Martedì, Luglio 07, 2020
   
Text Size

Montepulciano oggi

MONTEPULCIANO INFORMA

Montepulciano oggi

A CURA DELLA REDAZIONE TOSCANA DI PIANETA OGGI TV ALLNEWS

 

COMUNE DI MONTEPULCIANO
Provincia di Siena

COMUNICATO STAMPA

Sarà commemorata la tragica morte di due giovani, ad Acquaviva
Lunedì 29 Giugno Montepulciano celebra la Liberazione del territorio
Manifestazione senza corteo né pubblico ma con la banda e tre tappe fondamentali

Lunedì 29 giugno la comunità di Montepulciano celebrerà la liberazione del territorio dall’occupazione delle truppe tedesche, avvenuta il 29 giugno 1944.

Nel rispetto delle norme anti-covid, la manifestazione non prevede il tradizionale corteo e sarà limitata alla presenza di poche persone ma non perderà alcuni suoi connotati fondamentali.

I principali sono il ricordo e la commemorazione di vittime di quel periodo, il più delle volte civili incolpevoli, vittime di eventi o di azioni che non avevano più a che fare con la guerra ma che spesso furono generati dalla crudeltà delle formazioni nemiche, ormai in rotta.

Quest’anno, ad Acquaviva, lungo l’argine del torrente Salcheto, in Via Luteraia, sarà reso omaggio al sacrificio di due giovani di Montepulciano, Ottavio Bardelli e Urbano Binarelli, che persero la vita proprio il 29 giugno del ’44, in circostanze mai definitivamente passate alla storia, ma pare comunque durante un trasferimento di munizioni a cui erano stati costretti dagli occupanti tedeschi.

A fare da prologo alla commemorazione, caratterizzata dalla deposizione di una corona d’alloro ma anche dalla scopertura di una targa, che rimarrà in memoria della tragica circostanza, la manifestazione conoscerà altri due momenti ufficiali.

Alle 17.00, al Borgo Buio, il Sindaco Michele Angiolini, insieme ad un rappresentante dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, e scortato dal gonfalone bianco-rosso, ricorderà l’impiccagione (un vero e proprio omicidio) del giovane Giuseppe Marino, giustiziato dai tedeschi il 23 giugno ’44, probabilmente al solo scopo di suscitare orrore tra la popolazione, tanto da essere lasciato per qualche giorno penzolare da un lampione.

Dopo poco, al Giardino di Poggiofanti, davanti al Monumento ai Partigiani, il Sindaco e l’esponente dell’ANPI interverranno per sottolineare il valore della celebrazione. Questa fase sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook del Comune. Sarà presente, in formazione ridotta e distanziata, la Banda dell’Istituto di Musica “Henze”. Poi i partecipanti si trasferiranno ad Acquaviva. Sia al Borgo Buio sia a Salcheto, il raccoglimento sarà sottolineato dall’esecuzione del Silenzio da parte di una tromba solista.

Il Comune fa appello alla cittadinanza affinchè la partecipazione popolare avvenga nel rispetto delle misure di distanziamento sociale e protezione anti-covid.

                                        Ufficio Stampa
27 giugno 2020

 

MONTEPULCIANO INFORMA

Montepulciano oggi

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

A CURA DELLA REDAZIONE DI PIANETA OGGI TV ALLNEWS PER LA TOSCANA.

COMUNE DI MONTEPULCIANO
Provincia di Siena

COMUNICATO STAMPA

Montepulciano: tutte le informazioni sul sito del Comune, con i modelli compilabili
Dal 3 giugno parte la 3.a fase dei buoni spesa: è possibile presentare le domande
La documentazione può essere anche caricata online, con notevole risparmio di tempo

Da mercoledì 3 giugno (e fino al 30), cittadini residenti o domiciliati nel Comune di Montepulciano, possono presentare domanda per ottenere i buoni pasto previsti come forma di sostegno a soggetti e famiglie che si sono venuti a trovare in condizione di disagio a seguito dell’emergenza da coronavirus.

Leggi tutto: MONTEPULCIANO INFORMA

 

MONTEPULCIANO INFORMA

Montepulciano oggi

(A cura della Redazione di Pianeta Oggi Tv per la Toscana)

COMUNE DI MONTEPULCIANO
Provincia di Siena

COMUNICATO STAMPA

Da giovedì 14 maggio, con orario standard e nuove norme di sicurezza
Riaprono i centri di raccolta rifiuti di Montepulciano Capoluogo e della Stazione
Ammesso un utente alla volta, con guanti e mascherina, per le effettive urgenze

Riaprono giovedì 14 maggio i centri di raccolta dei rifiuti urbani situati nel Comune di Montepulciano, rimasti chiusi per l’emergenza-coronavirus.

La decisione è frutto di un’intesa tra l’Amministrazione Comunale e la Sei Toscana, che gestisce il ciclo dei rifiuti nel territorio.

Gli orari rimangono invariati ma viene richiesto all’utenza il rispetto di norme di comportamento fondamentali per contenere la diffusione del virus.

Alle aree di Valardegna (Montepulciano Capoluogo) e di Montepulciano Stazione potrà infatti accedere un solo utente alla volta, mantenendo la distanza di sicurezza dal personale addetto (minimo m 1,80) ed indossando guanti e mascherina.

La seconda raccomandazione è relativa all’urgenza e all’effettiva necessità del conferimento; una valutazione del genere permetterà di non ingolfare inutilmente il lavoro dei centri e l’accesso agli stessi e eviterà il crearsi di code di altri utenti in attesa.

Nell’interesse della cittadinanza e dei lavoratori, i due centri saranno sanificati una volta alla settimana, avvalendosi di un servizio specializzato.

Il centro di raccolta di Valardegna è aperto il lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 9 alle 13; il martedì e il giovedì, dalle 15 alle 18; il sabato, dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18, la domenica dalle 10 alle 14.
Il centro di raccolta di via Forlì, a Montepulciano Stazione è aperto il lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 15 alle 18; il martedì e il giovedì, dalle 9 alle 13; e il sabato, dalle 8 alle 13 e dalle 15 alle 18.

Come si ricorderà, con l’Ordinanza n. 51 del 4 maggio il Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi aveva dato la possibilità ai Comuni e ai gestori di riaprire le stazioni ecologiche per svolgere particolari funzioni o nei casi in cui i rifiuti non possano essere raccolti con modalità alternative rispetto al conferimento diretto.

                                        Ufficio Stampa

13 maggio 2020

 

MONTEPULCIANO INFO

Montepulciano oggi

(A cura della Redazione di Pianeta Oggi Tv blog per la Toscana)

 

COMUNE DI MONTEPULCIANO
Provincia di Siena

COMUNICATO STAMPA

Servizio gratuito per le famiglie, hanno aderito in ventitrè
Montepulciano, parte la didattica a distanza per i bambini degli asili nido
Educatrici in diretta online svolgono attività formativa dalle due strutture

Prende il via in questi giorni un particolare servizio di formazione a distanza dedicato ai bambini fino a tre anni di età. Si tratta di attività educativa svolta in diretta online dal personale specializzato degli Asili Nido di Montepulciano e rivolta a quella popolazione di piccoli, compresa tra 0 e 3 anni, che, a causa dell’emergenza-coronavirus, ha subito una brusca interruzione della propria frequenza.

Grazie ad un accordo intercorso tra l’Amministrazione Comunale e la Cooperativa Arché, che gestisce i due asili nido di Montepulciano Capoluogo (L’Uccellino Azzurro) e di Montepulciano Stazione (Il Trenino), le educatrici cinque volte al mese saranno presenti online, in diretta, dalle sedi dei nidi – per rendere ancor più familiare il contatto – e svolgeranno attività didattica indirizzata ai bambini che già frequentavano i due asili.

All’iniziativa, preannunciata pochi giorni fa dal Sindaco Angiolini e poi deliberata dalla Giunta Comunale nell’ambito del progetto della Regione Toscana “L’educazione da zero a sei anni non si ferma”, hanno aderito ben 23 delle 49 famiglie che inviavano i propri piccoli ai due asili; non vi è alcun costo da sostenere, il servizio è a carico del Bilancio Comunale e viene fornito gratuitamente all’utenza.

“Siamo molto soddisfatti dell’accordo raggiunto con Archè e del clima di massima collaborazione tra il Comune e la Cooperativa da cui è scaturito” commenta il Sindaco di Montepulciano Michele Angiolini. “La chiusura forzata dei servizi educativi per la prima infanzia ha fatto suonare vari allarmi, non ultimo quello relativo all’equilibrio dei bambini più piccoli, privati di un apporto formativo che comprendeva anche il rapporto con le educatrici e quello con i coetanei. Grazie anche alle risorse messe in campo dalla Regione, abbiamo potuto avviare il progetto online che, in attesa delle determinazioni del Governo e della Regione stessa, andrà avanti fino a che se ne rileverà la necessità”.

“Vogliamo considerarla una sorta di “carezza”, intesa come gesto di massima cura e attenzione rivolta ai bambini” afferma Emiliano Migliorucci, Assessore al Sociale. “E’ chiaro che la didattica a distanza non risolve i problemi delle famiglie ma sicuramente allevia il peso di un periodo di attività limitata all’ambito strettamente casalingo e dà continuità al percorso didattico. Le nostre educatrici avevano già realizzato contenuti video registrati, che hanno contribuito al palinsesto online delle “Teche Poliziane Web”, grazie alla “diretta” potranno interagire con i bambini che si troveranno davanti agli schermi, anche semplicemente chiamandoli per nome, rendendo quindi meno passiva la fruizione dei contenuti”.

Come si ricorderà, il Comune di Montepulciano prima della fine di marzo aveva già disposto lo stop al pagamento delle quote di compartecipazione a carico delle famiglie, limitandole al servizio effettivamente fruito fino al 5 marzo, data della chiusura degli asili.

Il calendario delle “lezioni” online è stato concordato direttamente dalle famiglie con il personale della cooperativa.

                                        Ufficio Stampa
12 maggio 2020

 

RADIO VALDICHIANA ALLNEWS / CIRCUITO RST SAIUZ

Montepulciano oggi

NOTIZIE E INFORMAZIONI DALLA VALDICHIANA E VAL D'ORCIA, SU

www.radiovaldichiana.it

 

 

CORONAVIRUS, MONTEPULCIANO INFORMA

Montepulciano oggi

(A CURA DELLA REDAZIONE PER LA TOSCANA)

COMUNE DI MONTEPULCIANO
Provincia di Siena

COMUNICATO STAMPA

Montepulciano, pronti dal 4 maggio a ricevere le domande, anche online
Emergenza-coronavirus: parte la nuova campagna di distribuzione dei buoni spesa
Maggiori aiuti, allargata la platea dei beneficiari, importo dei buoni maggiorato

La “Fase 2”, ma quella della solidarietà, a Montepulciano scatta da lunedì 4 maggio. Da quella data sarà infatti possibile presentare al Comune le domande per ottenere i buoni spesa.

Si tratta della seconda campagna di aiuti organizzata dal Comune, utilizzando i fondi stanziati dal Governo, e destinata alle famiglie che stanno maggiormente soffrendo gli effetti della crisi economica dovuta al coronavirus.

“Il perdurare dell’emergenza, e quindi dei suoi effetti sui bilanci delle famiglie, - spiega il Sindaco di Montepulciano, Michele Angiolini – ci ha indotto a riformulare, in base ai criteri approvati in sede di Società della Salute Amiata Senese e Val d’Orcia - Valdichiana Senese e da noi condivisi, i parametri di accesso e gli importi dei buoni”.

Questa seconda campagna fa riferimento alle entrate economiche percepite dai cittadini nel mese di aprile; da lunedì 4 maggio, come detto, sarà possibile inviare le domande, il termine scadrà il 30 maggio.

“Le modifiche che abbiamo apportato alla regolamentazione d’accesso agli aiuti non sono di poco conto” afferma Angiolini. “Anzitutto la domanda può essere presentata anche da domiciliati (non più solo da residenti). Abbiamo maggiorato l’importo dei buoni (ora il minimo è 100 Euro, fino ad un massimo di 400 Euro), e previsto un importo aggiuntivo per ogni ulteriore componente del nucleo familiare, oltre a 5”.

“Per il calcolo della somma che determina la soglia di accesso, poi, abbiamo previsto maggiori possibilità di detrazioni delle entrate economiche del nucleo familiare che consentano di rientrare nel massimo di 600 Euro che dà diritto al buono”.

Oltre all’importo del canone di affitto e della rata di mutuo, dalla somma riscossa dal richiedente ad aprile si potranno detrarre anche il canone di locazione mensile di un’attività commerciale, artigianale o produttiva sospesa per l’emergenza, la rata mensile di eventuali prestiti al consumo (acquisto auto, elettrodomestici etc.) e le spese sostenute per l’acquisto di personal-computer e/o l’allaccio ad internet per la didattica online. Sono previsti inoltre sgravi in base al numero dei componenti della famiglia richiedente ed alla presenza nel nucleo di minori fino a 12 anni.

Resta fissato in 10.000 Euro il tetto del patrimonio mobiliare complessivo fruibile, oltre il quale la domanda non può essere presentata.

Semplificate infine le modalità di invio della domanda che può essere trasmessa, anche da indirizzo e-mail normale, alla PEC del Comune, Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , oppure  (e questa è la novità) presentata collegandosi al sito www.comune.montepulciano.si.it, sez. Portale del Cittadino, pulsante Istanze OnLine. Rimane residuale la possibilità di consegnare a mano la domanda, presso lo SPIC (Sportello Per Il Cittadino), solo su appuntamento.

“Oltre ad allargare la platea dei beneficiari, esigenza sentita dal prolungarsi delle misure di contenimento e dunque dal peggiorare della situazione economica della nostra comunità – conclude il Sindaco Angiolini – abbiamo compiuto un piccolo sforzo organizzativo e tecnologico, attivando la piattaforma che, dal sito del Comune, consente di presentare online la domanda. In tal modo eliminiamo la necessità di gestire e trattare la “carta” e applichiamo quella parte del Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD), che sancisce il diritto da parte dei cittadini ad interagire online con la Pubblica Amministrazione”

Tutte le informazioni ed i modelli necessari sono disponibili sul sito www.comune.montepulciano.si.it e saranno ritirabili presso i portoni dei centri civici, dalle apposite tasche in plastica. Per informazioni telefoniche, referente è l’Ufficio Servizi alla Persona, 0578 712227 – 712225.

                                        Ufficio Stampa
30 aprile 2020

   

25 APRILE A MONTEPULCIANO

Montepulciano oggi

 (A cura della Redazione di POTV per la Toscana)

COMUNE DI MONTEPULCIANO
Provincia di Siena

COMUNICATO STAMPA

Dalle 10.45 di sabato mattina, programmazione sulla pagina Fb del Comune
Montepulciano festeggia il 25 Aprile, Festa della Liberazione
Omaggio del Sindaco e dell’ANPI al monumento ai Partigiani

La comunità di Montepulciano festeggia il 25 Aprile, quest’anno 75° Anniversario della Liberazione. Il Comune, l’ANPI e la Fondazione Cantiere Internazionale d’Arte hanno condiviso infatti la ferma volontà di celebrare questa storica giornata, adottando iniziative che, nel rispetto le norme anti-virus, sfruttino le possibilità offerte dalla comunicazione digitale.
“Volevamo proporre una celebrazione autentica – afferma il Sindaco di Montepulciano, Michele Angiolini –, che non fosse solo una versione ridotta delle tradizionali manifestazioni, ma che assumesse una propria personalità, ancora più condivisa e collettiva. Un’opportunità per mostrare ulteriore coesione – prosegue Angiolini –, quella necessaria per combattere, in maniera attiva e solidale, la diffusione del coronavirus”.
“Anche se in forma virtuale – dice Lorenzo Micheli, Presidente ANPI Montepulciano –, invitiamo la comunità, come avrebbe fatto dando vita al corteo e poi alla manifestazione, a riunirsi intorno ai temi fondamentali della lotta per la libertà e per la democrazia. Vale come sempre l’esortazione ad esporre la bandiera italiana”.
Evento centrale del programma sarà l’omaggio al monumento che, al Giardino di Poggiofanti, ricorda il sacrificio dei martiri della Resistenza. Alle 11.00 il Sindaco Angiolini ed il Presidente Micheli deporranno una corona d’alloro e, in diretta Facebook, sulla pagina del Comune di Montepulciano, interverranno sui temi della Liberazione. Non mancherà l’omaggio attraverso la musica, grazie alla presenza del Maestro Bruno Bocci che eseguirà, alla tromba, il Silenzio e Bella Ciao.
La “trasmissione” dedicata da Montepulciano al 25 Aprile 2020 avrà inizio alle 10.45, con l’esecuzione degli stessi, significativi brani in Piazza Grande, cui farà seguito l’irrinunciabile Bella Ciao, eseguita collettivamente dalla Banda dell’Istituto di Musica “Henze” e registrata in video-conferenza dalle abitazioni dei singoli componenti.
E dopo la diretta da Poggiofanti, la sequenza si chiuderà con una lettura a più voci della celebre epigrafe di Piero Calamandrei “Lapide ad ignominia”, nota anche come “Ora e sempre Resistenza”. Questo video è stato curato dall’ANPI Montepulciano nell’ambito del Progetto Mengafono e realizzato da Simone Ventura.

                                        Ufficio Stampa

24 aprile 2020

 

   

MONTEPULCIANO INFORMA

Montepulciano oggi

COMUNE DI MONTEPULCIANO
Provincia di Siena

COMUNICATO STAMPA

E’ l’effetto della sospensione delle attività o dell’impossibilità di svolgerle
Il Comune di Montepulciano avvia una ricognizione dei contratti di cui è parte
“Con minori entrate e senza sostegno dello Stato, a rischio i servizi per i cittadini”

Come ogni famiglia, anche il Comune di Montepulciano, in questo particolare periodo, sta “rifacendo i conti”. L’Ente ha infatti avviato una verifica dei rapporti di carattere contrattuale che intrattiene con soggetti esterni, alla luce della sospensione o del differimento di attività usuali come, per esempio, quella scolastica, o delle modifiche forzatamente subite dai consumi, dalle forniture di beni e servizi, da prestazioni lavorative etc.

Tale revisione ha, ovviamente, effetti economici, sul Bilancio dell’Ente; il Comune ha, in più, l’obbligo di contemperare gli aiuti e il sostegno che offre alla cittadinanza, con la necessità di salvaguardare l’equilibrio economico-finanziario del suo stesso Bilancio e di proteggersi da possibili crisi di liquidità.

Il momento, insomma, è delicato e per affrontarlo organicamente, sollecitamente e nella pienezza degli strumenti normativi di cui dispone, la Giunta Comunale di Montepulciano ha approvato le linee di indirizzo con cui gestire i contratti di cui è titolare.

“La casistica è ampia e articolata – spiega il Sindaco Michele Angiolini – e ogni azione deve essere attentamente valutata, considerando anche che, ad oggi, dal Governo non è stato emanato alcun atto a supporto degli Enti Locali. Faccio presente che, proprio come per le famiglie e le imprese italiane, le nostre entrate sono destinate a diminuire fortemente mentre, intanto, siamo chiamati a dare immediate risposte alla comunità sul fronte economico, sanitario e sociale”.

“Alcuni tributi – prosegue Angiolini –, come la Tassa di Soggiorno, presenteranno un sensibile ridimensionamento; altri si riducono di pari passo con il blocco delle attività economiche (es., l’addizionale IRPEF); di altri, per venire incontro alle difficoltà di famiglie e imprese, abbiamo procrastinato l’incasso”.

“Ricordo – puntualizza il Sindaco di Montepulciano – che in gioco ci sono i servizi per i cittadini: in una sciagurata ipotesi di inagibilità finanziaria, sorgerebbero grosse difficoltà a fornirli. Senza un concreto aiuto dello Stato, non potremo continuare a lavorare per le nostre comunità, sarebbe in discussione la sostenibilità dei bilanci comunali e dunque la tenuta dello stato sociale”.

L’atto approvato dalla Giunta di Montepulciano prende in esame un’ampia casistica che abbraccia i vari tipi di rapporti contrattuali intrattenuti dall’Ente: si va così dagli appalti delle opere pubbliche ad altri contratti d’opera (per esempio, per la realizzazione di eventi), dalla somministrazione di beni e servizi alle concessioni di servizi, di costruzione, e gestione, fino alle locazioni, attive e passive e alle concessioni di beni a titolo oneroso.

I responsabili di ciascuna Area in cui è articolato l’Ente dovranno provvedere ad una ricognizione dei rapporti contrattuali in corso, riferibili alle attività interrotte o sospese dagli atti del Governo, e assumere le decisioni conseguenti, in applicazione di quanto previsto dal Codice dei contratti pubblici che contempla proprio sia circostanze speciali che impediscono in via temporanea l’esecuzione del contratto sia ragioni di pubblico interesse che ne giustifichino la sospensione.

Tali accertamenti avranno effetti diversificati sul Bilancio, potranno – cioè – liberare risorse già destinate ad opere, forniture o prestazioni impossibili da ottenere, o rimanere a disposizione laddove le attività siano solo riprogrammate, o anche, al contrario, far registrare minori entrate per l’ente.

“In definitiva – conclude Angiolini – possiamo dire che, mentre potremo effettuare dei risparmi (che avranno effetti positivi sui nostri conti), vi saranno altre voci, come quelle sopra indicate, che comporteranno conseguenze negative a livello di entrate e dunque finiranno per incidere sui programmi e sulle scelte future. Ecco perché auspichiamo una rapida uscita dall’emergenza sanitaria, economica e sociale, per la quale ci stiamo adoperando con tutte le nostre forze”.

                                    Ufficio Stampa

10 aprile 2020

   

MONTEPULCIANO INFO

Montepulciano oggi

 

Teledidattica, i Licei Poliziani hanno consegnato i notebook con l’aiuto

 

delle associazioni del territorio

 

Continua l’impegno dell’istituto scolastico nelle attività didattiche a distanza, grazie alla nuova dotazione di notebook e router wi-fi consegnati agli studenti

 

MontepulcianoPer far fronte all’emergenza sanitaria del nuovo Coronavirus e la necessità di distanziamento sociale, i Licei Poliziani hanno attivato la teledidattica già dal primo decreto governativo che ha sospeso le attività all’interno dell’edificio scolastico. La teledidattica, che ha bisogno di dispositivi come personal computer e notebook per funzionare, oltre alla disponibilità di una connessione alla rete internet, ha messo in difficoltà gli studenti e le famiglie che non erano già in possesso di tale materiale.

 

L’istituto scolastico ha pertanto messo a disposizione i dispositivi informatici in proprio possesso e ha attinto ai finanziamenti straordinari messi a disposizione dal Ministero dell’Istruzione per acquistare altri notebook e router wi-fi per la connessione a internet. Più di venti dispositivi sono stati consegnati agli studenti che ne avevano bisogno, in modo da garantire a tutti la possibilità di seguire le attività didattiche dalle rispettive abitazioni.


La consegna dei dispositivi si è svolta con l’aiuto delle associazioni del territorio, in modo da limitare al massimo le occasioni di spostamento da parte delle famiglie e diminuire i rischi di diffusione del contagio. I Licei Poliziani pertanto ringraziano la Misericordia di Montepulciano, di Chianciano Terme, di Sarteano, di Abbadia San Salvatore, di Trequanda e la Pubblica Assistenza di Torrita di Siena, che si sono attivate per far giungere agli studenti il materiale necessario.

 

“Ringraziamo sinceramente tutti i volontari delle associazioni che hanno permesso di far giungere alle famiglie i notebook in maniera rapida e sicura – commenta il dirigente scolastico Marco Mosconi – La teledidattica sta proseguendo in maniera efficace, con tanto impegno da parte degli studenti e degli insegnanti, mantenendo un orario regolare. Per quanto si tratti di una misura temporanea, questa esperienza sarà sicuramente utile per il futuro, come possibile forma di integrazione di modalità didattiche alternative in casi di necessità.”

 

 

 

 

I.I.S.S. A. Poliziano

Via S.Martino 14b, 53045 Montepulciano (SI)

Tel: 0578/758228

Fax: 0578/717081

Pec: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

http://sito.liceipoliziani.com/

 

Ufficio Stampa: Valdichiana Media

Tel. +39 3498358841 (Valentina)

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

www.valdichianamedia.com

 
 


Ufficio Stampa
Valdichiana Media srl 

 

 

   

COMUNE DI TREQUANDA INFO

Montepulciano oggi

 

Manutenzione stradale, un importante cofinanziamento dalla Regione Toscana

Con un cofinanziamento regionale di 3.200.000 euro, la Regione Toscana permetterà di ripristinare e mettere in sicurezza numerosi tratti di viabilità comunale in decine di piccoli Comuni; al Comune di Trequanda è stato riconosciuto un cofinanziamento di 39.934,00 euro.

Trequanda – Circa 1milione di euro sono state messe a disposizione dalla Regione Toscana per la manutenzione straordinaria di 16 comuni della provincia di Siena. Il senese si aggiudica una bella fetta del cofinanziamento regionale che prevede complessivamente oltre 3milioni di euro per ripristinare e mettere in sicurezza molti tratti della viabilità dei piccoli Comuni della Toscana.

Al Comune di Trequanda vanno, su un intervento totale di 49.929,00 euro, un cofinanziamento regionale di 39.943,00 euro da destinare al rifacimento del manto stradale di varie strade comunali. Nello specifico le risorse in arrivo serviranno per il rifacimento del manto stradale, per i tratti di competenza comunale, della strada che da Castelmuzio arriva a Montisi, per la strada d’ingresso a Castelmuzio arrivando da Petroio e per il tratto che va dalla Torre di Trequanda fino alla piazza principale.

Nello stilare la graduatoria per l’assegnazione delle risorse, la Regione Toscana ha privilegiato i Comuni con meno abitanti, ovvero quelli che farebbero più fatica a finanziare interventi di manutenzione straordinaria della propria viabilità.

“Le risorse in arrivo dalla Regione Toscana ci permetteranno di portare a termine quegli interventi di manutenzione straordinaria per la viabilità del nostro Comune. Questo cofinanziamento è segnale importante per i piccoli comunali perché li mette in condizioni di realizzare delle opere difficilmente finanziabili senza un contributo regionale. Ringrazio la Regione Toscana per questo considerevole segno di vicinanza in un momento difficile come quello che stiamo vivendo.” – commenta il sindaco Roberto Machetti.

Comune di Trequanda

Piazza Giuseppe Garibaldi, 8, 53020 Trequanda SI

TEL. 0578-269590

PEC Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

www.comune.trequanda.si.it

 

Ufficio Stampa: Valdichiana Media

Tel. +39 3498358841 (Valentina)

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

www.valdichianamedia.com

 


Ufficio Stampa
Valdichiana Media srl 
Piazza Nazioni Unite, 10 - 53049 Torrita di Siena (SI)

 

 

   

COMUNE DI PITTIGLIANO INFO

Montepulciano oggi

 (A CURA DELLA REDAZIONE PER LA TOSCANA DI PIANETA OGGI TV ALLNEWS)

 

Comune di Pitigliano

Comunicato stampa del 9 aprile 2020

 

Istituto Zuccarelli di Pitigliano: aperte le iscrizioni ai corsi serali on line per il diploma di maturità ITE o  IPSS per l'anno scolastico 2020/2021

 

Le iscrizioni devono pervenire preferibilmente entro il 15 maggio 2020

Sono aperte le iscrizioni per l’anno scolastico 2020/2021 ai corsi serali on line, organizzati dall’istituto Zuccarelli di Pitigliano per consentire a chi ha interrotto gli studi, di conseguire il diploma di maturità ITE (Istituto Tecnico Economico) in amministrazione, finanza e marketing; o il diploma IPSS (Istituto Professionale Socio Sanitario).

Due le importanti novità di quest’anno: la prima è l’introduzione dell’indirizzo professionale socio sanitario accanto allo storico ITE, proposto ormai da diversi anni con successo da questo istituto.

La seconda è l’introduzione della didattica a distanza: tutte le lezioni saranno on line, con incontri periodici per le valutazioni.

La durata del corso potrà variare da uno a due anni, a seconda del titolo di studio precedentemente acquisito. Le lezioni on line si svolgeranno la sera. Gli alunni potranno concordare con i docenti orari e frequenza, coniugando le diverse esigenze. Possono iscriversi ai corsi tutti i lavoratori comunitari ed extracomunitari di qualsiasi età, i giovani e adulti che abbiano interrotto il percorso di studi, i disoccupati e i soggetti che vogliono migliorare e favorire la realizzazione delle proprie aspirazioni.

“Un plauso all’Istituto Zuccarelli – commenta Irene Lauretti, assessore alla Pubblica Istruzione – che da anni sta portando avanti i corsi serali con l’obiettivo di contrastare la dispersione scolastica, offrendo un’opportunità di riqualificazione professionale a tutte le persone, che per i più disparati motivi non hanno potuto concludere o proseguire gli studi. La modalità on line faciliterà ulteriormente la partecipazione.”

“In questo periodo storico unico e difficile –sottolinea Enzo Sbrolli, dirigente scolastico - il mondo dell’educazione ha scoperto delle modalità di trasmissione del sapere a distanza che permettono l’attuazione di attività didattiche anche nell’attuale difficile situazione. Tale sistema è già ampiamente applicato e collaudato nelle università con lezioni e persino, in qualche caso, con esami a distanza e nell’educazione degli adulti. La nostra scuola vuole mettere in atto tali percorsi, peraltro già approvati dalla regione Toscana, per favorire il mondo degli adulti, che in tal modo possono completare la propria preparazione e/o iniziare nuovi percorsi per avere maggiori opportunità nel mondo del lavoro. Il fatto che la maggior parte del percorso sia fattibile on line, in orari serali e con la durata di circa 22 ore settimanali, permette a persone anche fisicamente molto distanti dalle scuole di poter comodamente seguire i corsi”.  

 

Le iscrizioni dovranno pervenire preferibilmente entro il 15 maggio 2020.

Info:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

   

COVID-19 MONTEPULCIANO INFORMA

Montepulciano oggi

(A cura della Redazione Toscana di Pianeta Oggi Tv allnews)

COMUNE DI MONTEPULCIANO
Provincia di Siena

COMUNICATO STAMPA

Lo screening mirato ad individuare eventuali casi sospetti di contagio
Presentato a Nottola il percorso pre-triage per contenere il coronavirus
Due tende, all’esterno del Pronto Soccorso, accolgono tutti i pazienti

E’ agli ultimi ritocchi (e dunque pronto ad entrare in attività) il percorso pre-triage allestito a Montepulciano, agli Ospedali Riuniti della Valdichiana – Nottola, nell’ambito delle misure di contenimento della diffusione del coronavirus decise dall’Azienda USL Toscana Sud Est.

Leggi tutto: COVID-19 MONTEPULCIANO INFORMA

   

IN PRIMO PIANO: COVID-19 MONTEPULCIANO INFORMA

Montepulciano oggi

(A cura della Redazione Toscana di POTV "Montepulciano Oggi")

COMUNE DI MONTEPULCIANO

Informiamo i colleghi e le redazioni che domani, giovedì 27 febbraio 2020, alle ore 12.00, presso gli Ospedali Riuniti della Valdichiana - Nottola, la Dott.ssa Simona Dei, Direttore Sanitario dell'Azienda USL Toscana Sud Est, e il Sindaco di Montepulciano, Michele Angiolini, incontreranno la stampa per illustrare le misure assunte nell'ambito dell' "emergenza-coronavirus", in particolare la tenda pre-triage allestita all'esterno dell'ospedale.

Cordiali saluti,
Diego Mancuso

Ufficio Stampa

   

COVID-19 MONTEPULCIANO INFORMA

Montepulciano oggi

(A CURA DELLA REDAZIONE TOSCANA POTV)

COMUNE DI MONTEPULCIANO
Provincia di Siena

COMUNICATO STAMPA

EMERGENZA CORONAVIRUS
Incontro tra il Comune e i Dirigenti Scolastici degli Istituti presenti sul territorio
Sospese a Montepulciano, oltre alle “gite”, anche le attività extra-scolastiche
Totale accordo tra l’Ente e le scuole sulle modalità di difesa dal virus

In seguito alla diffusione in Italia di casi di Coronavirus (Covid-19), il Comune di Montepulciano ha invitato ad un incontro i Dirigenti Scolastici degli istituti presenti sul territorio che fanno di questa realtà un polo scolastico frequentatissimo, di primaria importanza.

All’incontro, che si è svolto lunedì mattina alla presenza del Sindaco Michele Angiolini e del vice-Sindaco Alice Raspanti, che ha la delega all’Istruzione, hanno partecipato la dirigente dell’Istituto Comprensivo Origo (scuola dell’obbligo a Montepulciano e S.Albino), Prof.ssa Caterina Mangiaracina; la Prof.ssa Stefania Ceccattoni, vicaria della Dirigente dell’Istituto Comprensivo Virgilio (scuola dell’obbligo a Montepulciano Stazione, ad Abbadia di Montepulciano e ad Acquaviva), frequentate, complessivamente, da 1.219 alunni; il Prof. Marco Mosconi, dirigente dei Licei Poliziani, che contano 888 studenti; la Prof.ssa Lara Pieri e il Prof. Bruno Barberio, delegati dal Dirigente dell’Istituto Redi-Caselli (460 studenti), Prof. Sergio Marra.

Come ha spiegato il Sindaco Angiolini, l’incontro ha avuto come obiettivo il coordinamento delle misure di prevenzione contro la diffusione del virus, in linea con quanto disposto dal Governo con il decreto emesso il 22 febbraio. Tra i partecipanti c’è stato ampio dibattito ed accordo sulle azioni da intraprendere.

Leggi tutto: COVID-19 MONTEPULCIANO INFORMA

   

PROGRAMMAZIONE RVC VALDICHIANA

Montepulciano oggi

RADIO VALDICHIANA - CIRCUITO RST SAIUZ

www.radiovaldichiana.it

PER SEGUIRE TELEIDEA TOSCANA 190:

www.saiuzmedia.it

 

   

TREQUANDA INFORMA

Montepulciano oggi

 

‘Cittadino informato’, un’app per le informazioni di pubblica utilità

Il Comune di Trequanda ha aderito al servizio gratuito che notifica alla cittadinanza di eventuali allerte ed eventuali emergenze diramate dalla Protezione Civile Nazionale.

Trequanda – Una nuova opportunità di informazione gratuita è messa a disposizione di tutti gli abitanti del Comune di Trequanda grazie al servizio “Cittadino Informato”, un’app disponibile per ogni dispositivo mobile e facile da utilizzare anche per le persone meno abituate alle nuove tecnologie. Grazie a questa app è infatti possibile essere informati in tempo reale sulle eventuali emergenze e sui bollettini emanati dalla Regione Toscana, relative alle emergenze meteo e alle altre criticità di competenza della Protezione Civile. Tutti gli utenti hanno l’opportunità di ricevere delle comode notifiche “push” in modo da ricevere una comunicazione rapida ed efficace delle eventuali emergenze. Grazie a una mappa integrata, è inoltre possibile consultare i principali contenuti del piano di protezione civile, la localizzazione delle aree a rischio del nostro territorio e le corrette norme comportamentali da adottare per ciascuna tipologia di rischio.

 

“Abbiamo aderito convintamente a questo servizio che è reso possibile grazie all’impegno dell’Unione dei Comuni della Valdichiana Senese, per consentire alla cittadinanza di essere maggiormente preparata in caso di emergenza - dichiara il Sindaco di Trequanda Roberto Machetti – Questo progetto sottolinea l’importanza per il servizio di protezione civile di agire sinergia come Unione dei Comuni e non come azioni isolate delle singole amministrazioni: allo stesso modo è importante che la cittadinanza sia correttamente informata, sia per le più comuni allerte meteo, sia per eventuali emergenze o criticità per cui c’è bisogno di un impegno complessivo da parte di tutta la comunità.”

 

L’app “Cittadino Informato” è disponibile gratuitamente all’interno dei principali store online: è sufficiente installare l’app e selezionare il Comune di Trequanda nel menù a tendina iniziale per cominciare a ricevere tutte le comunicazioni di pubblica utilità. Il progetto è realizzato da Anci e Regione Toscana, a cui l’Unione dei Comuni della Valdichiana Senese ha aderito attraverso tutti i comuni facenti parte dell’area, come utile strumento di comunicazione rapida ed efficace in risposta a determinate criticità relative ai servizi di Protezione Civile e di allerta meteo.

Comune di Trequanda

Piazza Giuseppe Garibaldi, 8, 53020 Trequanda SI

TEL. 0578-269590

PEC Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

www.comune.trequanda.si.it

 

Ufficio Stampa: Valdichiana Media

Tel. +39 3498358841 (Valentina)

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

www.valdichianamedia.com


Ufficio Stampa
Valdichiana Media srl 
Piazza Nazioni Unite, 10 - 53049 Torrita di Siena (SI)

 

 

   

SINALUNGA INFO

Montepulciano oggi

IN COLLABORAZIONE ANCHE CON LA RVC RADIO VALDICHIANA ONLINE ALLNEWS.

 

Al Ciro Pinsuti di Sinalunga l’esilarante show che condensa in 90 minuti tutti i testi di Shakespeare

 

 

 

Hanno conquistato il pubblico di mezza Italia, dal Globe Theatre di Roma al Teatro di Rifredi di Firenze, e già alla presentazione della stagione, a ottobre, si sono guadagnati una standing ovation offrendo un assaggio del loro Le opere di complete di Shakespeare in 90 minuti. Venerdì 24 gennaio, ore 21, lo spettacolo arriva finalmente al teatro Ciro Pinsuti di Sinalunga (in programma anche una matinée per le scuole sabato mattina). I biglietti – da 6 a 12 euro – sono disponibili nel circuito Ticketone (alla Coop di Sinalunga, alla Letric travel di Torrita di Siena, on line su www.ticketone.it) oppure al botteghino la sera dello spettacolo dalle 19.

 

 

 

Ma è davvero possibile condensare l’opera omnia di Shakespeare, 37 opere, in 90 minuti? Come raccontare Amleto in 43 secondi? Ci sono riusciti gli autori Adam Long, Jess Winfield e Daniel Singer che hanno visto replicare questa loro originalissima commedia, che ha debuttato nel 1987 al Fringe Festival di Edimburgo, per ben nove anni al Criterion Theatre di Londra, fino a diventare uno degli spettacoli più conosciuti al mondo.  Prodotto da La Macchina del Suono, Le opere complete di William Shakespeare in 90 minuti è una parodia di tutte le opere di William Shakespeare eseguita in forma comicamente abbreviata da tre attori – Roberto Andrioli, Fabrizio Checcacci, Lorenzo Degl’Innocenti che usano le più svariate tecniche interpretative. Lo spettacolo, veloce e spiritoso, raccomandato per chi ama, ma soprattutto per chi odia Shakespeare, è un’immersione leggera e stravagante nel mondo shakespeariano, un omaggio divertito e divertente al grande drammaturgo. La potenza e la poesia dei suoi versi vengono prevedibilmente meno, ma lo scopo, in fondo, non è altro che quello di divertire il pubblico, incuriosirlo e svelare il lato comico che si cela anche nelle tragedie più cupe.

 

 

 

A seguire, giovedì 30 gennaio, arriva il Diario di una casalinga disperata, liberamente ispirato al bestseller Diary of a mad housewife di Sue Kaufman, con Carla Ferraro e Mauro Santopietro, per la regia di Ferdinando Ceriani. A cinquant’anni dall’uscita del romanzo, la sua voce rimane sorprendentemente aggressiva, profonda, ironica e politicamente incorrect. In una messinscena che dà ampio spazio alla fantasia e al grottesco, Bettina Balser torna a parlarci di sé, delle sue nevrosi e del suo rapporto con gli uomini

 

 

 

Gli interpreti

 

 

 

Roberto Andrioli ha lavorato in numerose produzioni in Italia e all’estero, collaborando oltre che con il Piccolo Teatro di Milano, con la Mama Experimental Theatre Club di New York, il Teatro Metastasio di Prato, il Baltinsky Dom di San Pietroburgo, La Corte Ospitale di Rubiera, L’artistica di Pavia e altre. Artista poliedrico ama lavorare in generi diversi dalla prosa al teatro danza, dal musical alla commedia dell’arte.

 

Fabrizio Checcacci, cantante, attore e autore, è voce dei Killer Queen (tribute band ufficiale dei Queen), molto attivo nell’ambiente del musical. Ha lavorato, fra gli altri, nella Tosca di Lucio Dalla, in Sister Act, Mamma Mia e Blues legend della Stage Entertainment, nel Jesus Christ Superstar della Compagnia della Rancia, in Pinocchio dei Poohe in vari lavori della Walters Produzioni.

 

Lorenzo Degl’Innocenti ha lavorato in teatro al fianco di Giorgio Albertazzi, Arnoldo Foà, Franco di Francescantonio, Irene Papas, la Fura dels Baus, Carla Fracci e Beppe Menegatti. Nel 2005 ha vinto un David di Donatello, un Nastro d’argento e ha partecipato al festival di Berlino. In tv, ha interpretato numerose fiction dirette da Vittorio Sindoni, Alexis Sweet, Cristian de Mattheis e Gianfranco Albano. Ha inciso radiodrammi per la RAI e realizzato audio books per varie case editrici.
 
Fonderia Cultart
Via San Giovanni 9 - Prato
Tel. 0574 603376
 


Ufficio Stampa
Valdichiana Media srl 
Piazza Nazioni Unite, 10 - 53049 Torrita di Siena (SI)

 

 

   

MONTEPULCIANO LIVING

Montepulciano oggi

 

 

La newsletter eventi di Montepulcianoliving.it di martedì 21 gennaio 2020

Il Capitano Ultimo è agli Ex Macelli

 

 

Ultimo, il Capitano che arrestò Riina, incontra gli studenti dei licei e la cittadinanza. L’appuntamento è per il 22 gennaio, alle 11:00, agli ex Macelli.
Introduce Simona Giovagnola, Presidente della Fondazione Torrita Cultura. Modera Pino Di Blasio, Capo Redattore del quotidiano La Nazione. Intervengono Marco Mosconi, dirigente scolastico; Michele Angiolini, sindaco di Montepulciano; Giacomo Grazi, sindaco di Torrita di Siena; Mons. Stefano Manetti, Vescovo della Diocesi Montepulciano-Chiusi-Pienza.


Platonov, di Anton Čechov, al Teatro Poliziano
Sabato 25 gennaio, alle 21:15, la compagnia teatrale “Il mulino di Amleto” è protagonista al Teatro Poliziano di Montepulciano con “Platonov - un modo come un altro per dire che la felicità è altrove”. Anton Čechov aveva 21 anni quando scrisse quest’opera rimasta incompleta, ma affollata di personaggi e tematiche, intensa nell’azione. L’autore voleva raccontare la profondità della vita e quel che ne rimane è un meraviglioso affresco incompiuto, composto da scene, dialoghi e personaggi che cercano un senso a ciò che un senso non può avere. La messinscena sempre ispirata di Marco Lorenzi interpreta questo testo non finito per esseri umani non finiti, incerti. Nell’intento del regista, il teatro deve essere la tenuta di campagna dove si svolge la trama e gli attori devono muoversi vicino agli spettatori perché “Platonov siamo noi”, con la nostra fame di vita, il nostro desiderio che ci spinge sempre a cercare la felicità altrove rispetto a dove siamo.www.fondazionecantiere.it – tel. 757089 – 757007

Alcune iniziative per celebrare il Giorno della Memoria
La prima è “Musiciste a Birkenau”, a dell’ANPI di Montepulciano. Nella Sala Falcone, dell’Istituto di Musica (Via di Voltaia nel Corso 57 – Ex Tribunale), il 26 gennaio, dalle 16,30 alle 19, interventi sul tema della memoria e su questa iniziativa. Alle 16:30, letture di passi del libro di Fania Goldstein “Ad Auschwitz c’era un’orchestra”. Seguiranno brani musicali, citati nel libro stesso, curati dall' Istituto di Musica H.W. Henze.
La seconda, che si svolgerà al Piranha Social Club, di Acquaviva, il 27 gennaio alle 21:00 (ingresso libero) è l’anteprima di Voci alla Memoria, spettacolo che avrà luogo all’Auditorium degli Ex Macelli il 31 gennaio alle 21:30 (ingresso € 10:00), a cura di "Arte da Parte"


Harmonia Mundi a San Biagio
Nell’ambito del progetto “L’altRa Stagione” e le Opere Ecclesiastiche Riunite di Montepulciano hanno promosso delle visite guidate al Tempio di San Biagio dal titolo “Harmonia Mundi: da Toto di San Biagio ad Harvard”. La prossima visita è programmata per sabato 25 gennaio, dalle ore 16:00, su un percorso ideale che si snoda lungo i cinque secoli di storia di questa chiesa. Per informazioni, tel. 0578 286300

Alla scoperta di Montepulciano: proiezione di documentari sulla città
Auser Sant’Albino e della Biblioteca Archivio Piero Calamandrei, mercoledì 22 gennaio, alle 16, presso la sede dell’Auser (Piazza le Calle 1 – Sant’Albino) presentano la proiezione di tre documentari:
Piccola città (1955), Montepulciano perla del ‘500 (1956) e Amore Mio, Arte a Montepulciano (1970).   L’incontro è a cura di Antonio Sigillo

Leonardo incontra Montepulciano
Sabato 25 gennaio, alle 16:30, nella Sala Master (ultimo piano di Palazzo del Capitano - Piazza Grande 7), conferenza sulla visita che Leonardo Da Vinci fece in Valdichiana e al Lago Trasimeno. Questo appuntamento è stato organizzato dall'Associazione Incontri e Gemellaggi "Emo Barcucci". A cura di Franco Boschi. Info, tel. 3407963133

Accesso alla Torre del Palazzo Comunale
Nel periodo invernale non si può accedere alla Torre del Palazzo Comunale. La Torre sarà nuovamente aperta al pubblico tutti i giorni a partire da sabato 28 marzo 2020, con orario continuato 10-18.  Si potrà così accedere alla terrazza (biglietto € 2,50) o salire fino  alla cella campanaria (€ 5,00), godendo da qui di una vista stupenda sulla Val di Chiana e spaziando fino a Montalcino, Pienza e al Monte Amiata, con una prospettiva mozzafiato su Piazza Grande e su tutto il Centro Storico di Montepulciano. Sono previsti anche sconti per gruppi di almeno 10 persone (€ 2,50 per terrazza e Torre). www.prolocomontepulciano.it – Tel. 0578757341

Orari di apertura del Museo Civico Pinacoteca Crociani nel periodo invernale
Fino al 22 marzo 2020, il Museo sarà aperto solo il sabato e la domenica dalle 10 alle 18. Da sabato 28 marzo 2020 a  mercoledì 6 gennaio 2021 il museo sarà invece aperto tutti i giorni (ad esclusione del martedì), dalle 10 alle 18.  Il prezzo del biglietto include una guida audio pratica disponibile in cinque lingue: italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo. Nel museo, oltre a reperti archeologici, sono esposti autentici tesori dell’arte e della pittura. Info Tel. 0578717300  –  www.museocivicomontepulciano.it Info Tel. 0578717300  -  www.museocivicomontepulciano.it

 

   

MONTEPULCIANO INFO

Montepulciano oggi

 

Durante l'evento di premiazione ai Licei Poliziani degli studenti usciti con il massimo dei voti è stata istituita una borsa di studio dedicata a Fernando Nicastro

LICEI POLIZIANI – Durante la mattina di sabato 18 gennaio si è svolto un evento di premiazione degli studenti usciti con il massimo dei voti nel corso del passato anno scolastico. Alla presenza del preside Marco Mosconi e del vicesindaco di Montepulciano Alice Raspanti, gli studenti dei Licei Poliziani hanno ricevuto gli attestati di merito relativi al superamento dell'esame di maturità.

Gli studenti che hanno superato l'esame con 100 e lode sono stati Alfea Renzini (classe 5AU), Giacomo Garavelli (5ABS) e Niccolò Picchiarelli (5ACS). Per quanto riguarda il liceo classico, gli studenti usciti con il punteggio di 100 sono stati invece Corso Durando, Giorgina Nardi e Giada Santini; per il liceo linguistico gli studenti Viola Biancolini, Agnese Bagnasacco, Rebecca Della Lena e Tania Melone; per il liceo scientifico, infine, gli studenti Gioele Benocci, Giulio Benedetti, Matteo Caldi, Alessia Canestrelli e Giacomo Margheriti.

Inoltre è stata istituita una borsa di studio in memoria di Fernando Nicastro, storico libraio di Montepulciano, fortemente voluta dai suoi ex-compagni di classe dei Licei Poliziani; dal prossimo anno, infatti, lo studente liceale che uscirà con il punteggio migliore dall'esame di maturità riceverà una borsa dal valore di 500 euro da utilizzare alla Libreria Centofiori.

 

   

CAPODANNO A MONTEPULCIANO

Montepulciano oggi

COMUNE DI MONTEPULCIANO
Provincia di Siena

COMUNICATO STAMPA

Il racconto della notte di Capodanno in Piazza Grande, a Montepulciano

Il “tutto esaurito” che ormai da mesi si registrava nelle strutture ricettive e nei ristoranti lasciava ben sperare, insieme alle diecine di camper che da giorni avevo trasformato Piazza Nenni in un grande tappeto bianco, quello formato dai tetti dei mezzi per il turismo itinerante, giunti da ogni parte d’Italia.
Non ha dunque suscitato particolare sorpresa la folla-record che a mezzanotte si è ritrovata in Piazza Grande, a Montepulciano, per salutare l’arrivo del nuovo anno. Grande però ugualmente  la soddisfazione del Comune, rappresentato al passaggio nel 2020 dal Sindaco Michele Angiolini e da altri Assessori e  Consiglieri, della Pro Loco, che ha perfettamente organizzato l’evento, e del Natale a Montepulciano, che non ha fatto mancare il proprio apporto alla festa, con molti stand dei mercatini aperti anche oltre la mezzanotte.
Intanto, chi non aveva prenotato per tempo, ha riempito le enoteche del centro, gustando l’ottimo abbinamento tra taglieri e vino, mentre molti altri si sono rivolti alle “casine” del Natale, specializzate in street food, trovando anche piatti della tradizione come il “peposo”.
Dopo i cenoni di San Silvestro, la piazza si è andata affollando sempre di più e la folla si è lasciata coinvolgere prima dalla musica dal vivo dei Bit e poi dal “nostalgico” Dj set di Cima, che è andato avanti, tra balli, canti e ovazioni, fino alle 2 e 30.
Il resto della notte, come riportato dalla Polizia Municipale, è trascorso tranquillamente e la mattina del 1 gennaio, sotto un bel cielo azzurro, alle 10.00, le casine del mercatino già hanno cominciato a riaprire i battenti.
Interessante il rilevamento sulla provenienza dei visitatori, giunti non solo da tutta Italia (con molti aficionados che tornano ogni anno), ma anche da Brasile, Spagna, USA, Australia e Canada, solo per fare alcuni esempi. Un Capodanno autenticamente internazionale, dunque, durante il quale la Pro Loco, oltre ad offrire spumante, panettoni e pandori, e ospitalità nell’androne del Palazzo Comunale ai più infreddoliti, si è anche impegnata, con il proprio personale, a fornire informazioni su Montepulciano e sul territorio.
                                    Ufficio Stampa
1 gennaio 2020

   

Pagina 1 di 48

CONDIVIDI / SOCIAL NETWORK

Video in evidenza

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.