiare il
Capodanno. Non solo la festa in musica in Piazza Grande, che ha fatto registrare
un nuovo, clamoroso boom, ma anche il concerto agli ex-Macelli hanno infatti
calamitato l’interesse di un’intera area e così, ai tantissimi turisti che hanno
scelto la città d’arte per il S.Silvestro, si sono aggiunti gli abitanti dei
comuni della Valdichiana senese.

Leggi tutto: CAPODANNO A MONTEPULCIANO

 

A FUOCO L'OASI SAN DANIELE A SAN ZENONE DEGLI EZZELINI (TV)

 

www.andreazanoni.it

Andrea Zanoni, deputato al Parlamento europeo

Comunicato stampa del 30 dicembre 2013

A fuoco l’Oasi San Daniele a San Zenone degli Ezzelini (TV)

Mani ignote hanno dato alle fiamme la struttura di osservazione naturalistica all’interno dell’Oasi San Daniele di San Zenone degli Ezzelini (TV) in località Liedolo, realizzata dall’omonima associazione grazie alle donazioni ricevute. L’eurodeputato Andrea Zanoni ha affermato: «Invito gli inquirenti ad indagare a fondo per individuare i colpevoli che dovranno rifondere il grave danno provocato»

La struttura realizzata dai volontari dell’associazione che gestisce l’omonima Oasi naturalistica “San Daniele” in località Liedolo a San Zenone degli Ezzelini (TV) è stata distrutta da un incendio doloso. La scoperta del gesto delinquenziale è stata fatta da alcuni volontari, assieme alla presidente dell’associazione, Mirella Ballan.

Il capanno distrutto dalle fiamme era stato creato come postazione per i fotografi ed era utilizzato per scopi didattici dai ragazzi delle scuole elementari e medie, avviando progetti di fotografia naturalistica e di birdwatching, ovvero di osservazione degli uccelli. La struttura era stata realizzata dai volontari, grazie anche alle donazioni raccolte dall’associazione.

I volontari hanno immediatamente avvertito le Forze dell’ordine e l’Amministrazione comunale di San Zenone degli Ezzelini, in particolare l’assessore all’Ambiente, Lino Pellizzari, da anni promotore dell’Oasi. Anche il diacono Bruno Martino, presidente dell’associazione Sentieri Natura e tra i fondatori e promotori dell’oasi ha espresso il proprio rammarico per l’accaduto.

L’eurodeputato Andrea Zanoni, membro della Commissione ENVI Ambiente, Salute Pubblica e Sicurezza Alimentare e vice Presidente dell’Intergruppo per il Benessere e la Conservazione degli animali al parlamento europeo ha affermato: «Siamo di fronte ad un gesto vandalico che ha colpito una struttura con una forte valenza ambientale. Invito gli inquirenti a indagare a fondo per individuare i colpevoli di un atto scellerato e che, una volta identificati, dovranno rifondere il grave danno di cui si sono resi responsabili. In un periodo in cui assistiamo al massacro degli habitat naturali con cementificazioni selvagge e in cui l’avifauna è stata colpita da una gravissima epidemia di Tricomoniasi che ha colpito in questi mesi i piccoli passeriformi come i Fringuelli, le Cince e in particolare i Verdoni, quanto accaduto nell’Oasi San Daniele è inaccettabile. La struttura costruita dai volontari anche per educare al rispetto della natura e del territorio è un fondamentale simbolo di civiltà che qualche balordo si è divertito a cancellare. Sono sicuro che la lodevole associazione San Daniele ricostruirà quanto è andato distrutto e che rappresenta una ricchezza per tutta la comunità di San Zenone e non solo». 

Ufficio Stampa On. Andrea Zanoni
Email  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Tel. (Bruxelles) +32 (0)2 284 56 04
Tel. (Italia) +39 0422 59 11 19
Sito www.andreazanoni.it
Twitter Andrea_Zanoni
Facebook ANDREA ZANONI
Youtube AndreaZanoniTV

 

 

APPUNTAMENTO A MONTEPULCIANO STAZIONE

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

ASD LA CHIANINA
Settore La Chianina Running

Sabato 28 dicembre 2013, da Piazza Grande a Montepulciano Stazione
Fiaccolata podistica della Chianina Running per festeggiare un anno di sport

Sabato 28 dicembre La Chianina Running, settore dell’A.S.D “La Chianina” di Montepulciano Stazione, festeggerà la conclusione della stagione sportiva 2013 con una fiaccolata podistica.
La manifestazione si svolgerà su un percorso di circa 12 Km, lungo l’itinerario che collega Montepulciano a Montepulciano Stazione. Non sarà una gara competitiva ma un momento di aggregazione con un unico comune denominatore: la passione per lo sport.

Leggi tutto: APPUNTAMENTO A MONTEPULCIANO STAZIONE

   

CITTA' DI SARTEANO INFO

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

COMUNICATO STAMPA   27.12.13

Intanto parte lo spettacolo teatrale agli Arrischianti

Sarteano come Greccio: presepe nel nome di Francesco

Appuntamento domenica 29 dicembre, ore 17, in collaborazione con le contrade

SARTEANO – A Sarteano, come a Greccio, viene proposto un presepe vivente con lo stesso spirito di quello originale, ideato da Francesco, il santo strettamente legato a Sarteano. Così Domenica 29 (dalle 17 alle 19) decine di sarteanesi celebrano la rievocazione della natività e della visita dei re Magi nel chiostro della Chiesa dedicata proprio a San Francesco, con la facciata fatta edificare da un altro Francesco, Todeschini Piccolomini, il sarteanese divenuto papa Pio III (sia pure per pochi giorni, alla fine del Quattrocento). Da ricordare che San Francesco ha vissuto nelle grotte delle vicinanze di Sarteano, per un periodo della sua esistenza.

Leggi tutto: CITTA' DI SARTEANO INFO

   

ANDREA ZANONI INFO

 

www.andreazanoni.it

Andrea Zanoni, deputato al Parlamento europeo        


Comunicato stampa del 27 dicembre 2013


“Sui Sentieri degli Ezzelini” (TV), Bruxelles risponde a Zanoni

Il Commissario Ue all'Ambiente risponde all'interrogazione dell'eurodeputato Andrea Zanoni sul percorso naturalistico-turistico denominato “Sui Sentieri degli Ezzelini”: progetto finanziato dall'Europa, non sembrano esserci violazioni ambientali. Zanoni: “Vigilerò affinché un progetto concepito per la natura e i cittadini non serva altri interessi

Il progetto del percorso naturalistico-turistico denominato “Sui Sentieri degli Ezzelini” “è stato cofinanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale FESR”  e “stando alle informazioni trasmesse  dalle autorità regionali, si è concluso ed è attualmente operativo”. Lo fa sapere il Commissario Ue all'Ambiente Janez Potočnik in risposta all'interrogazione presentata dall'eurodeputato PD Andrea Zanoni, membro della commissione ENVI Ambiente, Sanità Pubblica e Sicurezza Alimentare al Parlamento europeo.

Zanoni aveva chiesto a Bruxelles conto di quanto stanziato dall'Ue per il completamento del percorso naturalistico-turistico che si snoda lungo il fiume Muson dei Sassi e attraversa diversi comuni a partire da Resana fino a San Zenone degli Ezzelini in provicia di Treviso a fronte delle lungaggini burocratiche che rischiavano di affossarne il completamento. Il Commissario Ue all'Ambiente fa sapere a Zanoni che il finanziamento comunitario è stato erogato “nel quadro del programma Veneto 2000-2006, azione 3.2 “Diversificazione dell’offerta turistica e prolungamento della stagionalità” per un importo totale di 73.463,42 euro dei quali 28.728,71 euro di fondi FESR”.

Leggi tutto: ANDREA ZANONI INFO

   

CITTA' DI RADICOFANI INFORMA

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

Giornata ricca di eventi, quella del 22 dicembre a Radicofani

I mercatini del borgo, per una domenica speciale

Babbo Natale dal cielo e tante iniziative grazie alle associazioni

RADICOFANI (Val d’Orcia – Siena) – I mercatini del borgo, domenica 22 dicembre, si svolgono in un centro storico di Radicofani rimesso a nuovo: sono appena finiti i lavori di pavimentazione e per la realizzazione dei sotto servizi delle strade. In più, l’atmosfera è resa ancora più particolare, grazie alle luminarie natalizie.

Leggi tutto: CITTA' DI RADICOFANI INFORMA

   

CITTA' DI SARTEANO INFORMA

 

Sarteano mobilitata, a partire dall’associazione Nonsolomamme

Il mercatino continua oggi (domenica)

Il magico villaggio degli elfi si aggiunge a vari eventi, per grandi e bambini

CONCERTO DI NATALE A CURA DELLA FILARMONICA (ore 21,15)

SARTEANO – Oggi (DOMENICA 15 DICEMBRE), in piazza XXIV giugno si volge un ricco mercatino natalizio, che offre prodotti del territorio. Bevande calde e assaggi di prodotti locali, musica e canti, riscalderanno i viandanti. In questo modo il “magico villaggio” allestito a Sarteano grazie all’associazione Nonsolomamme, al Comune di Sarteano e alla collaborazione di tanti sarteanesi si arricchisce di un ulteriore appuntamento per divertirsi in famiglia e vivere l'atmosfera natalizia. Il villaggio e la casetta degli elfi saranno aperti dalle 15 alle 19, oltre al mercatino, per accogliere tutti i bambini che vorranno scrivere con i folletti la letterina per Babbo Natale e spedirla nel magico macchinario fino a Rovaniemi, in Lapponia. E, ancora, tanto divertimento con gli spettacoli dei burattini in officina e quelli di strada degli Shabernack.  Da non perdere, al teatro degli Arrischianti (ore 21,15) il concerto di Natale, a cura della Filarmonica.

Il villaggio degli elfi è anche solidarietà e dolcezza: il comitato dei genitori delle scuole sarteanesi ha organizzato una pesca di beneficenza “elfettosa” con i giochi dei bambini il cui ricavato servirà per migliorare l'attività didattica dei nostri bambini; gli elfi accoglieranno con orgoglio la luce di Betlemme, simbolo di pace e di fratellanza da diffondere in tutti i cuori dei bambini! 

Gli elfi aspettano genitori e bambini, in un luogo magico. Ci sarà modo di divertirsi e giocare nell'officina degli elfi falegnami, intagliatori e inventori; affrontare prove canore con l'elfogallo itinerante; assaporare una pausa golosa nella cucina di Mamma Natale; timbrare, scrivere, spedire le letterine nell'ufficio postale della casetta degli elfi.

Per tutti i bambini che vogliono un regalo unico dagli elfi, il villaggio propone appuntamenti imperdibili: laboratori all'officina per creare un elfo personalizzato insieme all'elfa Paola, lanterne e sonagli, il vero completo degli elfi del Natale e l'attestato di miglior elfo per chi partecipa a uno degli itinerari speciali alla faggeta (dove nascono gli elfi), o alla foresta degli alberi parlanti (dove vivono i folletti dispettosi). E, soprattutto, il diploma di bravo bambino, con il timbro folletto rilasciato dall'elfo cerca nome che troverà il nome di quelli più buoni in un grande librone. 

Il magico villaggio si sviluppa tra le vie nascoste del borgo di Sarteano. Ad accogliere i visitatori c’è un arco, che si regge da solo come per magia, realizzato con cassette della frutta, poi un corteo di alberi realizzati dagli elfi con i bancali di legno e decorati con maestria, estro e creatività dai bambini piccolissimi delle scuole. Cappelli rossi, barbe lunghe, bacchette magiche di bolle di sapone scapperanno da dietro ogni angolo per divertire e far giocare tutti i presenti.

 

   

STEFANO BOSCARIOL INFORMA

 

COMUNICATO

Ennesima lezione magistrale quella esibita e ben orchestrata mercoledì sera 11 dicembre al Teatro Pasolini di Casarsa dal Prof. Paolo Crepet.

“La solidarietà in tempo di crisi ” è stato il tema della conferenza organizzata e voluta dall’AIL Provinciale del Presidente Aristide Colombera ( per sollecitare l’ambiente provinciale ad aiutare chi ha bisogno ed è malato) con il patrocinio del Comune di Casarsa.

Il messaggio e le indicazioni del noto psichiatra-sociologo sono state come al solito di una chiarezza e competenza che non ammette spiegazioni, condite con quella trasparenza e giusta ironia che tengono incollate alla poltrona i partecipanti per ben due ore.

“ Non esiste più la solidarietà di una volta, quella fatta di aiuto materiale in tempo di guerra, quella di oggi è diversa e più complessa.

Ognuno sembra rinchiudersi dentro il proprio spazio personale e non si allarga alla comunità, eccezion fatta naturalmente per alcune forme di associazionismo”- afferma il Prof. Crepet.

E aggiunge-“ la crisi poi ha accentuato questo rinchiudersi a tal punto che la forma di protesta alla quale assistiamo oggi, benché motivata in molti casi, non ha l’effetto desiderato ma solo un movimento di distruzione e rivolta poco propositivo.”

“ Quello che nessuno dice è che oltre a una emergente crisi di lavoro di questi ultimi anni, la vera e profonda spaccatura sociale nasce dalla mancanza di valori umani e soprattutto familiari.

Ciò è causato molto dall’introduzione spasmodica dell’uso di Internet che ha sfasciato alcune relazioni e sentimenti e ne ha creati altri virtuali e distorti.”

“Ricevo molte mail nel mio lavoro di psichiatra e noto che in questi ultimi anni il mondo femminile è cambiato in peggio nonostante le pari opportunità professionali, soprattutto nell’ambito familiare.”

“ Voi genitori dovete spiegare e aiutare i vostri figli a capire che il mondo è cambiato e non sarà più come prima, da quello industriale a quello sociale, e se necessario invitateli ad aprire gli orizzonti e muoversi anche all’estero.”  

Stefano Boscariol

Addetto Stampa – Comunicazione AIL

 

   

UNIONE DEI COMUNI VALDICHIANA SENESE

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

COMUNICATO STAMPA

Nella Valdichiana Senese opportunità di lavoro per diplomati
Selezioni per assunzioni a tempo determinato
Scade il 19 dicembre il termine per presentare le domande

L’Unione dei Comuni della Valdichiana Senese indice nuove selezioni per assunzioni di personale con contratto a tempo determinato.

Le graduatorie saranno utilizzate dagli enti aderenti al Servizio associato del personale (cioè la stessa Unione ed i Comuni di Cetona, Chianciano Terme, San Casciano dei Bagni, Sarteano, Sinalunga, Torrita di Siena e Trequanda) e saranno valide per tre anni.

Tre i profili messi a concorso, Istruttore Amministrativo Contabile, Istruttore Tecnico e Istruttore di Vigilanza.

Per partecipare occorre il diploma di scuola media superiore; per il profilo tecnico il titolo di studio richiesto è il diploma in tecnica agraria o di maturità professionale aerotecnica o di geometra o di maturità perito edile.

Le selezioni si articoleranno su due prove, una scritta ed una orale, con materie differenziate in base all’area di eventuale destinazione.

Il termine per presentare le domande scade il 19 dicembre, tutte le informazioni utili sono rintracciabili sul sito internet www.unionecomuni.valdichiana.si.it

Montepulciano, 12 dicembre 2013

 

   

CITTA' DI SARTEANO INFORMA

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

Sarteano mobilitata, a partire dall’associazione Nonsolomamme

Il mercatino arricchisce il villaggio degli elfi

Sabato e domenica attrazioni da non perdere, per grandi e bambini

SARTEANO Sabato 14 e domenica 15, nella piazza XXIV giugno di Sarteano, un ricco mercatino natalizio delle colline toscane offrirà idee originali e creative da regalare agli amici più affezionati. Bevande calde e assaggi di prodotti locali, musica e canti, riscalderanno i viandanti. In questo modo il “magico villaggio” allestito a Sarteano grazie all’associazione Nonsolomamme, al Comune di Sarteano e alla collaborazione di tanti sarteanesi si arricchisce di un ulteriore appuntamento per divertirsi in famiglia e vivere l'atmosfera natalizia. Il villaggio e la casetta degli elfi saranno aperti dalle 15 alle 19, oltre al mercatino, per accogliere tutti i bambini che vorranno scrivere con i folletti la letterina per Babbo Natale e spedirla nel magico macchinario fino a Rovaniemi, in Lapponia. E, ancora, tanto divertimento con gli spettacoli dei burattini in officina e quelli di strada degli Shabernack. 

Leggi tutto: CITTA' DI SARTEANO INFORMA

   

MONTEPULCIANO INFORMA

 

COMUNICATO STAMPA

“Musei di confine”: un cartellone unico per le visite d’arte durante le feste
Tra Umbria e Toscana  un patto per promuovere le attività museali
Castiglione del Lago, Chianciano Terme, Chiusi, Cortona, Montepulciano sono i partner


Presentato a Perugia, presso la sede della Giunta Regionale dell'Umbria, il progetto “Musei di confine. Tra Toscana e Umbria” che crea, in coincidenza con le festività di fine anno, una rete che collega i Comuni ed i musei civici di due regioni e tre provincie.

Leggi tutto: MONTEPULCIANO INFORMA

   

MONTEPULCIANO INFORMA

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

COMUNICATO STAMPA

Sabato 14 dicembre l’inaugurazione della mostra
I dipinti della collezione di Mario Calderai in anteprima al Museo Civico
Quarantatre opere che troveranno poi posto nella Sala del Consiglio

La novità che Montepulciano propone nell’ambito del progetto “Musei di confine” è l’esposizione in anteprima al Museo Civico, dal 14 dicembre, di alcune opere dalla mostra “La collezione di Mario Calderai”, dipinti novecenteschi della Fondazione Longhi di Firenze.
Viene così offerta al pubblico, prima del collocamento nel Palazzo Comunale, l’opportunità di ammirare una selezione dei dipinti, in prevalenza opere di Mario Calderai ma anche del padre Ruggero e di altri artisti toscani attivi prevalentemente nel solco della tarda corrente postmacchiaiola, nonché di autori come Alessandro Chia.

Leggi tutto: MONTEPULCIANO INFORMA

   

ISTRIA INFO

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

 

La Comunità degli Italiani "Dante Alighieri"

di Isola

 

è lieta di invitare la S.V.

all'XI Edizione di

ASPETTANDO NATALE

sabato 14 dicembre 2013

alle  ore 17.30

al Teatro Cittadino di Isola

Per la C.I. Dante Alighieri daranno il loro apporto i seguenti gruppi:

 

CANTANTI

ETNOTEATRO

FILODRAMMATICA

LE FIE DE FONTANA FORA

MINICANTANTI

MODI DI MODA

 

Ospiti della serata i GRUPPI DI DANZA

delle C.I. del Buiese

 

 

Conduce: ELENA BUBOLA

 

Entrata  Libera

 

 

Per i soci, i simpatizzanti e gli amici dell'Ente organizzatore, negli ambienti dell'ex Scuola Italiana seguirà un

INCONTRO CONVIVIALE

 

   

CITTA' DI SARTEANO INFO

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

Il restauro possibile grazie all’intervento di privati

Recuperata opera di Antonio da Sangallo

Domenica 8 dicembre (ore 15,30) la presentazione all’Abbazia di Spineto

SARTEANO – Il patrimonio artistico di Sarteano si arricchisce di una straordinaria scultura lignea, attribuita solo di recente ad Antonio da Sangallo (secolo XVI). Il Crocifisso di Sarteano, tornato a nuova vita dopo il restauro, sarà presentato domenica 8 dicembre (ore 15.30) all’Abbazia di Spineto. Ed è proprio all’intervento economico della struttura dedicati agli studi e all’accoglienza, diventata celebre per aver ospitato nei mesi scorsi i lavori del Governo italiano, che è stato possibile il recupero di un’opera che si trovava nella chiesa di San Lorenzo, a Sarteano. Altri soggetti privati hanno offerto realizzazione degli impianti di sicurezza (Elettroemporio di Chiusi, Paolo Terrosi impianti elettrici di Sarteano), e la teca espositiva (Acrilong di Perugia).

Alla presentazione sono previsti gli interventi del sindaco di Sarteano Francesco Landi, del soprintendente Mario Scalini, del parroco di San Lorenzo don Fabrizio Ilari e dei proprietari di Spineto, Franco Tagliapietra e Marilisa Cuccia. Interverranno inoltre il direttore dell’Ufficio diocesano dei beni culturali don Antonio Canestri, Laura Martini della Soprintendenza e la restauratrice Mary Lippi. Per informazioni ci si può rivolgere all’Abbazia di Spineto ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , tel. 0578232818)

 

   

STEFANO BOSCARIOL INFORMA

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

" Mercoledì prossimo 11 dicembre ore 20.45, presso il Teatro P.P.Pasolini di Casarsa, si terrà un 'interessante ed esclusiva conferenza/dibattito su uno dei temi più sentiti e diffusi in questo momento: " La solidarietà in tempo di crisi".

A condurre la lezione e ad approfondire i valori di questo messaggio sarà il noto psichiatra/sociologo Prof. Paolo Crepet (reduce fra l'altro da una serata come quella del 29 novembre a Pordenone con la Confartigianato, di grande successo).

L'iniziativa è promossa dalla Associazione Italiana Leucemie del Presidente Aristide Colombera con il Patrocinio del Comune di Casarsa, con l'intento di richiamare l'opinione pubblica non solo all'attenzione dei problemi e della mission dell'Associazione da Lui rappresentata ma anche porre la massima sensibilità su quanti oggi possano aver bisogno di un aiuto e soprattutto come poterlo concretamente attuare.

La serata non a caso è stata organizzata prima di Natale ma anche dopo il 7 e 8 Dicembre che per l'AIL rappresenta una delle due date che contraddistinguono tappe fondamentali della loro annuale attività come " Le stelle di Natale" .

 

   

ARS TOSCANA INFO

 

COMUNICATO STAMPA - 5 dicembre 2013
L’Europa  è la regione del mondo con il più alto livello di consumo di alcol pro-capite, più del doppio della media mondiale.  Negli ultimi 10 anni il consumo di alcol è rimasto sostanzialmente stabile in Europa,  ma rimane prioritaria la necessità di ridurre i problemi alcol-correlati nella popolazione. Ma cosa funziona di più per ridurre il consumo di alcol nella popolazione: le politiche di prevenzione e di repressione oppure fattori sociali, culturali ed economici che agiscono indipendentemente dalle politiche? Cercherà di rispondere a questa domanda il convegno ARS del 6 dicembre (Salone dei Cinquecento – Palazzo Vecchio, Firenze, dalle ore 9:00 alle ore 13:30), che presenterà e discuterà i risultati del progetto AMPHORA  (Alcohol Public Health Research Alliance), finanziato dalla Commissione europea dal 2008 al 2013.

Leggi tutto: ARS TOSCANA INFO

   

ECOISTITUTO MESTRE PROF. MICHELE BOATO INFO

 

GAIAnews



notizie dallEcoistituto del Veneto - dicembre 2013

1.  Se cliccate qui:   

http://www.ecoistituto-italia.org/cms-4/files/TeA75-1.pdf

vi appare  il Tera e Aqua n.75 dicembre 2013-gennaio'14 con articoli su:

Manifestazione del 30 nov. a Ve contro le Grandi Opere inutili; Renzo Mazzaro su Il partito degli affari;

Grandi Navi fuori dalla laguna, ecco come fare; ...invece ci propongono di peggio;

Il sindaco di Cortina"Mai zede, mai cedere"; Il Cansiglio non è in vendita; esce il libro 'Ecologia femminile plurale?

2.   Domenica 8 dicembre  un invito all'ora del tè IncontriamoCittAperta

a Mestre in via Col Moschin 20 (traversa di via Sernaglia e via Felisati, 300 m dalla Stazione)

 un paio d'ore assieme, per conoscerci ore 17  tè e pasticcini(anche fatti in casa; se ne porti, sono graditissimi):

ore 17.30  Renzo Mazzaro giornalista del Mattino di Padova ci presenta e discute con noi il suo libro

I PADRONI DEL VENETO

che. tra l'altro, ha provocato l'arresto di Baita (Mantovani) e Mazzacurati (Consorzio del Mose)
per capire meglio il Partito degli Affari che c'è dietro alle "Grandi Opere"


3.  Mercoledì 11 ore 21

a Mogliano (TV) Centro Sociale

lo spettacolo musicale EPPURE SOFFIA Spifferi e tempeste ecologiche in Veneto

testi e regia di Michele Boato; terzetto jazz David Boato, Rosa Brunello, Nicolò Romanin;

canta Luisa Pasinelli  con Mauro Stella alla chitarra;

voci narranti Enrico Corradini, Michele Boato e Sonia de Savorgnani

video di Dario Busetto.

 ingresso ad offerta solidale (fino esaurimento posti)

cliccando qui:   http://www.youtube.com/watch?v=TrMYc1g-Ehw
vedete una breve sintesi dello spettacolo

 

   

Pagina 8 di 26

CONDIVIDI / SOCIAL NETWORK

Video in evidenza

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.