Mercoledì, Giugno 28, 2017
   
Text Size

Ambiente e Società

In primo piano

Comunicato stampa 3 febbraio 2012 

 

 

Volpe intrappolata, giustiziata dalla Polizia Provinciale di Venezia.

 

Vicino alla Laguna del Mort (VE) una volpe intrappolata da un laccio di un bracconiere sarebbe stata giustiziata ma non soccorsa da agenti della Polizia Provinciale.

 

 

Venerdì 27 gennaio 2012 nella boscaglia vicino alla Laguna del Mort in provincia di Venezia in una zona tabellata con il divieto di caccia, il signor Giovanni Marangon di Preganziol (TV) passeggiando con la propria compagna e con il loro cane ha trovato una volpe imprigionata con il muso ad un laccio di ferro, pratica vietata ma ancora molto utilizzata dai bracconieri per catturare fauna selvatica.

Leggi tutto: In primo piano

 

Rischi dei campi magnetici con l'uso dei cellulari

Comunicato stampa 3 febbraio 2012

 

 

L'Ue riesaminerà i rischi dei campi elettromagnetici dei cellulari

 

 

Il Commissario Ue John Dalli assicura ad Andrea Zanoni (IdV) che la Commissione europea esprimerà un parere qualificato entro fine 2012. Zanoni: “Bisogna rivedere al ribasso i limiti  di esposizione ai campi elettromagnetici dei cellulari

 

 

In considerazione delle nuove prove scientifiche emerse, la Commissione ha richiesto, il 30 novembre 2011, una nuova valutazione indipendente al Comitato scientifico dei rischi sanitari emergenti e recentemente identificati. Un nuovo parere dovrebbe essere presentato alla fine del 2012”. Questa è la risposta del Commissario Ue Salute e Consumatori John Dalli all'interrogazione presentata da Andrea Zanoni, Eurodeputato IdV, sulla necessità di adottare misure precauzionali a livello europeo sulla cancerogenicità dei cellulari.

 

Un recente studio (31 maggio 2011) dell'Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC), organismo dell'OMS, ha riconosciuto per la prima volta che i campi elettromagnetici ad alta frequenza dei telefoni cellulari possono avere effetti cancerogeni. Questo in base al riscontrato aumento del rischio di tumori maligni al cervello osservato negli utenti assidui di telefoni cellulari e a seguito di alcuni studi epidemiologici condotti.

 

Nel corso della Conferenza scientifica internazionale sui campi elettromagnetici e la salute, organizzata a Bruxelles dalla Commissione europea lo scorso 16 e 17 novembre 2011, sono state evocate molte altre ricerche che da anni confermavano tali risultati”, riferisce Zanoni. “Purtroppo gli standard oggi in vigore a livello europeo sui cellulari non mettono i cittadini completamente al riparo da questi terribili rischi”.

 

L'Eurodeputato ricorda anche la stessa agenzia europea per l'ambiente AEA ha segnalato a più riprese la necessità di applicare il principio di precauzione in materia di inquinamento da onde elettromagnetiche. “E poi ancora il rapporto Huss con cui il Consiglio d'Europa ha chiesto già nel 2009 alla Commissione di rivedere al ribasso i limiti di esposizione ai campi elettromagnetici”, aggiunge il leader ambientalista.

 

Mi auguro che la Commissione, così come fortunatamente sembra, prenda sul serio i risultati di questi studi e delle preoccupazioni dei cittadini per fare il massimo per tutelare la nostra salute da un nemico silenzioso che esce direttamente da un oggetto ormai diventato di pubblico consumo: il nostro telefonino”.

 

 

 

Ufficio Stampa On. Andrea Zanoni

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Tel (Bruxelles) +32 (0)2 284 56 04

Tel (Italia) +39 0422 59 11 19

Sito www.andreazanoni.it

Twitter Andrea_Zanoni

 

Aiutiamo i nostri animali ...!

Comunicato stampa del 2 febbraio 2012

Aiutiamo gli uccelli selvatici a superare questo periodo di gelo con degli alimenti naturali quali semi, mele o appositi preparati.

Andrea Zanoni, presidente della Lega Abolizione Caccia del Veneto ed europarlamentare di IDV, invita le persone che hanno a cuore la sorte degli animali selvatici ed in particolare degli uccelli, stremati dal gelo di questi giorni e dall’impossibilità di reperire cibo in natura, a fornire loro degli alimenti, possibilmente naturali, come semi di girasole, semi vari come quelli messi in vendita per i canarini, riso, riso soffiato, uvetta passa, arachidi non cotti da appendere a dei rami, mele ed in mancanza di altro pare sbriciolato.
Si possono inoltre fornire delle tortine per uccelli reperibili in negozi specializzati o facilmente realizzabili con appositi ingredienti naturali (vedere ricetta sotto riportata).

Leggi tutto: Aiutiamo i nostri animali ...!

 

Andrea Zanoni info

Comunicato stampa del 2 febbraio 2012

Green Hill, Italia chiuda il centro secondo gli standard Ue

Il Commissario Ue all'Ambiente risponde ad Andrea Zanoni (Idv) su Green Hill: Ci sono standard minimi per i centri di allevamento cani destinati alla vivisezione ma non sono obbligatori. Spetta alle autorità nazionali farli rispettare. Zanoni: “Le autorità italiane seguano le indicazioni europee”

Leggi tutto: Andrea Zanoni info

 

Andrea Zanoni Ambientalista Europarlamentare info

Comunicato stampa 2 febbraio 2012


Etichette alimentari, Il Parlamento europeo dice No alle indicazioni fuorvianti

Leggi tutto: Andrea Zanoni Ambientalista Europarlamentare info

 

USB informa

Un.Europa matrigna sacrifica i popoli sull.altare del rigore
31/01/2012

Il Consiglio d.Europa, composto dai capi di governo dei 27 paesi
aderenti, ha varato ieri il nuovo trattato di stabilità economica e
monetaria; lo hanno firmato in 25, tranne Gran Bretagna e
Repubblica Ceca.

Leggi tutto: USB informa

   

Associazione Cittadini in Movimento info

L'Associazione Cittadini in MoVimento con sede ad Oderzo (TV), che raggruppa persone dell'opitergino-mottense interessate a promuovere qualsiasi iniziativa avente lo scopo di favorire la circolazione di informazioni libere e utili ai cittadini, è lieta di segnalare l'evento

Leggi tutto: Associazione Cittadini in Movimento info

   

I diabolici test sugli animali da parte degli assassini della vita di questo pianeta

Comunicato stampa del 1 febbraio 2012

Test cosmetici sugli animali, no alle deroghe


Andrea Zanoni (Idv) in commissione Ambiente contro la proposta di deroghe all'entrata in vigore del divieto di commercio dei prodotti cosmetici testati sugli animali previsto per il 13 marzo 2013. “Basta torture sugli animali. Test inutili e superati”

Leggi tutto: I diabolici test sugli animali da parte degli assassini della vita di questo pianeta

   

Associazione OIPA Onlus info

Comunicato stampa
1 febbraio 2012


RECEPIMENTO DIRETTIVA EUROPEA SPERIMENTAZIONE SUGLI ANIMALI.
ALLA CAMERA INIZIATIVA UNITARIA DELLE ASSOCIAZIONI ANIMALISTE SU EMENDAMENTO MIGLIORATIVO.
COSI’ STOP A GREEN HILL E CON METODI ALTERNATIVI PIU’ POSTI DI LAVORO PER RICERCATORI


Il 2012 è  l’anno decisivo per i cambiamenti legislativi che normano l’uso degli animali in ambito sperimentale, oltre 850mila ancora ogni anno in oltre 600 laboratori pubblici e privati solo in Italia secondo i dati ufficiali, ed entro il prossimo 10 novembre il Governo dovrà recepire, come gli altri 26 Paesi dell’Unione Europea, la direttiva 2010/63. Questo atto cancellerà la precedente direttiva n.609 del 1986 e il relativo Decreto Legislativo 116 del 1992.
Dopo le polemiche di oltre un anno fa sulla possibilità di uso di cani e gatti randagi, nel pieno della battaglia per la chiusura dell’allevamento di cani beagle “Green Hill”, ora c’è un’occasione unica che non si può perdere, per ottenere un testo di legge che, nonostante i penosi limiti votati a Bruxelles, sia almeno nel nostro Paese più restrittivo nel ricorso al “modello animale” e che implementi concretamente la diffusione e l’affermazione dei metodi alternativi fornendo così peraltro posti di lavoro puliti e duraturi con un’attrazione di ricercatori italiani e stranieri.

Leggi tutto: Associazione OIPA Onlus info

   

In primo piano

Comunicato stampa 31 gennaio 2012


Trasporto animali, Italia sotto la lente Ue

Il Commissario Ue John Dalli risponde ad Andrea Zanoni (IdV) che l'Ufficio alimentare e veterinario europeo sta monitorando la situazione italiana. Zanoni si era rivolto all'Ue dopo lo scandalo delle mucche a terra denunciato da Striscia la Notizia


“La Commissione europea è al corrente del problema di animali che arrivano in cattivo stato ai macelli in Italia”. E' la risposta del Commissario Ue John Dalli all'interrogazione di Andrea Zanoni, Eurodeputato IdV, con la quale ha denunciato a Bruxelles le scandalose e inaccettabili condizioni in cui veniva effettuato il carico, lo scarico e il trasporto su camion di mucche e bufale nel foro boario di Vicenza e in un macello in provincia di Avellino.

Leggi tutto: In primo piano

   

Andrea Zanoni info

comunicato stampa 31 gennaio 2012


Etichette alimentari, No a indicazioni fuorvianti

La Commissione Ambiente del Parlamento europeo approva la  proposta di risoluzione cofirmata da Andrea Zanoni (IdV) che boccia un'indicazione nutrizionale parziale e fuorviante. Zanoni: “Interessi dei consumatori prevalgono su quelli delle lobby”

Leggi tutto: Andrea Zanoni info

   

Associazione Cittadini in Movimento informa

L'Associazione Cittadini in MoVimento con sede ad Oderzo (TV), che raggruppa persone dell'opitergino-mottense interessate a promuovere qualsiasi iniziativa avente lo scopo di favorire la circolazione di informazioni libere e utili ai cittadini, è lieta di segnalare l'evento

"LA SALUTE CHE SFUMA" (il prossimo potresti essere tu)
Serata informativa su inquinamento ambientale, territorio e salute, (si allega volantino)
2 febbraio 2012 ore 20.45 Motta di Livenza via Squero n.10 c/o Patronato Don Bosco.

Leggi tutto: Associazione Cittadini in Movimento informa

   

Silvia Premoli animalista informa, in primo piano

 

PROTESTIAMO CON LE AUTORITA' PERCHE' LE VOLONTARIE CHE SI OCCUPANO DEI RANDAGI SUL TERRITORIO SIA TUTELATE E NON VENGANO UCCISI TORTURATI E MUTILATI I LORO ANIMALI PER OSTACOLARLE E PUNIRLE. I SINDACI SONO RESPONSABILI DI QUANTO AVVIENE SUL LORO TERRITORIO

Leggi tutto: Silvia Premoli animalista informa, in primo piano

   

USB informa

USB – LEONARDI: OGGI COMINCIA “SFRUTTA ITALIA”

 

Il 27 gennaio porteremo in piazza a Roma la nostra determinazione a rilanciare i diritti nel mondo del lavoro

 

Questa volta a Monti lo suggeriamo noi il titolo del provvedimento che sarà varato in materia di lavoro: “Sfrutta Italia”. Questa la secca lettura del coordinatore USB sull’avvio degli incontri tra Governo e parte delle parti sociali.

Dopo aver tolto ogni possibilità di futuro attraverso l’attacco definitivo al sistema previdenziale pubblico, ora si attacca il presente rilanciando la precarietà a vita perché il costo del lavoro per le imprese è troppo alto. Stanno ripristinando il comando completo del capitale sul lavoro lavorando sull’opinione pubblica per far credere che si stanno eliminando privilegi: non è così, si stanno invece eliminando diritti conquistati con anni di lotte e" - conclude Leonardi.

 

Leggi tutto: USB informa

   

Andrea Zanoni info

Comunicato stampa del 25 gennaio 2012 


Zanoni scrive al Commissario Ue sull'Occupazione per il caso DITEC


Andrea Zanoni (IdV) chiede al Commissario Ue László Andor di difendere le istanze dei 90 lavoratori DITEC che rischiano di rimanere a casa per la delocalizzazione decisa dalla multinazionale Assa Abloy. “Ci vuole una risposta europea per contrastare il fenomeno della disoccupazione crescente in tutta Europa

 


Andrea Zanoni, Eurodeputato IdV, scrive al Commissario europeo responsabile per le Politiche dell'occupazione László Andor per denunciare l'imminente licenziamento dei 90 lavoratori italiani della DITEC a Quarto d'Altino (Venezia) in seguito alla delocalizzazione annunciata dall'azienda.

Leggi tutto: Andrea Zanoni info

   

Andrea Zanoni info

Comunicato stampa del 25 gennaio 2012 

 

 

L'Ue includa la tortora selvatica e l'anitra marzaiola tra le specie non cacciabili

 

Andrea Zanoni (IdV) chiede alla Commissione europea di conformare la Direttiva Uccelli alla Convenzione internazionale di Washington vietando la caccia alla tortora selvatica e l'anitra marzaiola. “La normativa Ue deve essere univoca e coerente per tutelare seriamente la fauna selvatica”

Leggi tutto: Andrea Zanoni info

   

In primo piano

Comunicato stampa del 26 gennaio 2012

 

 

Cani in Romania, in attesa della risposta dell'Ue

 La Commissione europea risponderà a breve alla dichiarazione scritta del Parlamento sulla gestione della popolazione canina in Europa. Zanoni (IdV): “Grossa delusione per la strategia europea sul benessere animali. L'Ue deve adottare una normativa chiara con standard di tutela obbligatori in tutti i Paesi membri 

Leggi tutto: In primo piano

   

Andrea Zanoni info

Comunicato stampa 26 gennaio 2012 

 

 

Italia messa in mora per le galline ovaiole in batteria

La Commissione europea manda una lettera di messa in mora all'Italia per il mancato rispetto del divieto degli allevamenti avicoli intensivi entrato in vigore il 1 gennaio 2012. Andrea Zanoni (IdV): “L'Italia si adegui subito alla normativa comunitaria. Evitiamo l'ennesima procedura d'infrazione ai nostri danni”.

 

 

L'Italia è stata messa in mora dall'Ue per il mancato rispetto del divieto di allevare le galline ovaiole in batteria entrato in vigore il 1 gennaio 2012”. Lo riferisce Andrea Zanoni, Eurodeputato IdV, confermando l'invio di oggi della lettera di messa in mora della Commissione europea all'Italia e ad altri 13 Paesi Ue (Belgio, Bulgaria, Grecia, Spagna, Francia, Cipro, Lettonia, Ungheria, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo e Romania).

Leggi tutto: Andrea Zanoni info

   

Andrea Zanoni info

Comunicato stampa del 20 gennaio 2012

Macelleria a cielo aperto in Cansiglio

Zanoni (IdV): "Sono pronto a denunciare il caso all’UE”


La Regione Veneto insieme alle provincie di Belluno, Treviso e Pordenone, ha recentemente approvato l’abbattimento di ben 1.600 Cervi nei prossimi 3 anni in Cansiglio, una foresta demaniale situata per lo più in provincia di Treviso e in buona parte protetta come Sic (Sito di importanza comunitaria) e Zps (Zone di Protezione Speciale) oltre che da sempre preclusa all’attività di caccia.
La mattanza è prescritta dal "Piano di controllo del cervo nel comprensorio del Cansiglio, 2011- 2013” che prevede in particolare l’abbattimento soprattutto delle femmine e dei piccoli sotto i 12 mesi, per fermare la crescita della popolazione. A breve partirà la caccia fuori dal Cansiglio e a primavera addirittura dentro alla foresta protetta.

Leggi tutto: Andrea Zanoni info

   

Notiziario Andrea Zanoni

ANDREA ZANONI  IN EUROPA
Newsletter n°9 del 20-01-2012

L’Ue intervenga a fermare l’ampliamento dell’aeroporto Canova
Treviso, 20-01-2012
Andrea Zanoni: “Il progetto di ampliamento dell’aeroporto Canova di Treviso non rispetta le normative Ue sulla procedura d’impatto ambientale”. Interrogazione alla Commissione europea. “L’Ue intervenga sul mancato rispetto della procedura di Valutazione d’Impatto Ambientale (VIA) del progetto d’ingrandimento dell’aeroporto Canova di Treviso”. Lo chiede Andrea Zanoni, Eurodeputato IdV trevigiano, con un’interrogazione parlamentare alla Commissione europea. “La procedura messa in atto finora per ampliare il Canova, viola le Direttive Ue 85/337/CEE, 97/11/CE e 2001/42/CE. Intervenga la Commissione europea”.

Leggi tutto: Notiziario Andrea Zanoni

   

Pagina 8 di 10

CONDIVIDI / SOCIAL NETWORK

Video in evidenza

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.