Martedì, Giugno 27, 2017
   
Text Size

CHIANCIANO TERME INFORMA

Teleidea Chianciano

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

COMUNICATO STAMPA:

 

COMUNICATO STAMPA
Mercoledì 12 agosto 2015 – ore 13.10

Chianciano Terme “Città Amica dei Popoli”

Evento: FILOSOFIE D'ORIENTE - "I CINQUE ELEMENTI"
Dove: Parco Fucoli – Chianciano Terme
Quando: dal 26 al 30 Agosto 2015
Apertura del Festival: 26 agosto 2015 ore 10
Orario: dal 26 al 30 agosto 2015 dalle ore 10.00 alle 22.00


Il Festival delle Filosofie d’Oriente anima le Terme di Chianciano di musiche, colori e profumi orientali

Chianciano Terme apre una  finestra sull'Oriente. Francesca Fellini
madrina del Festival ideato e organizzato da Paola Bruni. Spettacoli, arti marziali, stage, workshop, stand e tanto altro.



Chianciano Terme (Siena) – Il Comune di Chianciano Terme apre una finestra sul mondo attraverso l'evento "Filosofie D'Oriente", Festival ideato e organizzato da Paola Bruni con l'Associazione Culturale “Fiore di Loto”, celebra l’unione delle tradizioni culturali superando le frontiere, valorizzando così la sua apertura verso la Filosofia e la Cultura Orientale. Dal 26 al 30 agosto 2015 Chianciano Terme ospiterà nel verde e incontaminato Parco Fucoli cinque giorni imperdibili per tutti gli appassionati dell’Oriente che, senza spostarsi troppo, potranno immergersi nell’atmosfera asiatica e mediorientale e assaporare la magia di questi Paesi misteriosi in un percorso caratterizzato da aree tematiche dedicate.

Il Festival è stato concepito come una passeggiata nel tempo delle tradizioni in un contesto naturale come il Parco Fucoli, dove sono previsti momenti dedicati al benessere con le terapie olistiche, le discipline bionaturali, l'ayurveda, e ancora lo yoga, i fiori di bach, lo spazio per la meditazione, lo spazio vegano, il reiki, ci kung, lo shiatsu, i concerti dell'acqua, le arti del massaggio, consigli per i viaggi, in un continuo susseguirsi di stages, esibizioni, seminari e molto altro. Tutto questo si sposa perfettamente con il benessere delle Terme di Chianciano, in particolare con il “Salone Sensoriale” delle Terme di Chianciano, basato sulla naturopatia e sulla filosofia olistica. Inoltre, gli amanti della cucina orientale potranno anche deliziarsi gustando i piatti tipici della tradizione dei vari Paesi Orientali e del Mediterraneo presenti.

«Partecipare come spettatore sarà una importante occasione di scambio culturale e commerciale in una località come la nostra – afferma il Sindaco Andrea Marchetti - dove il turista è un visitatore sempre presente».

«Un mondo affascinante tutto da scoprire – prosegue l’Assessore alla Cultura Danila Piccinelli -  uno scambio culturale che per la prima volta fa di Chianciano Terme la “Città Amica dei Popoli” dove, oltre agli scambi relazionali permetterà di scoprire profumi, sapori e colori dell’arte orientale, un’occasione per aprire mente e cuore, beneficiare delle tecniche di rilassamento e meditazione, immersi nella  natura per trarre giovamento da tutti gli elementi naturali e in particolar modo da quello a noi più caro: l’Acqua».

Il programma del Festival darà infatti l’opportunità di immergersi in un mondo fatto di stand di artigianato, spezie profumate, gastronomia tipica, spettacoli tradizionali, medicine naturali, danze colorate, discipline e arti marziali, che si alterneranno lungo il percorso del verde “Parco Fucoli” e nelle aree a tema dedicate ai vari Paesi.

Francesca Fabbri Fellini, nipote del regista Federico Fellini che per molti anni ha frequentato Chianciano Terme e proprio qui che la “leggenda” vuole che sia nato il film 8 ½, figlia della sorella Maddalena e ultima erede per DNA della famiglia Fellini, in onore dello zio Federico, grande Maestro del cinema internazionale, sarà la madrina di eccezione nei cinque giorni di Filosofie d'Oriente.

Sarà proprio Fancesca Fabbri Fellini affiancata dal Sindaco Andrea Marchetti e dall'Assessore alla Cultura del Comune di Chianciano Terme Danila Piccinelli, ad aprire il Festival la mattina del 26 agosto, con una corsa in bici, organizzata dall'Associazione “iosempredonna” di Chianciano Terme e l'Associazione “Fiore di Loto”, che vedrà insieme le donne di tutte le Etnie partecipanti e quante vorranno unirsi liberamente. «Correre unite – afferma la Presidente di “iosempredonna” Pinuccia Musumeci, verso un traguardo speciale: la lotta ai tumori del seno».


L’evento, patrocinato dal Comune di Chianciano Terme, è realizzato in collaborazione e sinergia tra Terme di Chianciano, Chianciasì, Proloco Chianciano Terme e Associazione Culturale “Fiore di Loto”.  

Orario apertura ristoranti etnici fino alle ore 24.00.
Ingresso: biglietto unico 10 euro; bambini fino a 10 anni ingresso libero.

Gli amici a quattro zampe sono i benvenuti.

 

 

CONDIVIDI / SOCIAL NETWORK

Video in evidenza

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.