Sabato, Aprile 20, 2019
   
Text Size

Ambiente e Società

SALVAGUARDIA DELL'ACQUA - ANDREA ZANONI INFORMA

 

Comunicato stampa 17 maggio 2012

L'Europa protegga la propria acqua

 

Andrea Zanoni (Eurodeputato IdV) si unisce all'appello della Direttrice dell'agenzia Ue Ambiente: “Combattere gli sprechi e proteggere i nostri bacini idrici”. “L'economia non deve crescere, come ha fatto finora, a spese dell'ambiente”

Leggi tutto: SALVAGUARDIA DELL'ACQUA - ANDREA ZANONI INFORMA

 

USB Trasporti Mestre - Venezia informa

 

 

Comunichiamo che anche a seguito del preannunciato taglio alle risorse al Trasporto Pubblico Locale da parte della GIunta Regionale del Veneto, di fatto presentata e approvata nella riunione della Seconda Commissione della Regionedall'assessore Chisso nella giornata di mercoledì 16 maggio, che verrà sottoposta ad approvazione della Giunta Regionale martedì 22 maggio USB sentite anche le altre sigle sindacali (filt cgil, fit - cisl, uilt) in particolare della categoria del TPL veneziano, PROMUOVE PER MARTEDI' 22 MAGGIO IN CAMPO SAN TOMA' A VENEZIA UNA MANIFESTAZIONE/PRESIDIO CONTRO LA POLITICA SCELLERATA DEI TAGLI AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE, TAGLI CHE OLTRE AD ESSERE SELETTIVI E DISCREZIONALI (CI SONO SERVIZI DEL tpl DI ALCUNI COMUNI CHE NON SOLO SUBISCONO TAGLI MA ADDIRITTURA A PARITA' DI KM DELL'ANNO SCORSO RICEVONO MAGGIORI RISORSE SIC!) CONTINUANO AD ESSERE DECISI SENZA CONSIDERARE QUESTIONI COME LA CRISI ECONOMICA E SOCIALE CHE STA COLPENDO LA CITTADINANZA, I LAVORATORI, I PENSIONATI, GLI STUDENTI MA SOPRATUTTO IL FATTO CHE SI STA PROSPETTANDO UNA SOCIETA' sempre più senza petrolio e e non si vuol considerare che .... "Senza petrolio, la civiltà moderna è finita non funziona, a cominciare, da molti usi, come l'aviazione, le miniere, e i trasporti su strada per i quali non esiste un buon sostituto del petrolio. E senza petrolio, molti progetti dovranno fermarsi a maggior ragione in questa situazione di crisi che investe l'intera società italiana.... QUINDI VA PRETESO CHE

Leggi tutto: USB Trasporti Mestre - Venezia informa

 

PAUL WATSON

 

Comunicato stampa 17 maggio 2012

Liberate Paul Watson!

Andrea Zanoni (Eurodeputato IdV) chiede alle autorità tedesche di ritirare l'estradizione del fondatore di Sea Shepherd accusato di un incidente marittimo mentre girava un documentario contro il finning. “Accusa pretestuosa e dettata da motivi politici. Watson è un eroe

Le autorità tedesche liberino Paul Watson, un eroe ambientalista arrestato solo per motivi politici”. È l'appello di Andrea Zanoni, Eurodeputato IdV e presidente dell'intergruppo Benessere degli animali al Parlamento europeo, in seguito all'arresto del fondatore del gruppo ambientalista Sea Shepherd a Francoforte in Germania. “L'accusa di violazione del traffico marittimo avanzata dal Costa Rica, Paese che ha chiesto l'estradizione di Watson, è assolutamente pretestuosa e va rigettata con forza”.

Il fondatore di Sea Shepherd è ritenuto dal Costa Rica responsabile di un incidente marittimo nel 2002 durante la registrazione del documentario “Sharkwaters'” su un'operazione illegale di caccia agli squali per prelevarne le pinne, compiuta dalla barca Varadero. L'equipaggio del Varadero ha accusato gli ecologisti di aver attentato alla sua vita, ma la Ong sostiene di avere un video che smentisce queste affermazioni. Per evitare la cannoniera guatemalteca, Sea Shepherd salpò quindi alla volta del Costa Rica dove scoprì altre attività illegali come l'utilizzo di tetri edifici industriali per far essiccare migliaia di pinne di squali.

Andre Zanoni, che al Parlamento europeo è stato relatore del relazione “sulla proposta di Regolamento relativo all’asportazione di pinne di squalo a bordo dei pescherecci” approvata a larghissima maggioranza dalla commissione Ambiente il 25 aprile scorso, esprime massima solidarietà a Watson e invita le autorità tedesche a ritirare l'autorizzazione di estradizione approvata l'altro giorno. “Consegnare Watson al Costa Rica, oltre che calpestare i diritti di quello che va considerato un eroe ambientalista, renderebbe un Paese europeo complice di una persecuzione dettata soltanto da interessi politici e nient'altro”.

Il finning, ovvero la barbara pratica dell’asportazione delle pinne degli squali a bordo dei pescherecci - conclude l'Eurodeputato - rappresenta un reato contro il quale noi in Europa stiamo lottando anche grazie all'opera di denuncia internazionale che uomini come Watson fanno da anni anche a repentaglio della propria vita”.

Ufficio Stampa On. Andrea Zanoni

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Tel (Bruxelles) +32 (0)2 284 56 04

Tel (Italia) +39 0422 59 11 19

Sito www.andreazanoni.it

Twitter Andrea_Zanoni

 

LETTERA IN EUROPA, ANDREA ZANONI EURODEPUTATO INFORMA

 

Comunicato stampa 16 maggio 2012

Esuberi Safilo, lettera in Europa

 

Andrea Zanoni (Eurodeputato IdV) cofirma una lettera con la collega Mara Bizzotto a tre Commissari Ue per chiedere l'intervento di Bruxelles. “L'Europa deve proteggere le proprie aziende anche per tutelate i suoi lavoratori e le sue famiglie

Leggi tutto: LETTERA IN EUROPA, ANDREA ZANONI EURODEPUTATO INFORMA

 

AIRONE UCCISO, ANDREA ZANONI INFORMA

 

Comunicato stampa 14 maggio 2012

Airone ucciso: Zanoni ringrazia chi ha denunciato il fatto

L’animalista non ha esitato a sporgere denuncia ai Carabinieri di Cison di Valmarino per l’insano gesto del proprio titolare

Un dipendente denuncia il proprio titolare per l’uccisione di un airone. Andrea Zanoni, eurodeputato IdV e presidente di LAC, Lega Abolizione Caccia, del Veneto si complimenta per il coraggioso gesto dell’animalista che non ha esitato a sporgere denuncia ai Carabinieri della stazione di Cison di Valmarino. L’uomo, un convinto animalista, era stato da poco assunto in un allevamento ittico di Follina dove si è consumata la barbara uccisione dell’airone che il titolare dell’allevamento aveva sorpreso a mangiare il pesce.

 

A questo coraggioso ed esemplare lavoratore va il mio plauso, e quello dell’associazione che presiedo, per l'alto senso civico dimostrato e per aver anteposto l’amore per gli animali e la legalità  alla concreta probabilità di venire licenziato” ha dichiarato l’europarlamentare trevigiano. L’on. Zanoni desidera porgere anche un pubblico ringraziamento ai Carabinieri per le indagini condotte e per averlo tempestivamente informato rispetto al loro encomiabile impegno nell’applicazione delle leggi in difesa degli animali.

Leggi tutto: AIRONE UCCISO, ANDREA ZANONI INFORMA

 

INIZIATIVE CULTURALI DEL COMUNE DI FOLLINA - TREVISO

Doppio appuntamento nel mese di maggio per la rassegna
cinematografica "Italiani di Costituzione" a cura
dell'Associazione Culturale
Careni e del Comune di Follina.

Giovedì 10 maggio, ore 20.30, presso l'Auditorium di
Follina, verrà proiettato il film "Basilicata Coast to
Coast" di Rocco Papaleo (ingresso 3 €), mentre giovedì 17
maggio, ore 20.30, andrà in scena "Il Sorpasso" di Dino Risi (ingresso
gratuito).
   

SALVAGUARDIA DI VENEZIA, LE GRANDI NAVI

 

Comunicato stampa 10 maggio 2012

Grandi navi a Venezia, firmate la petizione

 

Andrea Zanoni (Eurodeputato IdV) sostiene la petizione popolare che chiede di cacciare le grandi navi da crociera dalla laguna di Venezia. “Bomba ad orologeria che incombe su una delle città più belle al mondo. Le autorità proteggano Venezia e la salute dei veneziani

Leggi tutto: SALVAGUARDIA DI VENEZIA, LE GRANDI NAVI

   

ANDREA ZANONI INFORMA STOP ALLA VIVISEZIONE

 

Comunicato stampa 8 maggio 2012

Basta alla vivisezione in Italia e nel mondo!

Andrea Zanoni (Eurodeputato IdV) appoggia la manifestazione nazionale contro la sperimentazione animale partendo dalla chiusura del canile lager di Green Hill. Manifestazioni anche in Veneto. “Basta a questa pratica inutile, medievale e barbara

 

Andrea Zanoni, Eurodeputato IdV e vice presidente dell'intergruppo Benessere degli Animali al Parlamento europeo, aderisce alla giornata mondiale contro la vivisezione (oggi 8 maggio). “Mi auguro che la mobilitazione di oggi serva a convincere le autorità italiane a chiudere una volta per tutte il canile lager vergogna di Green Hill e mandi un chiaro segnale al Senato italiano che domani voterà il recepimento della Direttiva europea sulla sperimentazione animale”.

Leggi tutto: ANDREA ZANONI INFORMA STOP ALLA VIVISEZIONE

   

Comunicato stampa di Andrea Zanoni

Comunicato stampa 19 aprile 2012

Re Juan Carlos di Spagna chieda scusa anche per gli animali uccisi in Veneto

Andrea Zanoni (Eurodeputato IdV) condanna l'uccisione di un elefante da parte del monarca spagnolo e lo invita a scusarsi anche per gli animali ai quali ha sparato nelle sue battute di caccia venete. “Deponga le armi o restituisca la tessera del WWF

 

 

"Re Juan Carlos di Spagna ha chiesto scusa per l'elefante ucciso in Botswana? Bene, adesso faccia lo stesso per gli animali ammazzati illegalmente in Veneto”. E' l'invito di Andrea Zanoni, Eurodeputato IdV e vice Presidente dell'intergruppo Benessere degli Animali al Parlamento europeo. “Sua Maestà è avvezzo a battute di caccia in Veneto pur non avendo alcun tesserino venatorio regionale. Per caso il sangue blu lo mette al di sopra delle leggi a cui dobbiamo sottostare solo noi comuni mortali?”.

 

Oggi Juan Carlos ha chiesto pubblicamente scusa per l'elefante ucciso a fucilate durante un safari in Africa. La caccia per il monarca è una vera passione. La Lega per l'abolizione della caccia del Veneto LAC (di cui Zanoni è presidente) aveva già denunciato la partecipazione del Re di Spagna a battute di caccia nell'Azienda Faunistico Venatoria di Valle Dragojesolo, nel comune di Jesolo in provincia di Venezia, azienda di proprietà dell’industriale trevigiano Giuseppe Stefanel, Zona di protezione speciale (ZPS) e Sito di importanza comunitaria (SIC) tutelato dalle direttive Ue Habitat e Uccelli. “Ci mancava che a sparare agli uccelli migratori del Veneto arrivasse il Re di Spagna, come se non bastassero già i 60 mila cacciatori veneti”, attacca Zanoni. “Per questo invito Sua Maestà a scusarsi anche per gli animali ai quali ha sparato a sangue freddo in Italia, altrimenti saremo costretti a pensare che le scuse a proposito dell'elefante siano state solo di circostanza vista la bagarre mediatica che si è scatenata”.

 

Zanoni si dice “scandalizzato che una persona capace di uccidere un animale in via d'estinzione per divertimento possa essere presidente onorario del WWF”. “Mi auguro che o Juan Carlos si redima completamente o che gli venga tolta con disonore la presidenza di un'associazione che lotta tutti i giorni e in tutto il mondo per il benessere degli animali”.

 

 

 

Ufficio Stampa On. Andrea Zanoni

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Tel (Bruxelles) +32 (0)2 284 56 04

Tel (Italia) +39 0422 59 11 19

Sito www.andreazanoni.it

Twitter Andrea_Zanoni

   

A Buenos Aires manifestazione contro l'energia nucleare = energia della morte

 

TRADUZIONE DELL'ARTICOLO ALLEGATO

Greenpeace adherisce alla manifestazione contro l'energia nucleare a Plaza de Mayo-Buenos Aires

Giovedì 19 aprile, alle 17.30 (ora argentina), a Plaza de Mayo, Buenos Aires, si svolgerà una mobilitazione nazionale contro l'energia nucleare, indetta dal Movimento Antinucleare di Zárate e Campana, con la collaborazione di diverse organizzazioni tra le quali Greenpeace.

 

Anni di esperienza nell’utilizzo della tecnologia della fissione nucleare nel mondo hanno dimostrato che si tratta di una tecnologia costosa, pericolosa e della quale possiamo sicuramente prescindere. Oggi esistono energie alternative largamente più economiche ed applicabili pulite, sicure e rinnovabili, come l'energia eolica. Optare per questa scelta eviterebbe assolutamente tragedie come quella di Chernobyl o Fukushima, ed esigono l’abbandono immediato dell’energia atomica per intraprendere una [r]evoluzione energetica verso un futuro sostenibile per l'Argentina.

Leggi tutto: A Buenos Aires manifestazione contro l'energia nucleare = energia della morte

   

coordinamento No Tav Veneto informa

 

COMUNICATO STAMPA

 

Esprimiamo piena solidarietà a tutte le persone che, nelle ultime settimane, sono state colpite da provvedimenti, perquisizioni e arresti. Le intimidazioni nei confronti di chi, con determinazione e a volto scoperto, supporta attivamente la lotta NO TAV , non possono che accrescere la rabbia e la coscienza di essere sulla strada giusta.

Leggi tutto: coordinamento No Tav Veneto informa

   

Silvia Premoli attivista animalista info

 

Eco-ntamination a Milano dal 17 al 22 aprile 2012

Eco Temporary Shop

Dalle 10 alle 22 da martedì a domenica

c/o PB Diffusion in Via Tortona 4 ingresso Via Voghera

Comunicato Stampa

 

Eco-ntamination Lab, evento ideato da Equology Ethic Competence network di marketing etico e comunicazione, torna per la seconda volta al Fuorisalone e diventa l’ Eco Shop di Zona Tortona.

Leggi tutto: Silvia Premoli attivista animalista info

   

Silvia Premoli attivista animalista info

 

VI PREGHIAMO DI LEGGERE CON ATTENZIONE E DIFFONDERE IL PIU’ POSSIBILE A TUTTI I VOSTRI CONTATTI IN ZONA

Milano – luccichio mortale: il Parco Sud avvelenato con anticoagulanti (foto)

Intervento delle Guardie LAC – avvelenamento seriale mirato ad uccidere i volatili.

di Marcella Porpora | 03 aprile 2012

 

GEAPRESS – Almeno un centinaio di sacchetti colmi di granoturco avvelenato. Un potente anticoagulante sparso secondo una ben precisa cadenza annuale tra gli orti dove appena pochi giorni addietro si è saputo della morte di decine di gatti (vedi articolo GeaPress). Questa volta ad essere presi di mira sono gli uccelli.

Leggi tutto: Silvia Premoli attivista animalista info

   

Meetup Oderzo Grilla info

l meetup Oderzo Grilla esprime il proprio cordoglio per la perdita di Nicole, una cara amica con la quale abbiamo condiviso sogni, speranze, esperienze e valori.

Porteremo sempre nei nostri cuori il ricordo di lei, una ragazza solare, sempre disponibile, decisa e volenterosa.

Ciao Nicole

   

Silvia Premoli attivista animalista info

 

Solo una in più delle tante conferme... senza tante storie le farmceutiche e la ricerca in intascano i fondi per la ricerca in vivo sugli animali

per arricchirsi, mantenere catttedre, fruire di borse di studio etc e poi si sa testano sugli umani. ... poi già che ci sono danneggiano l'ambiente

l'ecosistema.

http://www.ilcambiamento.it/medicina/bayer_crimini_case_farmaceutiche_india.html

http://www.ilcambiamento.it/estinzione/moria_api_studio_bayer.html


Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

SEGUIMI SU TWITTER
http://www.twitter.com/ScriptaPress

απελευθέρωση των ζώων
BASTA INDIGNAZIONE SENZA AZIONE

   

Andrea Zanoni informa

 

Comunicato stampa 4 aprile 2012

Aeroporto di Verona, l'Ue indaga

 

Il Commissario  Ue all'Ambiente Janez Potoènik risponde a Zanoni: “Se risultassero irregolarità la Commissione prenderà le misure appropriate”. Zanoni (IdV): “A Verona non possiamo permetterci di non rispettare le regole europee sull'ambiente

Leggi tutto: Andrea Zanoni informa

   

No ai licenziamenti facili

In collaborazione con Megachannelzero - Roma

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

   

Associazione OIPA Onlus info

 

Comunicato stampa

3 aprile 2012

“RANDAGISMO: ANALISI E POSSIBILI SOLUZIONI. FOCUS SULLA SITUAZIONE UCRAINA”

Palazzo Sormani – Sala del Grechetto

Corsa Porta Vittoria 6 (ingresso da Via F. Sforza 7) Milano

ore 18.30

 

Venerdì 6 aprile l’OIPA, in collaborazione con il Comune di Milano, organizzerà una conferenza aperta al pubblico nella suggestiva Sala del Grechetto a Palazzo Sormani sul tema “RANDAGISMO: ANALISI E POSSIBILI SOLUZIONI. FOCUS SULLA SITUAZIONE UCRAINA”. Il fenomeno del randagismo in Italia verrà illustrato e commentato, anche alla luce dei recenti fatti di cronaca relativi ad aggressioni di randagi, da Carla Bernasconi, Presidente dell’Ordine dei Medici Veterinari di Milano, e Manuela Michelazzi, Direttore Sanitario del Parco Canile di Milano.

Leggi tutto: Associazione OIPA Onlus info

   

Notiziario Gaia News

 

GAIA news

notizie brevi dall'Ecoistituto del Veneto

fine marzo- inizio aprile 2012

1. Venerdì 30 marzo alle 18, presso l'Ecoistituto in viale Venezia 7 (uscendo dalla stazione di Mestre, 50 m a sinistra)

chi vuole può partecipare ad una chiaccherata tra persone amiche, sul futuro dell'Ecoistituto stesso, delle riviste Gaia e Tera e Aqua,

dell'EcoMuseo, della Fiera di Gaia; insomma delle attività presenti e future.

2. Sabato 31 dalle 17 alle 19 presso la galleria Il battito d'ali , in via del Municipio 17 a Treviso

(a 50 metri da Piazza dei Signori) incontro conviviale con Michele Boato, che presenta la rivista Gaia, Toio de Savorgnani,

che presenta il video Le meraviglie del Cansiglio e le prossime iniziative in sua difesa e Franco Tagliente dell'associazione

 

Terra del Terzo Mondo che presenta l'iniziativa "No Co2 pianta una albero e salvi la Terra"

Leggi tutto: Notiziario Gaia News

   

Andrea Zanoni info

 

Comunicato stampa 29 marzo 2012

Caso DITEC, Andor risponde alla lettera di Zanoni

 

Il Commissario europeo László Andor risponde alla lettera mandata da Andrea Zanoni (IdV) e altri tre colleghi deputati, sulla delocalizzazione dello stabilimento DITEC di Quarto d’Altino (Venezia). “L'Italia concordi con l'Ue gli eventuali interventi di ricollocazione dei lavoratori. Ma l'Ue deve adottare una politica comunitaria che contrasti queste delocalizzazioni selvagge

Leggi tutto: Andrea Zanoni info

   

Pagina 8 di 12

CONDIVIDI / SOCIAL NETWORK

Video in evidenza

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.