Lunedì, Agosto 21, 2017
   
Text Size

Ambiente e Società

ONG E IMMIGRATI: LOGICA, DISCERNIMENTO E AMORE

 

di Giorgio Bongiovanni
Il fiume di polemiche che si sta sollevando sul tema dell'immigrazione, con la richiesta fatta dal Viminale alle Ong di firmare un codice di condotta per il salvataggio dei migranti, accanto agli elementi di fatto che emergono dalle inchieste condotte dalle Procure di Trapani e Catania che indagano sul reato di favoreggiamento dell’immigrazione, devono far riflettere su quanto sta avvenendo e sui rischi che si stanno presentando. Chiariamo subito un aspetto. Così come ha scritto sulle nostre pagine il giornalista e scrittore Saverio Lodato, “nessuno vuole ostacolare, meno che mai impedire, la solidarietà in mare... E nessuno, in nome di una logica burocraticamente pelosa, può stilare classifiche della disperazione all'insegna del 'questo si', 'questo no', perché poi a furia di distinguere sulle cause che stanno a monte dell'emergenza, il naufrago corre il rischio di annegare”. Giustamente Lodato scrive che “solo persone in mala fede possono insinuare il dubbio che la maggior parte delle ONG che prestano soccorso in mare lo facciano per un tornaconto di natura economica”. E che è giusto chiedersi “quale sarebbe stato il bilancio dei vivi e dei morti in questi anni se, accanto alle navi della nostra Marina, non ci fossero state anche quelle delle ONG”.

Leggi tutto: ONG E IMMIGRATI: LOGICA, DISCERNIMENTO E AMORE

 

QUESTA UNA LETTERA CHE UN MAESTRO EXTRATTERRESTRE INVIEREBBE DOPO AVER VISITATO IL NOSTRO PIANETA

 

LA PESTE UMANA IN UN MONDO D’AMORE


AL PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI D'AMERICA DONALD TRUMP
p.c. A TUTTI I CAPI DI STATO DEL MONDO PALESI E OCCULTI, LEGALI E ILLEGALI.

SIGNOR TRUMP, LE SUE RECENTI AFFERMAZIONI CONFERMANO IL SUO STATO MENTALE MOLTO ALTERATO ED IN PREDA AL VIRUS DELL'HARBAR.
NON MENO DI LEI ALTRI PRESIDENTI DI ALTRE NAZIONI, SUOI COLLEGHI, COME IL PRESUNTO UOMO COREANO SIGNOR KIM JONG – UN, SONO IN PREDA A FORME AGGRESSIVE E PERICOLOSISSIME DELL' HARBAR (Peste dei Neuroni del cervello).
LEI, SIGNOR TRUMP, DEVE SAPERE CHE LE SUPER POTENZE NUCLEARI DEL PIANETA TERRA SONO UN’OFFESA ALL'INTELLIGENZA DI TUTTI GLI ABITANTI DELLA CONFEDERAZIONE UNIVERSALE ALLA QUALE NOI, “ALIENI”, COSÌ COME VOI CI DEFINITE, APPARTENIAMO.
SIGNOR TRUMP, LEI RIVENDICA LA SUA NAZIONE COME LA PIÙ GRANDE POTENZA MILITARE DEL MONDO. SI SBAGLIA, SIGNOR TRUMP. LA POTENZA MILITARE PIÙ GRANDE AL MONDO SONO GLI ZIGOS (L'ACQUA, L'ARIA, LA TERRA E IL FUOCO) I QUALI SONO PRONTI A CAMBIARE IL VOLTO DEL GEOIDE DEL VOSTRO PIANETA, ANNIENTANDO GLI ESSERI UMANI (NON TUTTI PER FORTUNA) E RIGENERANDO UN PIANETA CHE VOI, SIGNOR TRUMP E I SUOI NEFASTI COLLEGHI POTENTI CRIMINALI AVETE TRASFORMATO IN UN PIANETA AGONIZZANTE.

Leggi tutto: QUESTA UNA LETTERA CHE UN MAESTRO EXTRATTERRESTRE INVIEREBBE DOPO AVER VISITATO IL NOSTRO PIANETA

 

UN PIANETA SEMPRE PIU' MINACCIATO DA RUMORI DI GUERRE, UCCISIONI DI BAMBINI, INQUINAMENTI, MAFIE, LO STERMINIO DEGLI ANIMALI ETC . . .

"ECCO COSA POTREBBE DIRE UN EXTRATTERRESTRE IN VISITA NEL NOSTRO PIANETA"

TALE INUMANO, APOCALITTICO E TERRIFICANTE ATTO BARBARICO E FOLLE POTREBBE, OGGI, ANCORA UNA VOLTA, RIPETERSI CON LA TOTALE SCOMPARSA DELLA VITA SUL PIANETA CHE VI OSPITA.
LA MENTE DELL’UOMO, A PARTE LE ECCEZIONI, È TOTALMENTE INQUINATA.
IN PARTICOLARE LA FOLLIA CINICA E PERVERSA DEI POTENTI DELLA TERRA È AI MASSIMI LIVELLI NEGATIVI, PSICHICI E CEREBRALI.
GLI UOMINI CHE GOVERNANO L’ATTUALE IMPERO SONO CAPACI DI TUTTO PUR DI MANTENERE SALDO IL PROPRIO POTERE E IL DOMINIO SUI POPOLI E SUI TERRITORI DI TUTTE LE NAZIONI DELLA TERRA.
I LORO ISTINTI SONO CARICHI DI CIECA VIOLENZA E DI DINAMISMI ANIMALESCHI, SEMPRE PIÙ IRRITATI DALL’EGOISTICO POSSESSO E DAL DOMINIO DEL FORTE SUL DEBOLE.
LE ARMI ATOMICHE, QUESTI INFERNALI ORDIGNI DI MORTE E DI DISTRUZIONE, DA ALLORA (1945) AD OGGI (2005) SI SONO MOLTIPLICATE A MIGLIAIA.

Leggi tutto: UN PIANETA SEMPRE PIU' MINACCIATO DA RUMORI DI GUERRE, UCCISIONI DI BAMBINI, INQUINAMENTI, MAFIE, LO STERMINIO DEGLI ANIMALI ETC . . .

 

PIANETA OGGI REPORTER - SETTIMANALE

SPECIALE: TARVISIUM CELTICA

TRASMISSIONE IN COLLABORAZIONE CON IL CIRCUITO  RST RADIO SAIUZ TV DI TREVISO.

SI RINGRAZIA PER LA COLLABORAZIONE L' ASSOCIAZIONE CLAN DEL TORO CIRO CASAGRANDE

info su www.tarvisiumceltica.it

 

 

M5S INFO

 

Prosecco e candidatura UNESCO: un business solo per le cantine?

Le cantine offriranno ai turisti non solo il vino, ma anche gli alloggi

Mercoledi scorso si è svolta a Pieve di Soligo una serata informativa sulle opportunità offerte al territorio di Conegliano-Valdobbiadene nel caso venisse approvata la candidatura a Patrimonio dell’Umanità.

Nonostante i relatori abbiano ripetuto più volte che la candidatura è del Paesaggio, non del Prosecco, e che ci saranno vantaggi per tutti, più volte il Presidente Innocente Nardi ha ribadito l’idea di costituire 4 posti letto in ogni cantina.

Ma allora lo scopo reale della candidatura UNESCO

Leggi tutto: M5S INFO

 

PIANETA OGGI REPORTER "ANNIVERSARIO TORNADO IN RIVIERA DEL BRENTA"

In collaborazione con Fabrizio Zabeo "Rappresentante Comitato Allagati Interveneziano".

   

PRIMO PIANO, ANTIVIOLENZA VALDICHIANA

 

Comunicato Stampa

 

Iniziative del Centro Antiviolenza Valdichiana

 Nelle ultime 24 ore ben tre sono state le donne uccise in Italia da partner o ex partner: una di queste, proprio nella nostra zona.

La notizia ha destato clamore: tutti parlano del fatto, ma pochi ne mettono in evidenza la gravità ed il peso sociale.

I dati dell’indagine Istat sulla Sicurezza delle donne voluta dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per le Pari Opportunità evidenziano che “la violenza contro le donne è fenomeno ampio e diffuso e quasi 7 milioni di donne hanno subito nella corso della propria vita una qualunque forma di violenza fisica o sessuale”, puntualizzando che “sono i partner attuali o ex che commettono le violenze più gravi”.

Leggi tutto: PRIMO PIANO, ANTIVIOLENZA VALDICHIANA

   

ENPA INFORMA

 

  
 
ENPA: INCENDI. L'EMERGENZA NON È SOLO AMBIENTALE, È ANCHE LEGISLATIVA

Appello di ENPA: fermare la controriforma dei parchi che indebolisce le tutele per la biodiversità
 
Le fiamme che in questi giorni stanno devastando il territorio italiano da nord a sud pongono con ancora più forza la questione della controriforma dei parchi naturali; dello smantellamento cioè di quel sistema di tutele previsto dalla legge 394/91 che per più di 25 anni ha permesso al nostro Paese di tutelare le sue riserve di biodiversità e che in queste settimane potrebbero andare in fumo ad opera del Senato. «Mentre l'Italia brucia, mentre il  parco nazionale del Vesuvio vede in cenere i suoi alberi, vede morire i suoi animali, vede svanire il suo paesaggio prezioso, la commissione Ambiente del Senato prosegue a tappe forzate la discussione della "riforma" delle aree protette; una legge pessima - spiega Annamaria Procacci responsabile biodiversità di Enpa nonché consigliera nazionale dell'associazione - che, se approvata, renderà il nostro patrimonio ancora più indifeso ed esposto ad ogni tipo di speculazione e di assalto. Non più Bene Comune, ma riserva di affari in nome di uno sviluppo  tutto localistico, piccolo e logoro».

Leggi tutto: ENPA INFORMA

   
   

VEGANOK INFORMA

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

RANDAGISMO: SABATO 1 E DOMENICA 2 LUGLIO IN 130 PIAZZE ITALIANE PER DIRE 100MILA NO AGLI ABBANDONI. INSIEME CON ENPA E PETREET

Roma, 26 giugno 2017 – Sabato 1 e domenica 2 luglio torna in tutta Italia il tradizionale appuntamento con la giornata nazionale anti-abbandono organizzata da Enpa, quest'anno in collaborazione con Petreet che, attento alle esigenze di gatti e cani, offre da sempre prodotti con ingredienti 100% naturali. Giunta alla quinta edizione, l’iniziativa si svolge in ben 130 piazze, da Torino a Taranto, da Forlì a Amalfi. Circa mille volontari della Protezione Animali informeranno e sensibilizzeranno i cittadini sui temi legati al contrasto e alla prevenzione del randagismo. Presso i banchetti Enpa, insieme ai gadget dell’associazione ci sarà un kit contenente prodotti Petreet, cane o gatto. Clicca qui per scoprire le piazze della tua regione.

E proprio in occasione della due giorni promossa da Enpa viene rilanciata sui media nazionali la campagna dal claim “E’ l’inizio della vostra vacanza o solo della tua?”. Ideata pro bono dall’agenzia Itaca Comunicazione e diffusa grazie alla concessione di spazi gratuiti, la campagna mira a sensibilizzare nei confronti di un fenomeno che, seppur in calo rispetto agli anni passati, resta ancora molto diffuso. «Fornire rilevazioni statistiche attendibili sul numero di randagi e abbandoni presenti sul nostro territorio è estremamente difficile – spiega Marco Bravi, responsabile Comunicazione e Sviluppo Iniziative nonché presidente del Consiglio Nazionale di Enpa – tuttavia ci sono alcuni indicatori grazie ai quali possiamo disporre di alcuni dati di massima». Nel 2012 il Ministero della Salute, con l’allora sottosegretario Cardinale, valutò i cani vaganti sul territorio in un numero compreso tra 500mila- e 700mila esemplari. Dati più recenti sono invece quelli relativi agli ingressi nei canili sanitari che per il 2015 si sono attestati sui 100.000 animali. 

Leggi tutto: VEGANOK INFORMA

   

DA MESTRE -VENEZIA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI MICHELE BOATO "QUELLI DELLE CAUSE VINTE"

MESTRE ECOISTITUTO, 24 GIUGNO 2017

REGISTRAZIONE ESTRAPOLATA DA "AMICO ALBERO".

IN COLLABORAZIONE CON RST SAIUZ DI TREVISO.

 

   

IN PRIMO PIANO: ENPA - INFO

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

Cane Iceberg. Prosegue la mobilitazione, mail bombing Enpa al Governo Danese: cane ancora sotto sequestro, rinnoviamo la richiesta di poterlo riportare in Italia

Roma, 22 giugno 2017 – Prosegue la mobilitazione dell’Ente Nazionale Protezione Animali per salvare Iceberg, la cagnolona con passaporto italiano condannata a morte in Danimarca perché appartenente a una delle razze considerate pericolose dalla legge danese. L’Ente Nazionale Protezione Animali ha lanciato oggi un mail bombing ufficiale, in italiano e in inglese, al Ministro danese dell’Ambiente e dell’Agricoltura e al Governo danese, chiedendo di salvare la vita della cagnona e di dare ad Enpa la possibilità di riportare in Italiahttps://www.facebook.com/enpaonlus/photos/a.57141143223.71156.18870183223/10154803942843224/%3Ftype=3%26theater" >. Il mail bombing si trova qui. La Protezione Animali ha inoltre chiesto ai propri sostenitori di pubblicare tali richieste anche sulle bacheche Facebook del Ministero e dell’Ambasciata.

 «Purtroppo sul caso di Iceberg non ci sono ancora arrivate le novità che tutti noi aspettiamo con ansia. La cagnona – spiega la presidente nazionale di Enpa si trova sotto sequestro in un canile di Copenhagen; la nota positiva è che l’animale non è stato giustiziato ma potrebbe essere questione di giorni se non di ore. Per questo è fondamentale continuare a sollecitare la sensibilità delle autorità danesi per un atto di clemenza. Anche in considerazione della particolare dinamica della vicenda».

Infatti, come noto, pur appartenendo a una razza “pericolosa” Iceberg è stata regolarmente imbarcata sul volo da Fiumicino a Copenaghen e, una volta atterrata nella capitale danese, ha superato tutti i controlli doganali, senza che le autorità danesi sollevassero alcuna obiezione. Che Iceberg non fosse autorizzata a stare in Danimarca, Giuseppe, il suo proprietario, l’ha scoperto solo quando la polizia gli ha sequestrato il cane. In Danimarca, Giuseppe è sostenuto anche dall’associazione danese Fair Dog.

Leggi tutto: IN PRIMO PIANO: ENPA - INFO

   

VEGANOK INFO

SALVARE CAVALLINA: LA MISSION DI OASI VEGANOK  THE GREENPLACE

Parte l'evento raccolta fondi per il recupero di Cavallina.

La cavallina di tre anni, è nata insieme a tutti gli altri 40 in un allevamento lager in Emilia, nel quale il proprietario, un uomo anziano sempre vissuto in mezzo ai cavalli, nel corso degli anni ha creduto di poterne fare un business allevandoli per poi venderli. Il risultato è stato che lei come tutti gli altri sono in condizioni estreme, senza cibo e poca acqua. Lei in particolare è in uno spazio di 2x1,5 metri, al buio, sul cemento, in mezzo a letame e sporcizia. Non riesce a muoversi è pertanto ha problemi a camminare e problemi respiratori dovuti all'aria malsana. Nonostante tutto questo segue l'uomo con fiducia e si fa accarezzare appena da chi le si avvicina.

Leggi tutto: VEGANOK INFO

   

GROSSO INCENDIO IN LOCALITA' FUSINA -VE-

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

COMUNICATO STAMPA

Fusina – Cozzolino (M5S) – “Istituzioni competenti accertino eventuali danni all’ambiente e alla salute”

“Ho chiesto al Governo che si accertino eventuali rischi all’ambiente e alla salute a seguito dell’incendio all’Eco-ricicli Veritas.” Così il deputato del MoVimento 5 Stelle Emanuele Cozzolino annuncia la presentazione di un’interrogazione parlamentare a ministro dell’interno e a quello dell’ambiente.

Leggi tutto: GROSSO INCENDIO IN LOCALITA' FUSINA -VE-

   

VEGANFEST 2017

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

VEGANFEST 2017 - SPAZIO AD ASSOCIAZIONI E MOVIMENTI ANIMALISTI


Durante la 10° Edizione del VeganFest, un evento organizzato da VEGANOK Network, che si terrà dall'8 all'11 settembre 2017 presso la manifestazione SANA a Bologna Fiere (Padiglione 16 – Ingresso Nord), ampio spazio sarà dedicato alle associazioni e al mondo del volontariato.

VEGANOK, come in ogni edizione del VeganFest, metterà a disposizione di tutte le associazioni uno spazio gratuito per poter far conoscere le proprie attività, divulgare la propria mission e raccogliere fondi e adesioni.

Per questa edizione l'intento è di dare alle associazioni ancora più visibilità e supportarle nella realizzazione del loro spazio espositivo per far sì che il messaggio di rispetto dei diritti animali, della vita e dell'ambiente possa arrivare in modo più diretto ed efficace al vasto ed eterogeneo pubblico del VeganFest e del SANA (previsti oltre 50.000 visitatori).

A questo scopo sarà allestito lo spazio informativo e divulgativo "TERRA – MARE – CIELO" e sarà anche dato spazio a mostre sul tema della protezione e rispetto degli animali.

Leggi tutto: VEGANFEST 2017

   

COORANTINACCIA INFO, VILLAGA IL PAESE DEGLI USIGNOLI

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

VILLAGA, UNA PERLA INCASTONATA AI PIEDI DEI COLLI BERICI, DAL DUE DI GIUGNO DIVENTERA’ “IL PAESE DEGLI USIGNOLI” DANDO IL GIUSTO RICONOSCIMENTO AL CANTO, ALL’ECOLOGIA, ALLA CULTURA E ALLA POESIA.

Secondo Wikipedia l’Usignolo è: “Luscinia megarhynchos”; è un uccello passeriforme della famiglia dei Muscicapidi, in precedenza collocato fra i Turdidi.Un usignolo adulto misura dal becco fino alla punta della coda circa 16,5 cm ed è quindi grande quanto un passero domestico”.

Per nostra fortuna l’Usignolo è molto di più, e da tempo immemorabile la meraviglia del canto cristallino degli usignoli nella profondità del silenzio notturno ha ispirato letterati e poeti.

Da Ovidio a Petrarca fino a Keats, tutti i più grandi hanno legato la loro fama a testi che cercavano di far rivivere la loro emozione di fronte a quello che dal punto di vista musicale è un vero prodigio: un canto che si estende su 24 note, capace sia di note lunghissime e costanti sia di gorgheggi e trilli funanbolici, da autentico “pezzo di bravura” dell’artista, capace di cantare da 120 a 260 tipi di strofe che durano da due a quattro secondi ciascuna.

Chi ha la fortuna di vivere in zone ancora frequentate dagli usignoli e dove il silenzio permetta di ascoltare il loro canto, sa di cosa stiamo parlando.

Leggi tutto: COORANTINACCIA INFO, VILLAGA IL PAESE DEGLI USIGNOLI

   

VEGANOK INFO

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

VEGANOK: PRIMA SOCIETÀ BENEFIT VEGAN D'EUROPA

Ancora una volta VEGANOK si pone all'avanguardia ridefinendo gli standard di impresa ad alto valore sociale e attestandosi come prima "SOCIETA' BENEFIT" in Europa ad inserire nel proprio statuto, come oggetto sociale la diffusione etica vegan non specista.

L'orgoglio di un'impresa italiana che si pone quindi come luce guida in tutta Europa (e per i dati che abbiamo, anche nel resto del mondo), come un esempio imprenditoriale etico da seguire in quanto portatore di valori e vantaggi per la società civile.

VEGANOK, come Societá Benefit, persegue innanzitutto valori etici osservando rigorosamente quei valori come unico obiettivo, ma attuando metodi commerciali tradizionali per il proprio sostentamento. Il vantaggio per tutta la comunità è che il costo per il raggiungimento di tali obiettivi viene sostenuto internamente dall'azienda e non grava sulla società civile attraverso agevolazioni fiscali, 5 per mille e altri strumenti che gravano sui cittadini e sulle imprese, come accade per onlus, cooperative al atre forme  organizzative con agevolazioni fiscali.

Leggi tutto: VEGANOK INFO

   

VEGANOK INFO

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

VIDEO INVESTIGAZIONE ANIMALISTA IN ALLEVAMENTO E LIBERAZIONE DELLA MAIALINA CHARLOTTE

Alcuni attivisti per i diritti animali hanno realizzato una video-investigazione introducendosi in uno dei più importanti allevamenti di maiali in Lombardia, di proprietà di una tra le principali industrie del settore, che commercializza marchi di salumi ben pubblicizzati.

Durante l'ispezione notturna hanno potuto documentare senza censure ciò che accade all'interno degli allevamenti e per filmare le condizioni degli animali: in questo caso 3000 maiali senza acqua a disposizione e in condizioni igieniche sanitarie carenti, costretti a vivere in mezzo ai propri liquami.

Con questa intrusione e reportage gli animalisti intendono comunicare a tutti come ogni animale sia un essere senziente e come tale in grado di provare dolore, paura ed emozioni esattamente quanto noi umani. Come simbolo di liberazione animale hanno tratto in salvo Charlotte, una maialina di poche settimane trovata immobile e sofferente, ormai rassegnata al suo destino.

Leggi tutto: VEGANOK INFO

   

VEGANOK INFO

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

 

Domenica 7 maggio 2017: al via le attività della SONVE!


Costituita il 27 aprile 2017 in Italia, la prima Società ad impostazione scientifica
esclusivamente dedicata a ricerca, formazione e divulgazione in ambito di nutrizione
100% vegetale: la Società Scientifica di Nutrizione Vegetale, in sigla SONVE.
Riviste scientifiche internazionali dedicano sempre maggior spazio ai risultati di studi
epidemiologici, clinici, meta-analisi e ricerche di base in relazione ai benefici di una
dieta ad esclusiva base vegetale, delineando così la necessità di creare anche in Italia
una voce autorevole che costituisca il riferimento scientifico italiano sulla nutrizione
definita “vegan”. A tal fine, lo Statuto SONVE annovera tra i suoi scopi:
- diffondere i risultati di studi internazionali sulla “plant-based nutrition”,
ponendosi come riferimento italiano ed internazionale per realizzare nuovi progetti di
ricerca

Leggi tutto: VEGANOK INFO

   

SPECIALE 25 APRILE 2017 A MESTRE

SPECIALE RST SAIUZ

   

Pagina 1 di 11

CONDIVIDI / SOCIAL NETWORK

Video in evidenza

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.