Martedì, Giugno 27, 2017
   
Text Size

ADDIO A PREDRAG MATVEJEVIC'

Istria Oggi

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

E’ scomparso giovedì 2 febbraio Predrag Matvejević, grande intellettuale di origini bosniache-erzegovesi e croate, e di cittadinanza italiana. È stato docente di Letteratura Francese all’Università di Zagabria e di Letterature comparate alla Sorbona di Parigi. Emigrato all'inizio della guerra nell’ex Jugoslavia, ha vissuto in Francia e Italia. Ha ottenuto la cittadinanza italiana durante il mandato del Presidente Scalfaro e l’ex Presidente Napolitano gli ha conferito l'onorificenza di Commendatore, decorandolo con la “Stella della solidarietà italiana”. Matvejević, vicino alla realtà della Comunità Nazionale Italiana, si è sempre impegnato nella difesa della libertà di pensiero, promuovendo

il dialogo interculturale tra il Mediterraneo e l’Europa. Ha denunciato i crimini commessi nell’ex Jugoslavia e affrontato i traumi dell’esilio. Furio Radin, deputato della CNI al Sabor e Presidente dell'Unione Italiana e Maurizio Tremul, Presidente della Giunta Esecutiva dell’Unione Italiana, esprimono cordoglio per la scomparsa del grande scrittore croato.
Vengono qui riportate le parole di Maurizio Tremul su Predrag Matvejević: “Per la CNI è stato non soltanto un grande amico istituzionale e personale, ma un uomo che ha saputo promuovere anche la presenza della CNI in senso propositivo quale importante fattore di crescita e di stabilità di questo territorio”.

 

 

CONDIVIDI / SOCIAL NETWORK

Video in evidenza

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.