Giovedì, Ottobre 18, 2018
   
Text Size

Triveneto Oggi

In primo piano massacro di cervi in Cansiglio

Triveneto Oggi

 

Comunicato Stampa 16 aprile 2012

Capocelli fermi la strage delle cerve gravide

Zanoni scrive al Commissario Straordinario della Provincia di Belluno, Vittorio Capocelli per chiedere il ritiro delle Guardie Venatorie provinciali dalle squadre pronte ad uccidere i cervi del Cansiglio e per conoscere i costi dell’operazione a carico dei contribuenti.

 

Tra pochi giorni  verrà dato il via alla mattanza dei cervi in Cansiglio.

Leggi tutto: In primo piano massacro di cervi in Cansiglio

 

Andrea Zanoni informa

Triveneto Oggi

 

Comunicato Stampa 16 aprile 2012

Zaia fermi la strage delle cerve gravide

Zanoni riscrive al Capo nazionale del Corpo Forestale dello Stato per chiedere di ritirare la disponibilità data per l’esecuzione dei cervi del Cansiglio e per conoscere i costi dell’operazione a carico dei contribuenti.

 

Veneto Agricoltura e le Province di Treviso e Belluno daranno inizio alla mattanza dei cervi in Cansiglio, senza considerare alcuna alternativa suggerita anche dall’ISPRA – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale – come il trasferimento degli animali per popolare zone e parchi protetti dove questa specie è scarsamente presente.

Leggi tutto: Andrea Zanoni informa

 

Andrea Zanoni info

Triveneto Oggi

 

Comunicato stampa 13 aprile 2012

Aeroporto Canova (TV), l'Ue faccia luce sul taglio degli alberi del parco naturale

 

Andrea Zanoni (IdV) presenta interrogazione parlamentare alla Commissione europea sul taglio degli alberi del Parco naturale regionale del fiume Sile (Treviso) per l'ampliamento del Canova. “Ennesimo sfregio ambientale al territorio trevigiano

Leggi tutto: Andrea Zanoni info

 

Andrea Zanoni info su intervento dei Nas nello zoo

Triveneto Oggi

 

Comunicato stampa 12 aprile 2012

Zoo di Godega, multe e chiusura

 

Andrea Zanoni (IdV) plaude all'intervento dei Nas nello zoo di Godega di S. Urbano (Treviso). Possibili multe da 15mila a 90mila euro. “Adesso gli animali siano ricollocati prima possibile in altre strutture e vengano accertate le responsabilità di chi ha concesso a Zava di lavorare in queste condizioni

Leggi tutto: Andrea Zanoni info su intervento dei Nas nello zoo

 

La vergogna del Cansiglio!

Triveneto Oggi

 

Comunicato stampa 11 aprile 2012

Cervi nel Cansiglio, fermare la strage

 

Andrea Zanoni (IdV) si appella alle autorità affinché annullino il piano di abbattimento dei cervi nel Cansiglio. “Strage immotivata che non risparmierà nemmeno le numerose cerve gravide. Si parte con le guardie per poi dare carta bianca ai cacciatori

Leggi tutto: La vergogna del Cansiglio!

 

In primo piano massacro di cervi in Cansiglio

Triveneto Oggi

 

Comunicato Stampa 05 aprile 2012

Massacro di cervi in Cansiglio: Zanoni scrive a Clini, Catania e al Corpo Forestale dello Stato

Lo sterminino inizierà subito dopo la Pasqua, senza aver valutato altre alternative, per ingrassare ristoranti e agriturismi della Provincia di Belluno e Treviso.

 

Uccisioni inutili e barbare, anche di femmine gravide” dice Zanoni “che verranno effettuate dalle Guardie Venatorie e dal Corpo Forestale dello Stato, per l’ingordigia a fini di lucro dei ristoratori locali”.

Leggi tutto: In primo piano massacro di cervi in Cansiglio

   

Bioradice info

Triveneto Oggi

 

RELATORI:

Dott. Lucio Levorato

Laureato in Economia degli Alimenti,

Fondatore del Centro Studi Salute e Movimento Sereno

Dott. Roberto Baessato

Agro-ecologo. Esperto in coltivazione micorizzata

MERCOLEDI’ 11 APRILE 2012

Ore 20.30

PRESSO LA SALA PARROCCHIALE

VIA DONEGAL, 6 CESSALTO (TV)

PUNTO SERENO CESSALTO

INGRESSO GRATUITO E APERTO A TUTTI !!

SERATA DI INFORMAZIONE

L’orto biologico

 

per la famiglia

Leggi tutto: Bioradice info

   

Associazione Doge di Treviso

Triveneto Oggi

Dal telegiornale regionale di Eden Tv

servizio sulla Mostra di Conegliano realizzata dall' Associazione Doge di Treviso,

intervista al Presidente Giorgio Bughetto.

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

 

 

   

Coro la Gioiosa un eco dalla Marca trevigiana

Triveneto Oggi

Spiegazioni a cura di Marilisa Serafin

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

 

   

Andrea Zanoni info

Triveneto Oggi

Comunicato Stampa 6 Ottobre 2011

 

 

 

L'Ue intervenga sulla centrale di Porto Tolle

 

 

 

 

Andrea Zanoni, Eurodeputato IdV, presenta un'interrogazione parlamentare per chiedere l'intervento della Commissione europea sulla riconversione a carbone della centrale elettrica di Porto Tolle (Ro) approvata in deroga e in violazione della normativa Ue

Leggi tutto: Andrea Zanoni info

   

LAC Veneto info

Triveneto Oggi

 

Comunicato stampa del 5 ottobre 2011

Il Presidente del Tar blocca la caccia in deroga in Veneto

Il Presidente del Tar Veneto blocca fino al 19 ottobre la delibera regionale sulla caccia in deroga approvata a settembre dalla Giunta Zaia.

Accolto il ricorso della LAC. Andrea Zanoni: “Preludio alla bocciatura della delibera Zaia. Finalmente viene fatta giustizia. Adesso paghino Zaia e Stival ”

 

Il Presidente del Tar Veneto, con decreto n° 810/2011, ha sospeso la delibera regionale n° 1506 sulla caccia in deroga a specie protette accogliendo il ricorso della Lega per l'abolizione della caccia (LAC). La delibera approvata il 20 settembre scorso dalla Giunta Zaia viene quindi sospesa fino al

Leggi tutto: LAC Veneto info

   

Andrea Zanoni info

Triveneto Oggi

Comunicato stampa 4-10-2011

Lazise, infezione da Legionellosi

In commissione Ambiente del Parlamento europeo si parla dei 13 casi di
turisti stranieri ed italiani che hanno contratto la Legionella a Lazise
(Vr) nel luglio-agosto 2011.
Andrea Zanoni (IdV): “Cosa fa la Regione per tutelare la nostra salute e
gli operatori turistici?”

Leggi tutto: Andrea Zanoni info

   

LAC Veneto info

Triveneto Oggi

 

Ricorso al Tar contro caccia in deroga

LAC fa ricorso contro delibera regionale approvata a settembre da Giunta Zaia.

Questa sera il Presidente del Tar Veneto potrebbe decidere di sospendere la delibera. Andrea Zanoni: “Fermiamo questa strage”

 

Entro questa sera o al massimo domani mattina, si saprà se il Presidente del Tar Veneto sospenderà la delibera regionale n° 1506 che consente, in via ordinaria e senza alcuna possibilità di controllo, la caccia in deroga a specie protette. La Lega per l'abolizione della caccia (LAC) ha presentato le settimane scorse un ricorso contro

Leggi tutto: LAC Veneto info

   

Caccia nel Veneto... Andrea Zanoni

Triveneto Oggi

 

Comunicato del 27 settembre 2011

Caccia in deroga in Veneto. Zanoni chiede intervento della Commissione europea

Andrea Zanoni (IdV) presenta un'interrogazione parlamentare alla Commissione europea per bloccare la caccia in deroga in Veneto e per far rispettare le sentenze della Corte di Giustizia Ue

 

La Commissione europea intervenga urgentemente per fermare la caccia in deroga a specie protette approvata dalla regione Veneto facendo ricorso alla Corte di Giustizia Ue”. Lo chiede in un'interrogazione parlamentare Andrea Zanoni, Europarlamentare IdV. “La Commissione intraprenda tutte le azioni necessarie per costringere la Regione Veneto al rispetto della precedente sentenza della Corte di giustizia Ue contro la caccia

Leggi tutto: Caccia nel Veneto... Andrea Zanoni

   

LAC Veneto informa

Triveneto Oggi

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

COMUNICATO: La Regione Veneto deve 76 milioni di euro ai proprietari dei terreni dove si caccia.

 

COMUNICATO DEL 17 settembre 2011

 

LE REGIONI IN DEBITO DI CENTINAIA DI MILIONI DI EURO CON I PROPRIETARI E CONDUTTORI DEI FONDI OVE SI SVOLGE L’ATTIVITA’ VENATORIA – LA LAC PROMUOVE UNA CLASS ACTION A DIFESA DEI

Leggi tutto: LAC Veneto informa

   

Zanoni contro gli assassini della vita

Triveneto Oggi

 

Comunicato del 14 settembre  2011

Zanoni darà battaglia in Europa contro la delibera illegale
ammazza fringuelli della giunta Zaia.

La IV Commissione del Consiglio Regionale del Veneto ha espresso a maggioranza parere favorevole
alla delibera della Giunta Zaia che stabilisce, per la stagione venatoria 2011-2012, le specie di volatili
cacciabili in deroga ai divieti dell'Unione Europea.
La delibera consentirà un carniere totale complessivo di  più di 500.000 uccelli abbattibili, tra i quali:
25 capi per cacciatore giornaliero, 100 nella stagione e 124.200 a livello regionale per lo Storno;
uguale limite per il Fringuello ma con capi massimi abbattibili in regione 235.700; 30 capi per stagione
per cacciatore e 29.300 in tutta la regione per la Peppola; uguale limite per il Frosone ma 9.800 in tutta
la regione, 50 capi per stagione e 16.000 a livello regionale per la Pispola e infine 50 capi individuali
per stagione e 111.400 complessivi  per il Prispolone.

 

Zanoni, neo Eurodeputato di Italia Dei Valori e presidente della Lega Abolizione Caccia del Veneto,
annuncia che se Zaia approverà la delibera, porterà questo nuovo caso all’attenzione della Commissione
Europea al fine di denunciare l’ennesima

Leggi tutto: Zanoni contro gli assassini della vita

   

Andrea Zanoni info

Triveneto Oggi

Comunicato del 10 agosto 2011

 

 

Asinelli rasaerba  di Zaia.

 

Zanoni chiede a Muraro di dichiarare fallito esperimento: i cittadini pagano 16.000 euro all’anno per avere gli asinelli in stato di abbandono e le scarpate della bretella con l’erba alta un metro.

In esclusiva un video sui fatti di maggio di quest’anno. Andrea Zanoni, presidente della LAC del Veneto e consigliere provinciale di Treviso, con una interrogazione rivolta al Presidente della provincia Muraro ha chiesto il blocco immediato dell’esperimento degli asinelli rasaerba voluto nel 2007 dall’allora presidente della Provincia e attuale governatore del Veneto, Luca Zaia.

 

 

Nell’interrogazione vengono ricordati gli episodi denunciati quest’anno: nella bretella di Postioma di Paese, in provincia di Treviso, dove sono detenuti gli asinelli, il 26 aprile venne rinvenuto un asinello morto in stato di decomposizione; il 24 maggio gli asini erano detenuti con 31 gradi sotto il sole con le ciotole prive d’acqua, con una vasca da bagno distante centinaia di metri piena di acqua putrescente

Leggi tutto: Andrea Zanoni info

   

L'uomo di questo Pianeta non ha capito che non deve distruggere la propia casa Madre: la Natura la Madre Terra. . .

Triveneto Oggi

Comunicato dell’8 agosto 2011

 

 

 

Distrutta una siepe secolare di pregio, a Paese (TV), protetta del Piano del Verde comunale e facente parte di un corridoio ecologico.

 

Zanoni: “Questo è un piccolo scempio ambientale che denota una enorme insensibilità ambientale e totale ignoranza delle leggi: i responsabili devono essere condannati al ripristino della siepe.”

 

Verso la fine del mese scorso a Sovernigo di Paese è stata estirpata e distrutta una siepe secolare  come poche ancora esistono nel territorio agricolo dell’intera provincia, la siepe era larga dai 9 ai 15 metri circa ed era costituita da molte specie arboree come:

Leggi tutto: L'uomo di questo Pianeta non ha capito che non deve distruggere la propia casa Madre: la Natura la Madre Terra. . .

   

Andrea Zanoni Ecorete informa dal Triveneto

Triveneto Oggi

Comunicato del 9 agosto 2011

 

Zanoni interroga il Presidente Muraro sui lavori dell’aeroporto Canova per chiedere il rispetto delle leggi relative ai rischi aeroportuali e alla tutela dell’ambiente e della salute dei residenti.

 

Andrea Zanoni, consigliere provinciale e Presidente di Paeseambiente, in accordo con la segreteria provinciale di Italia dei Valori, ha presentato un’interrogazione al presidente

Leggi tutto: Andrea Zanoni Ecorete informa dal Triveneto

   

Dal Triveneto . . .Andrea Zanoni info IN PRIMO PIANO

Triveneto Oggi

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Comunicato del 5 agosto 2011

 

Bisogna individuare e sanzionare i responsabili dell’abbattimento del il fico secolare avvenuto nel Parco del Sile a Canizzano di Treviso.

 

Lo scorso sabato 23 luglio 2011 è stato abbattuto il fico secolare di Canizzano, all’interno dell’area protetta del Parco del Sile.

(FOTOGRAFIE:

PRIMA: http://www.facebook.com/pages/Provincia-di-Treviso-pi%C3%B9-cultura-e-te-ne-innamori-prima/210392072704#!/photo.php?fbid=10150260747502705&set=pu.210392072704&type=1&theater )

DOPO: http://www.facebook.com/pages/Provincia-di-Treviso-pi%C3%B9-cultura-e-te-ne-innamori-prima/210392072704#!/photo.php?fbid=10150260747507705&set=pu.210392072704&type=1&theater )

Questo è solo l’ultimo episodio di abbattimento di alberi maestosi avvenuto negli ultimi giorni, tra gli altri ricordo il pioppo cipressino di Mogliano, il platano di Vazzola, un’intera siepe secolare a Sovernigo di Paese.

Questo fico era particolarmente amato dai bambini della scuola elementare

Leggi tutto: Dal Triveneto . . .Andrea Zanoni info IN PRIMO PIANO

   

Pagina 10 di 12

CONDIVIDI / SOCIAL NETWORK

Video in evidenza

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.