Sabato, Agosto 19, 2017
   
Text Size

Ambiente e Società

ASSOCIAZIONE ONLUS OIPA INFO

Invito stampa
3 luglio 2012

 

 

Torna la “vacanza a sei zampe” dell’OIPA: tutti al mare a Milano per dire no all’abbandono!

L’OIPA scende in piazza per dire no all’abbandono e lanciare lo spot radiofonico con la voce di Enzo Iacchetti


Milano – Piazza Castello (lato fontana)
venerdì 5 luglio 2012
ore 10:45

Venerdì 5 luglio l’OIPA Italia Onlus allestirà una spiaggia in Piazza Castello, nel cuore di Milano, e la popolerà di vacanzieri e quattro zampe per informare e sensibilizzare contro l’abbandono estivo degli animali.

A fare da megafono all’importante messaggio è lo spot radiofonico realizzato in collaborazione con Radio Bau&co, web radio di RMC, diffuso in questi giorni dalle principali emittenti radiofoniche nazionali, dove il cinofilo doc
Enzo Iacchetti
presta la sua voce per un divertente appello a portare i propri animali con sé in vacanza: http://www.oipa.org/italia/appuntamenti/luglio_spiaggia.html

Insieme ai volontari e ai quattro zampe che popoleranno la “spiaggia urbana” allestita all’ombra del Castello Sforzesco, anche Marco Balestri, conduttore tv e radiofonico, una delle voci storiche di R101, che interverrà per puntare il dito contro chi tradisce l’amicizia con il proprio cane.

Leggi tutto: ASSOCIAZIONE ONLUS OIPA INFO

 

LATTE TOSSICO - ANDREA ZANONI EUROPARLAMENTARE

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

www.andreazanoni.it

Andrea Zanoni, deputato al Parlamento europeo        


Comunicato stampa del 25 giugno 2013


Latte tossico, Zanoni scrive ai ministri: “Subito una task force per controlli a tappeto”

L'eurodeputato Andrea Zanoni scrive ai ministri italiani all'Ambiente, alla Salute e all'Agricoltura chiedendo controlli in tutte le regioni che potrebbero essere interessati dal caso del latte all'aflatossina. “Consumatori a rischio. Temo si tratta solo della punta dell'iceberg

Leggi tutto: LATTE TOSSICO - ANDREA ZANONI EUROPARLAMENTARE

 

IL NOTIZIARIO VERDE DI ANDREA ZANONI

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Newsletter n° 74 del 18-06-2013

(per scaricare il Pdf clicca qui)

Stop Vivisection Day, io ci sono! (leggi il post)
14 Giugno 2013

Traffico cuccioli a Udine, Zanoni: Bene le due condanne (leggi il comunicato)
Udine, 14 Giugno 2013

Malta osservata speciale dell'Ue per la caccia in deroga. Bruxelles esaminerà le relazioni delle associazioni ambientaliste (leggi il comunicato)
Bruxelles, 14 Giugno 2013

L'Ue indaga sulla colata di cemento versata sulle coste della Sardegna

Leggi tutto: IL NOTIZIARIO VERDE DI ANDREA ZANONI

 

LOTTA BRACCONAGGIO, UCCISO IL GIOVANE JARO, ANDREA ZANONI INFO

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

www.andreazanoni.it

Andrea Zanoni, deputato al Parlamento europeo


Comunicato stampa del 12 giugno 2013


Ucciso il giovane Jairo, Zanoni scrive al presidente della Costa Rica

L'eurodeputato Andrea Zanoni chiede alle autorità costaricane giustizia per il ragazzo ucciso impegnato nella lotta al bracconaggio di uova di tartarughe marine. “Ai volontari va assicurata la massima sicurezza, questo bracconaggio deve finire per sempre. Addio Jairo, non ti dimenticheremo”.

Le autorità della Costa Rica facciano

Leggi tutto: LOTTA BRACCONAGGIO, UCCISO IL GIOVANE JARO, ANDREA ZANONI INFO

 

NIENTE MISURE SPECIALI PER ANTONINO DI MATTEO

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Ecco l'articolo pubblicato dal Fatto Quotidiano che fa riferimento a quanto scritto da Giorgio Bongiovanni sui bucchi neri della protezione al giudice Di Matteo:


NUOVE MINACCE A DI MATTEO E NIENTE MISURE SPECIALI
di Giuseppe Lo Bianco e Sandra Rizza - 2 giugno 2013

Tre messaggi anonimi con lo stesso avvertimento di morte - sempre più pressante - a Nino Di Matteo, un'inchiesta a Caltanissetta che promette interessanti sorprese, ma le misure di protezione per il magistrato di Palermo non riescono a raggiungere il livello 1: quello nel quale ricadono le massime cariche dello Stato e tutti quei soggetti sottoposti a 'straordinari pericoli' che li mettono a rischio 'imminente ed elevato'.

Eppure il triplice avvertimento lanciato al PM del processo sulla trattativa mafia-Stato annuncia esplicitamente un attentato a Palermo, diverso da quelli del '92, perchè il pericolo, stavolta, 'arriva da lontano'. E nell'ultima delle tre lettere, recapitata in procura solo qualche giorno fa, la sfida a Di Mattteo si fa ancora più diretta: 'Ti stai battendo onorevolmente contro un sistema più grande di te', scrive l'anonimo, ma 'è inutile che corri con le auto, tanto gli obiettivi sono sempre gli stessi'.

Ma non basta. Nonostante l'anonimo sia in grado di segnalare con precisione gli spostamenti quotidiani del PM, le misure di protezione sono sempre ferme al livello

Leggi tutto: NIENTE MISURE SPECIALI PER ANTONINO DI MATTEO

 

ASSOCIAZIONE OIPA ONLUS INFO

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Comunicato stampa
5 giugno 2013

RACCOLTA ALIMENTARE SOLIDALE OIPA E ALMO NATURE:
A GIUGNO SCEGLI DI AIUTARE I GATTI RANDAGI


Prosegue l’iniziativa solidale firmata OIPA e Almo Nature: per tutto il mese di giugno, infatti, ogni 2 confezioni di alimenti umidi in busta o di crocchette per gatti vendute, Almo Nature ne consegnerà una terza gratis all’OIPA e a Gaia Animali & Ambiente, attraverso la riserva alimentare LOVE-FOOD. Un aiuto concreto per intervenire dove il bisogno pressante è quello di fare fronte alle continue emergenze e sfamare animali che senza la presenza costante dei volontari avrebbero poche possibilità di sopravvivenza.

Il cibo donato verrà distribuito nel mese di luglio a tutte le oltre 90 sezioni OIPA della penisola che si occupano quotidianamente di accudire i gatti che vivono in colonie feline o nei gattili: un intervento che fa spesso la differenza tra la vita e la morte di questi animali. Con acquisti consapevoli e responsabili sarà quindi possibile dare un aiuto concreto agli animali di strada in modo semplice ed efficace.

Leggi tutto: ASSOCIAZIONE OIPA ONLUS INFO

   

ASSOCIAZIONE OIPA ONLUS INFO

L’OIPA organizza il convegno
“Donne in salute e cucina veg”

Sabato 25 maggio
ore 17:30
Casa Internazionale delle Donne, Sala Tosi
Roma

Sabato 25 maggio l’OIPA Italia Onlus organizza il convegno “Donne in salute e cucina veg”, un importante momento di riflessione sul tema della salute in rapporto alla dieta alimentare più adatta alle donne secondo recenti studi scientifici. 

Leggi tutto: ASSOCIAZIONE OIPA ONLUS INFO

   

SARDEGNA: CAVIA MILITARE EUROPEA

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

di Gianni Lannes - 16 maggio 2013


In questa meravigliosa isola del Mediterraneo, lo Stato italiano ha sperimentato in gran segreto addirittura un missile a testata nucleare: l'Alpha, nato in collaborazione tra Difesa, Fiat e Ansaldo, in violazione del Trattato internazionale di proliferazione nucleare (TNP), firmato nel 1968 e ratificato soltanto nel 1975 dal Parlamento d'Italia.

Non è tutto: in loco si addestrano ai giorni nostri i piloti dei tornado, allenati da decenni a sganciare le bombe nucleari B 61, 900 volte più potenti delle atomiche accoppiate (secondo i rapporti dell'aviazione a stelle e strisce), sganciate nel 1945 su Hiroshima e Nagasaki, ubicate illegalmente negli aeroporti di Ghedi ed Aviano, sotto il controllo dell'US Air Force.

Nel 2008 la sesta Flotta nordamericana dopo aver inquinato l'arcipelago maddalenino e buona parte del Mediterraneo, ha abbandonato l'isola di Santo Stefano, dove dal 1972, aveva installato illegalmente - senza alcuna ratifica del Parlamento italiano, ma su univoca decisione di mister Andreotti - una base per i sommergibili ad armamento e propulsione nucleare. L'area marina è fortemente inquinata come

Leggi tutto: SARDEGNA: CAVIA MILITARE EUROPEA

   

ASSOCIAZIONE OIPA ONLUS INFO

CIRCO MARTINI MULTATO DALLE GUARDIE ZOOFILE OIPA DI PESARO-URBINO

 

Agli animali non erano garantite le condizioni di benessere previste dal Regolamento comunale

 

Erano detenuti in condizioni di sofferenza, in violazione dei requisiti prescritti dalla Commissione CITES e del Regolamento comunale per la tutela degli animali del comune di Pesaro: per questo motivo il Circo Martini dovrà pagare una sanzione di 800 euro, elevata a seguito di due sopralluoghi effettuati dalle Guardie Eco-Zoofile della Sezione OIPA di Pesaro-Urbino.

In particolare la struttura dedicata al ricovero esterno di due grandi felini, un leone e una tigre, risultava del tutto inadeguata al soddisfacimento delle loro esigenze etologiche: anziché su un terreno che richiamasse l’habitat naturale, era stata infatti realizzata sopra l’asfalto con poca paglia gettata a terra; la gabbia mancava inoltre di sufficienti zone d’ombra, disponendo solo di una piccola copertura laterale. Anche altri animali detenuti nel circo erano sprovvisti di appropriati ripari dal sole, come i due pony rinchiusi in un recinto troppo piccolo e che al momento del sopralluogo – le 13:00 circa di una giornata particolarmente calda – non disponevano neppure di un recipiente per l’abbeveraggio.    

L’operazione svolta dalle Guardie zoofile di Pesaro, attive su questo fronte con diverse iniziative fra cui sit-in e petizioni, rappresenta un importante passo avanti nella battaglia contro lo sfruttamento degli animali negli spettacoli, che ha già visto diversi Comuni italiani vietare l’attendamento dei circhi con animali nel loro territorio comunale.

«Sono stati due sopralluoghi molto difficili, a causa dell'ostilità dei circensi abbiamo infatti dovuto richiedere l'intervento dei carabinieri. Senza contare la tristezza infinita nel vedere degli animali così maestosi rinchiusi in gabbiotti di 8 metri quadrati - ha sottolineato Simona Congiu, delegata di Sezione e vice-coordinatrice delle Guardie Zoofile OIPA di Pesaro-Urbino -Se lo stesso circo dovesse ricapitare a Pesaro dovrà stare ben attento a non incorrere nelle stesse violazioni: il nostro Regolamento Comunale prevede infatti che alla terza infrazione dello stesso articolo scatti la revoca dell'autorizzazione all’attendamento».

Per ulteriori informazioni:

Alessandra Ferrari

Ufficio stampa OIPA Italia

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

OIPA Italia Onlus

Organizzazione Internazionale Protezione Animali

ONG affiliata al Dipartimento della Pubblica Informazione dell'ONU

Associazione riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente

(DM del 1/8/2007 pubblicato sulla G.U. n. 196 del 24/8/2007)
Sede legale e amministrativa: via Passerini 18 – 20162 Milano – Tel. 02 6427882 – Fax 02 99980650

Sede amministrativa: via Albalonga 23 – 00183 Roma – Tel. 06 93572502 – Fax 06 93572503

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - www.oipa.org

   

L'ITALIA AVVELENATA DAI PESTICIDI

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

www.andreazanoni.it

Andrea Zanoni, deputato al Parlamento europeo        


Comunicato stampa del 10 aprile 2013


Italia avvelenata dai pesticidi, Zanoni chiede l'intervento dell'Europa

L'eurodeputato Andrea Zanoni denuncia a Bruxelles con un'interrogazione la contaminazione da pesticidi delle acque italiane rilevata dall'ISPRA. “Ci stiamo avvelenando da soli silenziosamente. Situazione allarmante nel Nord Italia. L'Ue intervenga a mettere dei limiti all'utilizzo delle sostanze chimiche in agricoltura

Leggi tutto: L'ITALIA AVVELENATA DAI PESTICIDI

   

DA VE - MESTRE GAIA NEWS

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

GAIAnews notizie dallEcoistituto del Veneto
1. E' uscito Tera e Aqua 72 di aprile-maggio 2013, lo trovate
cliccando qui:      
 http://www.ecoistituto-italia.org/cms-4/files/Tera%20e%20aqua%2072.pdf
vi troverete:
NO GRANDI NAVI NELLA LAGUNA DI VENEZIAPiù costi che benefici      dell'economista Giuseppe Tattara47 manifestanti a giudizio                                                (tra cui il portavoce Silvio Testa e Michele Boato);

LA CRICCA DELLE GRANDI OPERE DEL VENETO Arresti eccellenti e Project Financing;

PER UN'USCITA ALTERNATIVA DAL DEBITO Fare come l'Islanda  di Francuccio Gesualdi;

I soliti sindaci per i soliti impianti, vogliono mettere..DI NUOVO LE MANI SULLA FORESTA DEL CANSIGLIO? Mountain Wilderness, Ecoistituto del Veneto, Movimento dei Consumatori;

Leggi tutto: DA VE - MESTRE GAIA NEWS

   

NOTIZIARIO AMBIENTALE ANDREA ZANONI

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Newsletter n° 62 del 25-03-2013 

(per scaricare il Pdf clicca qui)

 

Earth Hour 2013, un'ora per salvare la Terra 
23 Marzo 2013
Possibile che l'Ora della Terra sia una sola? SI, almeno durante un'ora questo weekend, per precisione oggi sabato 23 marzo alle 20.30, il mondo intero si spegne: monumenti, case, uffici, città resteranno al buio per testimoniare l'impegno di cittadini, governi e organizzazioni nella lotta al cambiamento climatico e per uno stile di vita sostenibile.

Leggi tutto: NOTIZIARIO AMBIENTALE ANDREA ZANONI

   

AMBIENTE: SCUOLA DI PERUGIA VINCE IL CONCORSO NAZIONALE DEL COBAT

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

COMUNICATO STAMPA – Perugia, 26 marzo 2013 

  

  

L’ISTITUTO COMPRENSIVO “MELANZIO” DI MONTEFALCO 

VINCE IL CONCORSO NAZIONALE COBAT SU AMBIENTE E RIFIUTI  

  

Quaranta scuole premiate distribuite uniformemente su tutto il territorio nazionale, 22.000 studenti coinvolti e 500mila euro donati agli istituti per l’acquisto di strumenti per la didattica: sono i numeri di “USO E RIUSO: consumi e rifiuti nella testimonianza delle generazioni”, il concorso rivolto alle scuole secondarie di I grado, realizzato da Cobat - Consorzio Nazionale Raccolta e Riciclo – che si è concluso oggi a Roma con la cerimonia di premiazione all’Auditorium del Massimo.  

 

  Al secondo posto nazionale su 203 scuole partecipanti, si è classificato l’Istituto Comprensivo “Melanzio” di Montefalco (Perugia), che si è aggiudicato un premio di

Leggi tutto: AMBIENTE: SCUOLA DI PERUGIA VINCE IL CONCORSO NAZIONALE DEL COBAT

   

ASSOCIAZIONE OIPA ONLUS INFO

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Comunicato stampa
25 marzo 2013

 

ZAMPE & CO: L'ALBUM DI FIGURINE PANINI CHE AIUTA L'OIPA A SALVARE GLI ANIMALI, OGNI GIORNO


 

I volontari dell’OIPA in tutta Italia aiutati nei salvataggi di animali dai kit SOS OIPA donati dall’azienda emiliana

Leggi tutto: ASSOCIAZIONE OIPA ONLUS INFO

   

NOTIZIARIO ANDREA ZANONI AMBIENTALISTA

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

ITALIAN BAJA, IL TAGLIAMENTO NON È UNA PISTA DA RALLY
15 Marzo 2013
I COMITATI F.V.G. UNITI PER LA TUTELA DI SALUTE, AMBIENTE E LEGALITA’ invitano tutti coloro che vogliono far sentire la propria voce in difesa del Tagliamento A PARTECIPARE ALLA MANIFESTAZIONE in occasione della prossima edizione di Italian Baja, gara per mezzi fuoristrada che si svolgerà in gran parte nel greto del Fiume alpino più conservato d’Europa SABATO 16 MARZO ORE 9 (continua).

 

Chiediamo Aria Pulita per l'Italia: petizione a Commissione e Parlamento Europeo

Leggi tutto: NOTIZIARIO ANDREA ZANONI AMBIENTALISTA

   

IN PRIMO PIANO ASSOCIAZIONE OIPA INFO

Comunicato stampa

19 marzo 2013

 

Cani usati come corrieri della droga: l’OIPA sporge denuncia e si costituisce parte civile

 

 

 

L’OIPA sporgerà denuncia per uccisione di animali (art. 544 bis del Codice Penale) contro i trafficanti di droga sudamericani arrestati dalla Polizia di Stato nell’ambito di un’indagine che ha permesso di scoprire gli abusi e i maltrattamenti su cani di grossa taglia usati per nascondere la cocaina spedita da Messico e Colombia in Italia. All’arrivo nel nostro Paese gli animali venivano uccisi e squartati per estrarre gli ovuli di droga inseriti preventivamente tramite intervento chirurgico.

Leggi tutto: IN PRIMO PIANO ASSOCIAZIONE OIPA INFO

   

ANDREA ZANONI INFORMA

www.andreazanoni.it

Andrea Zanoni, deputato al Parlamento europeo

Comunicato stampa dell’13 marzo 2013

Il Parlamento Europeo ha seppellito definitivamente la riforma agricola comunitaria

 

 

Oggi il Parlamento Europeo ha approvato quattro pessime proposte legislative che in teoria avrebbero dovuto riformare la politica agricola comune dell'Unione Europea. Zanoni eurodeputato del gruppo ALDE: "Questa e' la vittoria della lobby dell'agricoltura intensiva che distrugge la biodiversità e ci condanna alla monocoltura permanente".

Leggi tutto: ANDREA ZANONI INFORMA

   

NEWS LOCAL IL COMITATO ALLAGATI DI FAVARO VENETO VENEZIA INFORMA - CONVEGNO

Carissimi tutti,
Si assiste in questi anni a un continuo aumento dei casi di allagamento in Italia, con gravi danni alle persone e alle cose che ricadono anche economicamente su tutti noi, quasi a volerci ricordare il buon senso ambientale perduto.
E' importante per tutti noi, essendo il nostro territorio bacino di scolo delle acque della regione, capire cosa sta succedendo nella nostra regione, quali opere contro il rischio idraulico possono essere utili, come possiamo continuare a cooperare per migliorare la nostra sicurezza, io ritengo anche “partecipando”.
Per questo vi informo che L'associazione storiAmestre, ha organizzato un nuovo ciclo di incontri presso il Centro culturale Candiani di Mestre.
Il nuovo ciclo di incontri dal titolo “FIUMI FOSSI CANALI Storie di ieri e di oggi  per progettare il futuro”, vuole essere la prosecuzione dell’indagine iniziata sempre dall'associazione storiAmestre con il laboratorio “Acque alte a Mestre e dintorni”, attivo dal 2009 al 2011.
Il nuovo ciclo di seminari si propone di osservare e documentare oltre al nostro territorio e al bacino scolante, la situazione del Tagliamento e del Bacchiglione e a cercare la storia di opere idrauliche costruite nel passato o incompiute nel presente allo scopo di riflettere:

sugli interessi legati all'acqua dei fiumi;

sull'utilità delle opere di controllo e di uso delle acque;

sulla partecipazione dei cittadini alle scelte.

Il primo incontro (sabato 9 marzo 2013, ore 16:00) ci permetterà di capire meglio quali opere servono per la messa in sicurezza, grazie al confronto con realtà di altre regioni.
Per questo Vi aspettiamo numerosi al Centro culturale Candiani di Mestre.
Grazie e cordiali saluti Fabrizio Zabeo
Rappr. Comitato Allagati di Favaro

   

ZANONI SOSTIENE LA CAMPAGNA PER GLI ANIMALI

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

www.andreazanoni.it

Andrea Zanoni, deputato al Parlamento europeo

Comunicato stampa del 1 marzo 2013

Zanoni sostiene la Campagna per gli animali “Che mangi oggi?”

Leggi tutto: ZANONI SOSTIENE LA CAMPAGNA PER GLI ANIMALI

   

FUTURO SOSTENIBILE

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

www.andreazanoni.it

Andrea Zanoni, deputato al Parlamento europeo

 

Comunicato stampa del 14 febbraio 2013

Futuro sostenibile, Zanoni incontra gli studenti a Treviso

Venerdì 15 febbraio 2013, l’eurodeputato Andrea Zanoni incontrerà 200 ragazzi del liceo Duca degli Abruzzi: «Bisogna puntare sulle giovani generazioni per realizzare un’Europa dove le risorse vengano usate in modo razionale e non sfruttate. Per questo è necessario il confronto e il dialogo con i ragazzi»

Nella mattinata di venerdì 15 febbraio 2013, l’eurodeputato Idv Andrea Zanoni del gruppo ALDE (Alleanza dei Liberali e Democratici Europei) e membro della Commissione ENVI, Ambiente, Salute Pubblica e Sicurezza Alimentare al Parlamento europeo incontrerà i ragazzi del triennio del liceo Duca degli Abruzzi a Treviso, in via Caccianiga 5.

L’incontro dal titolo “Il nostro futuro non inizia domani, inizia ora” verterà sui temi di un’Europa efficiente nell’impiego delle risorse e su un’economia competitiva a basse emissioni di carbonio nel 2050: insieme verso il futuro sostenibile.

L’eurodeputato Zanoni ha affermato: «Il mio obiettivo è portare tra i giovani i principi che ci assicureranno un domani dal punto di vista ambientale e del diritto alla salute. D’altra parte, sono i temi su cui ogni giorno mi batto, scontrandomi spesso con gli interessi economici e le speculazioni che fanno passare in ultimo piano il benessere del territorio. Porterò nella scuola le relazioni Gerbrandy e Chris Davies, due pilastri della politica ambientale approvate il 24 maggio 2012 e il 15 marzo 2012 dal Parlamento europeo».

Con la relazione Gerbrandy, l’Europa ha sottoscritto una Road Map per porre un freno al consumo delle risorse e in particolare del territorio arrivando gradualmente entro il 2050 ad uno stop definitivo dell’edificazione e dell’asfaltatura di territorio agricolo e naturale. Con la relazione Chris Davies, invece, il Parlamento ha imposto una serie di linee guida per andare verso un’economia competitiva a basse emissioni di carbonio con una riduzione del 90 per cento di CO2 entro il 2050.

Zanoni lo scorso 18 settembre  aveva ospitato al Parlamento europeo la classe 3AE dei ragazzi del Duca degli Abruzzi (//www.flickr.com/photos/78243916@N07/8002592312/" target="_blank">FOTO) quando effettuarono una visita informativa per conoscere questa importante istituzione europea.

 

Ufficio Stampa On. Andrea Zanoni

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

Tel (Bruxelles) +32 (0)2 284 56 04

Tel (Italia)  +39 0422 59 11 19 

Sito www.andreazanoni.it

Twitter Andrea_Zanoni

   

Pagina 4 di 11

CONDIVIDI / SOCIAL NETWORK

Video in evidenza

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.