Domenica, Settembre 24, 2017
   
Text Size

UFFICIO STAMPA - LIBERAZIONE ANIMALE INFORMA

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

COMUNICATO

PER GLI ANIMALI NON C'E' FESTA. Questo il senso della protesta degli animalisti che ieri  davanti all'albero di Natale di piazza Duomo a Milano hanno difeso il diritto alla vita di milioni di animali sacrificati per cenoni e feste.

Ieri, domenica 20 dicembre 2015 a Milano, ore 18 davanti all'albero di Natale di piazza Duomo gli attivisti del movimento Cani Sciolti hanno organizzato un flash mob  contro il consumo di carne e l'uccisione di animali che, in occasione delle festività oltre ad aumentare, assume una connotazione ancora più barbara e se possibile ancora più crudele.

Numerosi attivisti si sono esibiti con maglie con le parole QUINTO NON UCCIDERE e reggendo cartelli con la scritta "PER GLI ANIMALI NON C'E' FESTA #NoCarne".

Un momento di raccoglimento per ricordare ai passanti distratti dallo shopping natalizio che una nostra scelta può salvare una vita e che cambiare menu a favore di piatti vegani e a base vegetale gratifica la convivialità e non uccide nessun vivente.



E'spiegato che si stima per difetto che solo ogni anno in Italia vengono macellati 3.600.000 bovini, più di 13 milioni di maiali, senza contare i milioni di volatili allevati in batteria e migliaia di conigli (sono più di 2000 gli allevamenti intensivi, escludendo gli allevamenti amatoriali).

In questo momento di protesta gli attivisti hanno fatto emergere (oltre al discorso salutistico e impatto sull'ambiente dell'industria della carne) il discorso etico di questa scelta e in un momento storico in cui persino Vodafone lancia pubblicità con messaggi vegan per le festività, si fa appello alla coscienza e al senso di giustizia di ciascuno per una festa che sia davvero buona per TUTTI.

 

VIDEO
https://www.youtube.com/watch?v=cipi9fq-Kv4&feature=youtu.be

 

CONDIVIDI / SOCIAL NETWORK

Video in evidenza

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.