Martedì, Settembre 19, 2017
   
Text Size

LIBERAZIONE ANIMALE INFO

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

COMUNICATO STAMPA
 
MARATONA DI PROTESTA E PRESIDI ANIMALISTI DAVANTI ALLE SEDI RAI DI DIVERSE CITTÀ

Domenica 8 novembre a Milano presso gli studi RAI di corso Sempione 27 alle ore 10.30 attivisti appartenenti a varie sigle si raduneranno per una protesta autorizzata e pacifica contro AIRC (Associazione italiana per la ricerca sul cancro) che dal 2 all'8 novembre 2015 in occasione dei Giorni della Ricerca raccoglie sponsorizzata dalla RAI fondi da destinare alla ricerca oncologica.



AIRC finanzia una ricerca anche in vivo ovvero la vivisezione: una "scienza" falsa e fuorviante. Gli animalisti protestano contro la questua mediatica promossa e sostenuta dalla RAI, che in qualità di servizio pubblico non può e non deve avallare la sofferenza e una ricerca fallimentare sovvenzionata con denaro pubblico e di privati cittadini ignari. Inoltre, la RAI ha il dovere di garantire la libera e corretta informazione senza omissioni o censure, dando la possibilità di contraddittorio a ricercatori e scienziati che vogliono promuovere la ricerca con metodi sostitutivi.
A Milano il presidio è organizzato dal movimento  Riscatto Animale e movimento Cani Sciolti con la partecipazione di Animalisti Italiani, Associazione Animalisti Onlus, , IAPL (International Animal Protection League) ,LEAL Lega Antivivisezionista, , Life, META (Movimento Etico Tutela Animali), UGDA (Comitato Ufficio Garante Diritti Animali) e da attivisti indipendenti.

Un portavoce del movimento Riscatto Animale sottolinea
: "L'attuale ricerca prevede metodi, ormai superati, su "modello animali", che si sta rivelando il più colossale errore metodologico in quanto nessuna specie animale può costituire il modello sperimentale per un'altra. La legge non obbliga il ricercatore ad utilizzare la sperimentazione animale, ma spesso l’abitudine e la complicità con le lobby della ricerca e del farmaco, nonché ragioni di carriera, superano la doverosa curiosità di sperimentare e utilizzare i nuovi metodi di ricerca avanzata  già disponibili."
Le altre città coinvolte dalla protesta sono Firenze, Roma, Torino e Napoli.

Silvia Premoli
ufficio stampa
Liberazione Animale

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

CONDIVIDI / SOCIAL NETWORK

Video in evidenza

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.