Martedì, Novembre 21, 2017
   
Text Size

LIBERAZIONE ANIMALE PER LEGA ANTIVIVISEZIONISTA INFORMA

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

COMUNICATO STAMPA¡QUE VIVA EL TORO! È PER LUI LA PETIZIONE EUROPEADepositata ufficialmente a Bruxelles da LEAL Lega Antivivisezionista con la collaborazione dell'europarlamentare del M5S Eleonora Evi, la petizione europea che dice NO ALLA CORRIDA e ai finanziamenti europei agli allevamenti di tori.


 
LEAL Lega Antivivisezionista ha depositato da poco al Parlamento Europeo una petizione contro la corrida presentandola ufficialmente con l'On. Eleonora Evi. Sempre più cittadini europei, anche di Paesi come Spagna Francia e Portogallo dove gli spettacoli di tauromachia ancora esistono, sono contro questo disumano e crudele abuso sugli animali considerato "spettacolo"."Ci indigna come un evento che prevede sevizie e morte per un animale sia ancora accettato e permesso in una società civile - dichiara Gian Marco Prampolini presidente di LEAL -. Ogni anno 10.000 tori vengono immolati nelle arene, e molti cavalli muoiono con loro per gravissime ferite o per la paura e la fatica. Per entrare ad assistere a uno spettacolo sanguinario e diseducativo come la corrida si paga un biglietto che costa fino a 150 euro, che spiega in parte il business della tauromachia. Tra l'altro, la Spagna riceve ancora dall'Europa 130 milioni di euro ogni anno, che vanno a finanziare gli allevamenti di tori per le corrida: nonostante l'Europa si sia già espressa contro questi finanziamenti è rimasto tutto fermo".Il toro è un grande e innocuo erbivoro: per dimostrare quanto sia pacifico alcuni attivisti spagnoli sono scesi in una plaza de toros disponendosi immobili e in silenzio a distanza uno dall'altro. Un toro è stato fatto scendere nell'arena: il filmato mostra l'animale scansare gli umani, una dimostrazione di come solo l'uomo possa concepire tormenti e dominio su altri esseri senzienti.Per bandire la corrida da tutti gli Stati membri dell'Unione Europea, si uniscono a LEAL a sostenere fin dagli inizi questa importante istanza, le associazioni: Animal Renegade, Associazione Animalisti Onlus, Basta Corrida Veg Tour, Riscatto Animale. A petizione chiusa, in data ancora da stabilire, il dossier cartaceo di firme sarà consegnato personalmente dall'On. Eleonora Evi a Bruxelles, con l'elenco completo di tutte le altre associazioni e movimenti che si uniranno alla causa. Testo petizione e modulo raccolta firme si possono liberamente scaricare dalla home page del sito leal.it

 

CONDIVIDI / SOCIAL NETWORK

Video in evidenza

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.