Venerdì, Giugno 23, 2017
   
Text Size

MONTEPULCIANO (SIENA) INFORMA

Montepulciano oggi

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Andrea Rossi rientra dalla trasferta organizzata dall’Europarlamentare Danti

Nuovi progetti turistici per intercettare le risorse dell’Unione Europea

Tre giorni a Bruxelles per studiare le opportunità offerte ai Comuni

Risorse per sviluppare il turismo, voce sempre più importante dell’economia del territorio; economia circolare, come forma di salvaguardia del patrimonio ambientale ma anche come strumento di crescita; collegamento effettivo tra il Comune e le altre Istituzioni locali.

 

Sono temi particolarmente cari all’Amministrazione di Montepulciano ed al Sindaco Andrea Rossi che hanno avuto un ruolo centrale nella visita che il primo cittadino ha effettuato a Bruxelles, ospite per tre giorni, insieme ad una trentina di amministratori locali toscani e marchigiani, dell'eurodeputato del Partito Democratico Nicola Danti.

I primi incontri hanno riguardato proprio i fondi che l’Unione Europea mette a disposizione per il turismo insieme alle politiche di coesione.

Altri approfondimenti sono stati dedicati ai temi dell'economia circolare e al funzionamento del processo decisionale del Parlamento europeo, con particolare riguardo al raccordo con la legislazione nazionale e coi regolamenti locali.

Oltre a Danti, il gruppo di sindaci ed assessori ha potuto incontrare altri eurodeputati della delegazione Pd ed i funzionari della Regione Toscana a Bruxelles.

A conclusione dei tre giorni, prima di fare ritorno in Italia, il gruppo ha poi avuto modo di effettuare una visita istituzionale alle aule ed alla plenaria del Parlamento europeo.

“L’invito di Danti ha rappresentato una preziosa occasione per accorciare le distanze tra le realtà dei nostri territori e un'Europa che risulta spesso estranea dalle esigenze dei cittadini” commenta il Sindaco di Montepulciano.

“Sono grato a Nicola Danti per averci dato questa opportunità” prosegue Andrea Rossi. “L'iniziativa è stata utilissima per comprendere le opportunità dei fondi comunitari diretti che non transitano per le Regioni e che risultano sempre difficilmente accessibili. Su tante tematiche interessanti per il nostro territorio (cultura, turismo, relazioni tra cittadini europei e partecipazione gemellaggi) proveremo a sviluppare progetti per intercettare nuove risorse”.

                                                                                                          Ufficio Stampa

20 aprile 2016

 

CONDIVIDI / SOCIAL NETWORK

Video in evidenza

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.